IN ROTTA DI COLLISIONE

QUANDO IL GARANTE DELLA PRIVACY SE NE è ANDATO A PUTTANE? POI, LUI NON è PIù RITORNATO ANCORA, MA, IO CREDO CHE, LUI MORIRà PRESTO DI INFARTO! UniusRei3 1 mese fa [ bestie di satana CIA 666 NSA 322 DATAGATE ] [ siete in grado di fare ingoiare a google questo tag che voi avete messo nei miei blog? perché, voi non mettete questo colore trasparente alle mutande di quella troia di vostra madre?

    Nell’ultimo numero, l’undicesimo, c’è un articolo dedicato a “Dajjal, il Mahdi dei Rafidha”: termini oscuri per i lettori inesperti, ma perfettamente comprensibili per la generalità dei musulmani. Secondo i salafiti, i Rafidha (“coloro che rifiutano”), più comunemente conosciuti come sciiti, sono i membri del culto di coloro che rifiutano i primi tre califfi. I musulmani sciiti credono che il Mahdi (“redentore”) sia il dodicesimo imam, che porterà sul mondo il dominio dell’islam sciita. Il Dajjal (“falso messia”) è il re degli ebrei dagli occhi asimmetrici che sarà a capo degli eserciti dei nemici dell’islam nella guerra finale. L’articolo considera gli sciiti e gli ebrei come un unico nemico, e mette Mahdi e Dajjal dalla stessa parte nell’ultima battaglia, impegnati entrambi a combattere i veri musulmani, cioè i sunniti. L’articolo è accompagnato da una foto dell’ex presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad che abbraccia un membro della setta ebraica ultra-ortodossa anti-sionista Neturei Karta.<

    br />Agli occhi dell’ISIS, chiunque parli con un ebreo è perciò stesso un nemico dell’islam. Nel decimo numero di Dabiq, il gruppo accusa di tradimento Zahran Alloush, comandante della Brigata dell’Islam in Siria. La Brigata dell’Islam è un gruppo salafita che crede nell’ideologia di Osama bin Laden ed è nemico giurato dei Rafidha, del Mahdi e degli ebrei. Ma il suo crimine, agli occhi dell’ISIS, è stato quello di parlare con l’inviato speciale del Segretario di stato americano John Kerry, Daniel Rubinstein, e con altri esponenti ebrei.
    Per lo “Stato Islamico” la guerra è l’unica soluzione, soprattutto quando si tratta di ebrei. Il nono numero di Dabiq afferma esplicitamente che i musulmani che credono di poter vivere accanto a ebrei, cristiani e altri infedeli pur continuando sulla via dell’islam, sono essi stessi infedeli.
    Nell’ottavo numero di Dabiq i saggi ebrei sono accusati di distorcere la Torah, che annuncerebbe l’avvento del profeta Maometto. E nel quinto numero gli ebrei sono menzionati come i traditori che hanno ucciso Maometto. In quello stesso numero, l’ISIS illustra i suoi piani per lo stato ebraico. Nel secondo numero, il gruppo assicura che “è solo questione di tempo e di pazienza prima che [lo Stato Islamico] raggiunga la Palestina per combattere i barbari ebrei “.
    A quanto pare, c’è chi sta combattendo contro lo “Stato Islamico”. Nondimeno, noi dobbiamo seguire e studiare le sue attività e le sue tattiche di combattimento, caratterizzate dal più totale disprezzo per ogni elementare regola di guerra, compresa la disponibilità ad usare armi chimiche e autobombe contro la popolazione civile. Se la guerra in Medio Oriente si rivelerà una fanatica guerra di religione, potranno salvarci solo la forza, la determinazione e la preparazione a combattere.
    (Da: Israel HaYom, 21.9.15) Circa la posizione antisemita e genocida degli antagonisti dell’ISIS, si veda: Il Mein Kampf dell’ayatollah Khamenei
    http://www.israele.net/lisis-altri-antisemiti-espressamente-genocidi
    ================
    P/2 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé “ISLAM è TERRORISMO!” LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ]  Vi meritare di sentirvi offesi [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] Persone che desiderano solo visitare il luogo più santo per la loro religione vengono bollate come “estremisti fondamentalisti”, e chi le aggredisce viene visto come una vittima giustamente indignata. Di Gary Willig. Se la vista di un ebreo in preghiera vi offende, allora vi meritate di sentirvi offesi. Se il suono di un ebreo che recita una benedizione sull’acqua, o che recita lo Shemà, o che dice semplicemente “Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla” vi offende, allora vi meritate di sentirvi offesi. Se la vista di bambini ebrei vi spinge a urlargli in faccia e sputargli addosso, allora vi meritate di sentirvi offesi. Se gli ebrei profanano i vostri luoghi sacri col solo fatto di avvicinare ad essi i loro piedi, allora vi meritate di pensare che il vostro luogo santo è “profanato”.
    Viviamo tempi folli. Persone che desiderano semplicemente visitare e pregare nel luogo più santo per la loro religione vengono bollate come “estremisti fondamentalisti di destra”, mentre coloro che usano violenza e intimidazione per impedire loro di farlo vengono considerati degli innocenti i cui diritti sono minacciati ogni volta che un ebreo osa citare un passo del Libro dei Salmi.
    Gli ebrei che pregano e recitano una benedizione sono una minaccia per la pace. Che diamine, ebrei che se ne vanno per la loro strada occupandosi degli affari loro costituiscono una minaccia per la pace, in questo mondo alla rovescia dove i lanciatori di molotov e di pietre praticano – chissà come – una forma di protesta “non-violenta” nonostante le persone ne risultino uccise o mutilate.
    La realtà, naturalmente, è tutta al contrario. Le persone che non vogliono fare altro che visitare e pregare nel luogo che considerano il più sacro della Terra non sono una minaccia per niente e per nessuno. Quelli che le tormentano e aggrediscono sono la vera minaccia, sia per la sicurezza del prossimo che per  la pace che da anni cerchiamo di raggiungere. La libertà di religione non autorizza a maltrattare persone che cercano di praticare la propria religione. Sentirsi offesi non dà licenza di sputare addosso e aggredire coloro dai quali si dice di sentirsi offesi. A volte, il fatto che vi sentite offesi dimostra solo che il problema siete voi e non chi in realtà non fa nulla di offensivo.
    Se gli ebrei che passeggiano e magari persino pregano sul Monte del Tempio (sulla spianata, non dentro le moschee) vi fanno infuriare al punto da gridargli sulla faccia e coprirli di insulti e sassi e bombe incendiarie, allora non state facendo mostra di una virtuosa indignazione, né state difendendo alcunché: vi state solo comportando con un odio bestiale, che non dovrebbe avere posto nel mondo civile.
    Chi dice che la campagna per garantire che il Monte del Tempio sia per sempre Judenrein è giustificata dal fatto che gli ebrei lo profanano con i loro “piedi sozzi”, come ha detto di recente il presidente dell’Autorità Palestinese Abu Mazen, perde ogni diritto di essere definito “un moderato”: in realtà, è un sobillatore di violenza e un predicatore di antisemitismo. E se voi, dagli elevati pulpiti nell’Unione Europea, nelle Nazioni Unite o negli Stati Uniti, non riuscite a vedere che non si minaccia la pace recitando qualche silenziosa preghiera e che non si promuove la pace difendendo da ogni conseguenza coloro che lanciano pietre e bombe incendiarie su ebrei innocenti, allora anche voi siete parte del problema, e non riuscire mai e poi mai a dare un contributo per una vera pace in questa parte del mondo. Perché non vedete nulla di sbagliato nel fatto che delle persone vengano offese per il fatto di essere ebrei.
    (Da: Times of Israel, 20.9.15) http://www.israele.net/vi-meritare-di-sentirvi-offesi
    ====================
    P/3 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé “ISLAM è TERRORISMO!” LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] Il cinico abuso della moschea di Al-Aqsa [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ]  Fra i massacri e le devastazioni che infuriano in Medio Oriente, i palestinesi fanno fatica a spacciare l’idea che la moschea sul Monte del Tempio sia davvero in pericolo
    Di Reuven Berko. La “questione palestinese” non è mai stata così irrilevante. In tutto il Medio Oriente, centinaia di migliaia di persone sono state uccise, a milioni sono sfollate. Moltitudini di profughi si stanno riversando fuori dal Medio Oriente e dall’Africa verso le coste europee nella speranza di andarsi a stabilire nelle enclave musulmane che sono sorte, non senza problemi, nelle principali città d’Europa. L’illusione che espedienti come il riconoscimento della bandiera palestinese alle Nazioni Unite o la marchiatura da parte dell’Unione Europea delle merci prodotte da ebrei in Cisgiordania possano portare alla creazione di un nuovo stato fallimentare e violento sulle macerie dello stato d’Israele, è stata spazzata via dalle ondate di profughi che straripano in Europa. Nel frattempo, gli altri stati arabi fasulli e artificiali si stanno sgretolando sotto gli occhi di tutti.
    Alla luce di questa catastrofe regionale, è andata in frantumi l’assurda idea, condivisa dagli ottusi e dagli antisemiti, che la “questione palestinese” sia alla radice di tutti i conflitti in Medio Oriente e che la sua soluzione (magari con l’eliminazione di Israele) porterebbe pace e serenità in tutta la regione. Il mondo sta assistendo a stragi, stupri sistematici, mercati di donne ridotte a schiave sessuali, distruzioni di chiese, moschee e siti archeologici perpetrati ormai da anni e su scala industriale da arabi musulmani, e capisce che quell’idea era totalmente priva di fondamento.
    Messa in ombra dalla catastrofe regionale, la speranza palestinese di ottenere che la comunità internazionale faccia pressione su Israele per il cosiddetto “diritto al ritorno” dei profughi (e loro discendenti) sta diventando una pia illusione. Nessuno è veramente interessato alla situazione dei profughi palestinesi (e loro discendenti) artificialmente alimentata per quasi settant’anni dall’Unrwa e dai pari suoi. Ecco perché Hamas, l’Autorità Palestinese e, sì, anche la Lista Araba Comune israeliana sono concentrate sulla domanda: come riportare la violenza palestinese ai suoi giorni di gloria?
    La spianata delle moschee sul Monte del Tempio, a Gerusalemme. In azzurro: il Muro Occidentale (“del pianto”). Accanto al Muro, la Porta Mughrabi: unico accesso alla spianata riservato ai non-musulmani. Freccia bianca: percorso di turisti e visitatori. Frecce rosse: tragitto degli ultrà palestinesi che aggrediscono i visitatori e gettano pietre sui fedeli ebrei raccolti ai piedi del Muro Occidentale (clicca per ingrandire)
    Sin dai primi tempi dell’ascesa del movimento sionista, gli arabi palestinesi hanno fatto un uso cinico e spudorato del Monte del Tempio, nel tentativo di spingere il mondo musulmano alla guerra contro Israele. In questi giorni i palestinesi stanno cercando di utilizzare la moschea di al-Aqsa come leva per logorare la legittimità di Israele, a Gerusalemme e in generale, e rivoltare contro Israele gli islamisti che si stanno follemente trucidando fra di loro.
    Ma incontrano non poche difficoltà, i palestinesi, a spacciare lo slogan “la moschea di Al-Aqsa è in pericolo” di fronte ai massacri di massa e alla massiccia distruzione di moschee che è in corso in tutto il Medio Oriente. I musulmani non smetteranno di ammazzarsi a vicenda per volgere la loro attenzione ad Al-Aqsa. Tutti sanno che Israele protegge la moschea di Al-Aqsa meglio di quanto non farebbe uno qualunque dei traballanti regimi arabi, per non dire delle organizzazioni terroristiche come l’ISIS.
    Da quando è stata sconfitta dalle Forze di Difesa israeliane nell’operazione “Margine protettivo” dell’estate 2014, Hamas si dibatte in crescenti difficoltà militari ed economiche. Eppure, benché sia stata Hamas a lanciare razzi verso Al-Aqsa durante quei combattimenti, il capo di Hamas Khaled Mashaal e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan hanno avuto la faccia tosta di affermare, durante un recente incontro in Turchia, che “Israele sta approfittando del disastro regionale per eliminare la moschea Al-Aqsa”. Al tempo stesso, Hamas cerca di sobillare le violenze a Gerusalemme usando i suoi subappaltatori del Movimento Islamico locale. Ma la riabilitazione delle depauperate strutture terroristiche di Hamas non è ciò che interessa alle folle di Gaza che chiedono case, elettricità, gas, cibo e posti di lavoro. Anche quelli dell’Autorità Palestinese di Abu Mazen cercano di prendere parte all’istigazione alla violenza sul Monte del Tempio, ma con scarsi risultati. La storiografia islamica insegna che quando il califfo Omar arrivò al Monte del Tempio nel 637 e.v. sapeva bene che la pietra situata al centro di quel monte corrispondeva a dove erano sorti il primo e il secondo Tempio ebraico. Ogni musulmano sa che, secondo il Corano, Gerusalemme e dintorni resteranno per sempre patrimonio dei figli d’Israele. Le violenze palestinesi non hanno il potere di cambiare la parola delle Scritture. Ad ogni buon conto, le polizia israeliana fa bene a schierati e a intervenire a difesa dei luoghi santi di Gerusalemme.
    (Da: Israel HaYom, 17.9.15)
    http://www.israele.net/il-cinico-abuso-della-moschea-di-al-aqsa
    ====================
    P/4 ] Il piano Abu Mazen-Erekat: dichiarare la Palestina “stato sotto occupazione” E QUESTO è VERO HAMAS SHARIA, OCI SHARIA, USA 666, LEGA ARABA SHARIA, HANNO TRASFORMATO LA PALESTINA IN UNO STATO DI OCCUPAZIONE DEL TERRORISMO ISLAMICO NAZISTA, PERCHé “ISLAM è TERRORISMO!” LO HANNO DETTO TUTTI I MARTIRI CRISTIANI CHE LA LEGA ARABA CONTINUA AD UCCIDERE ANCORA OGGI, SOTTO LA SUPER VISIONE DI ONU IL MASSONE! ] Il boicottaggio “accidentale” del Golan [ LA TEOLOGIA ISLAMICA DELLA SOSTITUZIONE , è AUTORIZZAZIONE AL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO ] La decisione sciatta e dilettantesca del Parlamento Europeo dimostra ancora una volta che questi attacchi a Israele non c’entrano nulla con la soluzione della questione palestinese. Di Yair Lapid. Il Parlamento Europeo ha votato a larga maggioranza di iniziare a etichettare le merci provenienti dai “territori occupati” sotto controllo israeliano. Dopo oltre 300mila morti in Siria, il crollo dell’Iraq, la disintegrazione della Libia, un’ondata di profughi che minaccia di soffocare l’Europa e un pessimo accordo nucleare con l’Iran, finalmente l’Unione Europea ha trovato la vera causa di tutto questo: una bottiglia di Chardonnay Yarden proveniente da una cantina sulle alture del Golan.
    Questa decisione non è solo immorale: è anche sorprendentemente dilettantesca. Le alture del Golan sono una zona nel nord di Israele che non ha a che fare con il contenzioso israelo-palestinese. In realtà, non c’è un solo palestinese che viva sulle alture del Golan. Si tratta di una piccola fascia di terra caduta sotto la categoria di “territorio occupato” dopo che è stata conquistata alla Siria durante la guerra difensiva combattuta da Israele nel 1967.
    Ora si immagini che noi israeliani fossimo così spaventati dal boicottaggio (non lo siamo) da decidere di ritirarci dalle alture del Golan. A chi esattamente dovremmo consegnarle? Ci sono in effetti tre o quattro opzioni possibili.
    La prima opzione è Jabhat al-Nusra, l’ala locale di al-Qaeda posizionata in prossimità del nostro confine. Un’altra opzione è lo “Stato Islamico” (ISIS), che si batte per il controllo della zona. Una terza opzione è Hezbollah, schierato sul versante libanese del confine. Una quarta opzione è il sanguinario regime dello stesso presidente Assad. Si può presumere che la prima cosa che farebbe Assad sarebbe quella di arruolare nelle sue forze tutti gli uomini drusi che da quasi cinquant’anni vivono come persone libere ed eguali sulle alture del Golan attualmente sotto controllo israeliano. Le donne e i bambini potranno invece andare a infoltire i milioni di profughi che sono già fuggiti dal suo regime assassino.
    Le alture del Golan
    Prima di pronunciarsi, si noti quella che non è un’opzione: l’Autorità Palestinese. Questo perché l’Autorità Palestinese non è mai stata sulle alture del Golan e quand’anche il mondo le chiedesse di andarci, non avrebbe alcun interesse a farlo.
    Allora, come mai i prodotti dalle alture del Golan sono inclusi nel boicottaggio europeo? (e cerchiamo di non prenderci in giro: è chiaro che l’etichettatura significa boicottaggio).
    Il motivo è che l’entusiasmo con cui viene accolta l’idea di danneggiare Israele è così grande, e le sue vere motivazioni così bieche, che nessuno si è nemmeno preso la briga di controllare i dettagli, sepolti in qualche scantinato dell’Unione Europea. E’ bastato dire che si trattava di dare addosso a Israele e tutti si sono sentiti talmente investiti dal fuoco sacro della giustizia assoluta da attaccare l’unica gestione democratica che funziona in Medio Oriente, anche in un’area totalmente scollegata dal contenzioso in questione.
    In questo caso non è stato il concetto che sta dietro all’etichettatura a svelarne i veri motivi inconfessabili, ma il modo sciatto e menefreghista con cui è stata decisa. Il fatto che l’Unione Europea abbia accidentalmente deciso di etichettare e boicottare migliaia di cittadini israeliani che non sono in alcun modo collegati alla questione palestinese è un’ulteriore prova che tutto questo non ha nulla a che fare con la promozione della pace. Si tratta della capitolazione dell’Unione Europea di fronte a islamisti ed estremisti che esigono che lo stato di Israele venga attaccato in ogni modo possibile, con o senza logica. (Da: Times of Israel, 12.9.15)
    http://www.israele.net/il-boicottaggio-accidentale-del-golan
    =====================
    Benyamin Netanyahu ] agli stupidi può sembrare che, per me, tutti i mali del mondo sono tutti nella CIA NWO SpA FMI FED BCE Sistema massonico Bildenberg, MA IL MIO METODO è SOLTANTO QUELLO DI UCCIDERE IL DEMONIO PIù GRANDE, PER PASSARE, successivamente, AD UCCIDERE IL DEMONIO PIù PICCOLO, e così via! Sarebbe troppo facile per il REGNO di Dio distruggere immediatamente ogni resistenza, e poi, portare quasi tutto il genere umano all’inferno! quindi, io do gli strumenti ai miei fratelli, amici, alleati, in tutto il mondo, in tutti i popoli ed in tutte le religioni, per combattere e difendersi da un mortale nemico alla volta! se, tu consideri il mio canale: UniusRei3, tu noterai che c’è un collegamento al canale di David Duke, e lui dice cose interessanti e vere, ma, io gli ho tolto la mia amicizia, e non lo vado più a sputare in faccia, semplicemente, perché lui è andato in IRAN e non ha condannato il martirio dei martiri cristiani, e la pena di morte per apostasia! CERTO, anche Putin ha fatto questo delitto ai miei occhi, soltanto che per me, non è giunta la sua ora, ancora, di essere castigato!
    Lorenzojhwh Kaduri

    Shoopdawho0p 2 settimane fa  Che cosa!?! Di cosa stai parlando!? ]] QUINDI TU DICI CHE IO SCRIVO MERDA TUTTO IL GIORNO, però poi, tu non sai mai di che cosa io sto parlado circa! tu non riesci a portare nessuna giustificazione alla tua accusa contro di me, che per questo diventa una calunnia! tu dici che io sono un pazzo: soltanto a motivo del mio metodo sbagliato, che io uso: cioè di fare continuamente il “copia incolla” dei miei articoli! ma, forse questo è l’unico mezzo: “la disperazione” che il Nuovo Ordine Mondiale mi ha lasciato, per cercare disperatamente, di salvare la vita anche ad un pezzo di merda come te!!

    Benyamin Netanyahu ] QUANDO IO FACCIO “copia-incolla” di un mio articolo, e lo trasferisco su WordPad, poi, al termine di ogni articolo mi compare il (?) e questo è: soltanto, uno dei tanti codici invisibili, che il S.p.A. NWO 322 “teschio e ossa” CIA DATAGATE A.I., hanno messo: inserito, per manipolare a loro piacimento tutte le informazioni di internet. Così, con la scusa dello spam, il Genere umano viene scippato della conoscenza!

    OBAMA IL PERVERTITO SESSUALE GENDER ] [ certo, soltanto un altro pervertito, avrebbe potuto portare alla ribalta, altri pervertiti sessuali come lui, forse, quì non si tratta più di una forma laica di tolleranza, voi state facendo una religione dogmatica GENDER DArWIN di tutti i pervertiti sessuali come a voi! forse, Bush 322, per poterti ricattare, lui ha un tuo filmino pornografico, in cui tu ti prendi nel culo un pene spadone lungo 60cm? no! perché a me quelle cose fanno schifo ed io non le guardo!

    OBAMA IL PERVERTITO SESSUALE GENDER ] [ ma, se, una semplice, piccola frase, che i farisei del Talmud, s.P.a BANCA MONDIALE FMI FED BCE, hanno inserito nella Bibbia ( a nulla è servito: che tutti i profeti di Israele, mandati da Dio JHWH la abbiano denunciata ) “gli ebrei, possono prestare il denaro ad interesse ai non ebrei” ha diffuso il satanismo ed i satanismi nel mondo! Quale è il male MALEFICO, che tu puoi fare a TUTTO il genere umano aprendo, il tuo pervertito buco anale GENDER ideologia, dicendo, questo è il nuovo linguaggio dell’amore! ” certo, tu aprirai l’inferno sulla terra! infatti Sodoma e altre 4 città, con foreste lussureggianti giacciono tutte il fondo al mare morto, e tu puoi andarle a vedere: perché stanno li a dire come tu sei l’Anticristo!

    Lorenzojhwh Kaduri
    SAUDI SATANA ARABIA Allah Akbar il GUFO ] ogni resistenza è futile! Se Unius REI poteva essere fermato? già lo avrebbero fermato i Cannibali Zombies della CIA tutti i sacerdoti di satana Bush 322 Kerry che loro fanno 200000 sacrifici umani ogni anno: sull’altare di satana! perché tu ti ostini a voler morire, più di quanto io mi ostino a volerti salvare la vita?

    HellxDesPairTruction

    questa è l’unica possibilità di potr sopravvivere! 1. uscire dalla NATO!! 2. negare il debito, soltanto Rothschild il fariseo satanista è il responsabile del debito di tutte le nazioni e di tutti i cittadini di questo pianeta!  Il presidente catalano, Artur Mas, ha avvertito implicitamente che se andrà alla secessione la Catalogna potrebbe non pagare la sua parte del debito spagnolo se Madrid non avvierà trattative con Barcellona sull’indipendenza. Mas ha risposto cosi’ ai numerosi avvertimenti sulle possibili conseguenze negative dell’indipendenza venuti negli ultimi giorni da dirigenti e istituzioni di Madrid, che ha definito una “strategia della paura” per influire sul voto dei catalani domenica.
    Con l’indipendenza della Catalogna, il Barcellona, 23 volte campione di Spagna, finirebbe fuori dalla Liga, il massimo campionato di calcio. E’ questa la posizione del suo presidente, Javier Tebas, e di quello del Consiglio superiore dello Sport spagnolo, Miguel Cardenal.

    HellxDesPairTruction

    EPPURE LA Parola di Dio rimane eternamente efficace contro di loro, infatti dall’uomo anche il loro sangue sarà sparso, perché, proprio loro, più di tutti sono i figli della maledizione! ” Del sangue vostro, ossia della vostra vita, io domanderò conto; ne domanderò conto ad ogni essere vivente e domanderò conto della vita dell’uomo all’uomo, a ognuno di suo fratello. Chi sparge il sangue dell’uomo, dall’uomo il suo sangue sarà sparso, perché a immagine di Dio, è stato fatto l’uomo”. ] [  IL COMANDAMENTO è ESPLICITO E DICE di NON UCCIDERE! MA I MANIACI RELIGIOSI PREDATORI ERDOGAN SAUDITI FARISEI usurai, HANNO TROVATO NELLA LORO PERVERSIONE, UNA pervertita e SATANICA MOTIVAZIONE PER ABOLIRE IL COMANDAMENTO DI DIO! EPPURE LA Parola di Dio rimane eternamente efficace!

    HellxDesPairTruction

    سلمان بن عبدالعزيز آل سعود  ] [ NON è MAI ESISTITO, IN TUTTA LA STORIA DEL GENERE UMANO, QUALCUNO CHE SIA STATO COSì VICINO AL CUORE DI SATANA COME TUTT’ORA LO SIANO I FARISEI ED I LORO SALAFITI!

    HellxDesPairTruction

    سلمان بن عبدالعزيز آل سعود  ] [ COLORO che hanno assemblato la stesura finale della Bibbia ebraica, i sacerdoti del Tempio di Gerusalemme? sono anche gli stessi che hanno scritto il Talmud! QUINDI QUALCUNO NON SI DOVREBBE MERAVIGLIARE DI POTER TROVARE POCHE GOCCIE DI MICIDIALE VELENO IN MEZZO ALLA TORTA LUMINOSA E GLORIOSA DELLA PAROLA DI DIO!

    HellxDesPairTruction

    سلمان بن عبدالعزيز آل سعود  ] [ non abbiamo bisogno di dimostrare l’ovvio! 1. ISLAM è UN MALEFICIO! 3. LA SHARIA IL PEGGIORE NAZISMO! 3. IL CORANO è UNA TOTALE APOSTASIA, COMMESSA PROPRIO CONTRO TUTTI I PROFETI DI ISRAELE, A CUI GLI ISLAMICI DICHIARANO DI ESSERSI ISPIRATI! ed in Realtà noi non abbiamo mai visto Abramo Mosé stuprare le bambine e fare tutti i peggiori crimini che Maometto ha fatto! e se tutto questo è stato possibile realizzare, fino ad oggi, è SOLTANTO PERCHé LA VERA BIBBIA DI SATANA è IL TALMUD! IL TALMUD è L’IDOLO DELLA GELOSIA CHE HA GIà FATTO DISTRUGGERE ISRAELE DUE VOLTE! E NESSUNO POTREBBE DIRE CHE IO NON TI AVEVO AVVISATO!

    HellxDesPairTruction

    AL DEMONIO CIA Director John Owen Brennan, CHE LUI è il demonio! DI TUTTE LE ARMI MICIDIALI CHE JHWH HOLY MI HA DOTATO? l’AMORE è LA MIA ARMA PIù PERICOLOSA!

    lorenzojhwh UniusREI

    Benyamin Netanyahu ] non vorrei mai che qualcuno debba aprirsi al ministero politico universale di Unius REI, la fratellanza universale: la uguaglianza di ogni uomo del pianeta: UGUALI DIRITTI ED UGUALI DOVERI PER TUTTI, perché, come credono i sacerdoti di satana cannibali, della CIA, che fanno ogni anno 200000 sacrifici umani sull’altare di satana, per proteggere in modo soprannaturale il NUOVO ORDInE MONDIALE DI BUSH, il mio ministero può uccidere i criminali in tutto il mondo! perché percepire che il mio MINISTERO è fondato sulla paura, piuttosto che su valori nobili ed universali, questo mi mortificherebbe enormemente! SE POI è VERO CHE IL MIO MINISTERO POLITICO POSSA UCCIDERE? QUESTO è QUELLO CHE LA MIA FEDE DINAMICA CREATIVA E AGGRESSIVA è SEMPRE STATA COSTRETTA A CREDERE.. chi poi, potrebbe essere una vittima dei miei ministri angeli, questo è qualcosa che io non potrò mai sapere perché, io sono un agnostico razionale come tutti! io sono soltanto un uomo senza nessun carisma soprannaturale! e le intuizioni che può darmi la METAFISICA? chiunque potrebbe ricevere LE MIE intuizioni, così come le ricevo io!










ORMAI, IO SONO TROPPO VECCHIO PER QUESTE COSE! E POI, LA MALVAGITà, CHE, C’è NEL MONDO: GOYM TALMUD, DHIMMI CORANO, DALIT INDUISMO: E TUTTI I VARI SATANISMI CHE SONO NEL MONDO .. MI TENGONO COSì SOTTO PRESSIONE.. CHE, è COME SE, IO SONO DIVENTATO UN EUNUCO QUASI PERFETTO, PER IL REGNO DI DIO! MA, SE, IO DEVO DIRE LA MIA, è QUESTO CHE IO POTREI DIRE: “I MARITI SONO TROPPO PORCI, ALMENO QUANTO LE MOGLI SONO TROPPO FRIGIDE!” QUESTO è IL TRIONFO DELL’EGOISMO DI PERSONE CHE NON AVREBBERO MAI DOVUTO MERITARE DI POTERSI SPOSARE IN CHIESA!
Cerca di strangolare moglie, arrestato. La coppia stava affrontando una separazione non consensuale. 02 dicembre 2014, MILANO, E’ stato arrestato per tentato omicidio un operaio residente a Carugo (Como) che, ieri sera, dopo l’ennesimo litigio ha tentato di strangolare la moglie. L’allarme è stato lanciato dai vicini di casa, i quali hanno chiamato i carabinieri. L’uomo e la donna si stavano separando in maniera non consensuale: secondo i militari, il marito non si è mai rassegnato al fallimento del matrimonio. La moglie aveva già più volte denunciato il consorte per atti persecutori.
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/12/02/cerca-di-strangolare-moglie-arrestato_e596da0f-9588-49d9-91d1-46337f906cf4.html
QUESTI ISLAMICI MECCA CULTO, NON SONO ESSERI UMANI SONO BESTIE E DEMONI, ALTRO CHE: ALLAH QUESTO ISLAM SHARIAH SAUDITA SALAFITA ONU MERKEL MOGHERINI è IL DEMONIO USA ROTHSCHILD: MAOMETTO ESOTERICO IL FALSO PROFETA DI APOCALISSE: DALLA CUI BOCCA ESCONO RANE! TUTTA LA LEGA ARABA NAZI UMMAH! Nairobi, December 2 – Islamist extremists from the Somalia-based al-Shabaab (the Youth) militia have slaughtered 36 quarry workers in northeastern Kenya, the Red Cross said Tuesday.
The massacre by what was reportedly a commando of 11 men took place on the night between Monday and Tuesday, 15 kms from the city of Mandera located near the border with Somalia.
The victims, all non-Muslim workers at a nearby quarry, were attacked in their sleep, some of them horribly decapitated.
Al-Shabaab claimed responsibility for the attack and promised new ones would be carried out. Kenyan President Uhuru Kenyatta on Tuesday sacked the national police chief and the interior minister and announced he will wage war on the Somali militia, the BBC reported. http://www.ansa.it/english/news/2014/12/02/islamist-extremists-kill-36-quarry-workers-in-kenya-rpt_ebfe72d0-5104-4089-95b4-b657600928c7.html
Nuova strage nel nordest, 36 morti
E’ accaduto nella notte a Mandera, al confine con la Somalia
Redazione ANSA NAIROBI
02 dicembre 2014, Uomini armati hanno condotto un nuovo attacco nel nordest del Kenya, con un bilancio di almeno 36 morti. Lo rende noto la Croce rossa.
E’ accaduto nella notte a una quindicina di chilometri da Mandera, al confine con la Somalia. Soltanto ieri sera un altro attacco, a Wajir, aveva causato un morto e 12 feriti in un bar. Secondo i media locali sono stati uccisi mentre dormivano, alcuni orrendamente decapitati: si tratta di i 36 lavoratori di una cava “tutti di fede non musulmana”.
Mandera è vicina al luogo in cui il mese scorso degli islamisti avevano giustiziato 28 non-musulmani che viaggiavano su un autobus. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/12/02/kenya-attacco-nel-nordest-36-morti_17ea3444-c212-4514-a85c-26adc99d9480.html
Nicola Montingelli
è disastroso mi dispiace moltissimo di quella povera gente,
con l’abbattimento del muro di Berlino la NATO promise, che non lo avebbe attraversato… ma, allora nessuno poteva sapere che nella NATO c’erano i satanisti di Rothschild, 666 i cannibali della CIA!
Lorenzo Scarola Teologico dell’Italia Meridionale
understand the Italian? ] Although there are always, for Satan, the reasons of hatred? We must always, find all the reasons, of love to JHWH holy, holy of Israel.. also because, love has created, the universe, and, love will win, all in all! ]
comprendi l’italiano? ] anche se ci sono sempre, per Satana, le ragioni dell’odio? noi dobbiamo sempre trovare tutte le ragioni dell’amore per JHWH .. anche perché, l’amore ha creato l’Universo e l’amore vincerà, su tutti e in tutti! ] ] اطالوی نہ سمجھ؟ [اگرچہ ہمیشہ، شیطان کے لیے نفرت کی وجوہات؟ ہم ہمیشہ ضروری تمام وجوہات، جھوہ پاک کے لئے محبت کا اسرائیل کی مقدس ڈھونڈیں… محبت کو پیدا کیا ہے اس کی وجہ بھی کائنات اور، محبت، سب کے سب جیت جائے گی! ] comprendre l’italien ? Bien qu’il y a toujours, pour Satan, les raisons de la haine ? Nous devons toujours, trouver toutes les raisons, d’amour à JHWH Saint, le Saint d’Israël… aussi parce que, amour a créé, l’univers et, l’amour vont gagner, dans l’ensemble ! ] verstehen den Italiener zu? ] Zwar gibt es immer, für den Satan, die Gründe des Hasses? Wir müssen immer die Gründe der Liebe zu JHWH heilig, Heilige Israels zu finden… auch weil Liebe geschaffen hat, das Universum und Liebe, alles in allem gewinnt! ] ¿entender al italiano? ¿Aunque siempre hay, de Satanás, las razones del odio? Siempre, debemos encontrar todas las razones, de amor a JHWH Santo, Santo de Israel. también porque, amor ha creado, el universo y, el amor va a ganar, con todo! ]فهم الإيطالية؟ ] على الرغم من أن هناك دائماً، للشيطان، أسباب الكراهية؟ ونحن دائماً، يجب أن تجد جميع الأسباب، من الحب إلى JHWH المقدسة، المقدسة لإسرائيل… أيضا، لأنه أوجد الحب، الكون، والحب سوف يفوز، الكل في الكل! ]] TEL AVIV, 24 NOV – “Mi chiamo Ahmad”: con queste parole innocue inizia una canzone del cantante israeliano Amir Benayoun, che desta polemiche in Israele. Perché l’Ahmad in questione si rivela personaggio ambiguo e diabolico: oggi “moderato e sorridente”, domani pronto a “mandare all’inferno un ebreo o due”. Nel clima infuocato delle ultime settimane, la canzone di Benayoun, che dice d’aver tratto ispirazione dagli ultimi attentati in Israele, non è passata inosservata. E c’è chi invoca la magistratura.
Abdullah of Saudi Arabia. Al Saud. King Abdullah FRIEND SHARIAH! THIS is what your God is CAPABLE of DOING! ] but, that heroism, is there for you, in to do these genocides Caliphate Mecca Ummah Erdogan Onu Shariah? Darfur: mass rape, even teenagers Italians for Darfur confirms episode, “responsible for the military”.
Nairobi, NOV 24-retaliatory operations after the slaughter in Kenya in which 28 people were killed because non-Muslims, the military have killed 100 “somali Shabaab militiamen, authors of bloodbath. He said Kenya’s Vice President, William Ruto. A spokesman for jihadist militias to Mandera, a town on the border between Kenya and Somalia, however, has branded as “baseless claims” of Ruto. “Our heroic fighters are safe,” he thundered. [[ ma, che eroismo c’è, per te nel fare questi genocidi califfato Mecca Ummah? Darfur: mass rape, even teenagers Italians for Darfur confirms episode, “responsible for the military”.
NAIROBI, 24 NOV – Nelle operazioni di rappresaglia dopo la strage in Kenya in cui 28 persone sono state trucidate perché non-musulmane, i militari hanno “ucciso 100” miliziani Shabaab somali, autori del bagno di sangue. Lo ha detto il vicepresidente del Kenya, William Ruto. Un portavoce delle milizie jihadiste a Mandera, città al confine tra Kenya e Somalia, ha tuttavia bollato come “affermazioni senza fondamento” quelle di Ruto. “I nostri eroici combattenti sono salvi”, ha tuonato.
understand the Italian? ] Although there are always, for Satan, the reasons of hatred? We must always, find all the reasons, of love to JHWH holy, holy of Israel.. also because, love has created, the universe, and, love will win, all in all! ]
ROMA, 2 DIC – Il presidente del Kenya, Uhuru Kenyatta dichiara ‘guerra’ agli Shabaab somali dopo l’ennesima strage di oggi. Il presidente, in un discorso in diretta tv, ha annunciato di aver dimissionato il capo della polizia e il ministro dell’Interno. “Questa è una guerra contro il Kenya e i keniani, ed è un conflitto che ciascuno di noi deve combattere”, ha detto il presidente. I 36 lavoratori sono prima stati separati dagli altri di fede musulmana. Poi sono stati fatti allineare, e uccisi.
==================================
Benjamin Netanyahu, UNIUS REI, Abd Allah dell’Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, ] [ COLORO CHE COME NOI PRETENDONO DI GOVERNARE SU TUTTO IL GENERE UMANO, per proteggerlo: nella FRATELLANZA UNIVERSALE? in nessun modo, possono fare riferimento, ad, una presunta Parola di Dio, perché, non potrebbe mai essere una opinione personale fondativa: di un potere politico universale! PERTANTO, SOLTANTO: 1. L’AMORE (LEGGE UNIVERSALE), 2. GIUSTIZIA E VERITà (LEGGE NATURALE) POSSONO ESSERE: IL FONDAMENTO RAZIONALE UNIVERSALE OGGETTIVO: DI UNA AZIONE POLITICA SUL MONDO.. PERCHé, QUESTI ARGOMENTI NON POSSONO ESSERE RIGETTATI DA COLUI CHE è ATEO… circa, una: ipotesi di: interpretazione/ opinione personale: del Salmo 110, il Grande Commentario Biblico Marietti, a p. 762, dichiara, che, sia il testo quanto il significato, sono controversi! e lo stesso: verso 7: è oscuro.. questo, non significherebbe affatto, che il Re, siede fisicamente, sul Trono di Dio, JHWH holy, a cui soltanto, va tutta la lode e tutta la gloria, se, noi non vogliamo diventare, anche noi: dei cani di idolatri! Ma, questo deve essere capito: se, Gesù di Betlemme, non mentiva, dicendo di essere, di: Nazareth, poi, Erode Antipa, avrebbe detto: “Questo Gesù: è quello: che: è sfuggito, alla strage degli innocenti, ordinata: da mio padre: il Re Erode il Grande! ” Quindi: Gesù non avrebbe avuto: neanche un giorno: per svolgere il compito del suo ministero sulla terra, e: non: avrebbe mai potuto dire sulla croce: “tutto è compiuto!” QUESTO VALE ANCHE PER ME: CHE: IO HO ATTRIBUITO A ME IL SALMO 110, PROPRIO, PER MINARE LA CREDIBILITà DEL MIO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE.. AL FINE DI POTER ESPLICITARE IN MODO ADEGUATO, TUTTI I MIEI OBIETTIVI POLITICI, CHE, SONO DI OTTENERE LA FRATELLANZA UNIVERSALE: DOVE TUTTI GLI UOMINI DEL PIANETA HANNO GLI STESSI DIRITTI E GLI STESSI DOVERI: cioè, LA RAZIONALITà oggettiva: della METAFISICA, PERCHé, COLUI CHE, SI APRE: AL CONCETTO IDEALE ED INFINITO DELLA GIUSTIZIA E VERITà: NECESSARIAMENTE, DEVE DIVENTARE UN UOMO SPIRITUALE, CHE, lui VIVE NELLA GRATUITà, E CHE, ABBANDONA UNA VISIONE EGOISTICA DELLA SUA VITA!
in a world of: Pharisees, UN: Illuminati: Satanists Freemasons CIA, World Bank: Gmos Talmud Agenda: A.I.; synthetic biology: the OWL God Boheian Grove, Gender gay lobby imperialism, which, of course, will kill Israel, EU, Russia, China, will break up, even ruthless dictators, Communists, paranoid, Islamic Ottoman Caliphate Saudi ARABIA League IsIs, Boko Haram, shariah nazi, can represent a resource: for the salvation of mankind!
dans un monde de : pharisiens, ONU: Illuminati : satanistes franc-maçons CIA, Banque mondiale : OGM Talmud l’ordre du jour: A.I. ; biologie synthétique : le hibou Dieu Boheian Grove, l’impérialisme lobby gay sexe qui, bien sûr, va tuer Israël, UE, Russie, Chine, se scindera, même impitoyables dictateurs, communistes, paranoïaque, islamique Ottoman califat Arabie saoudite Ligue IsIs, Boko Haram, nazi de la charia, peut représenter une ressource : pour le salut de l’humanité !
in un mondo di: farisei, Onu: Illuminati: Satanisti massoni CIA, Banca Mondiale: Gmos Talmud Agenda: A.I.; biologia sintetica: dio gufo al Boheian Grove Gender, che, certamente, disintegreranno Israele UE, Russia, Cina, anche, spietati dittatori: comunisti, paranoici, islamici: Lega ARABIA califfato ottomano saudita IsIs, Boko Haram, shariah nazi, possono rappresentare una risorsa: per la salvezza del Genere umano!
ma che dici vaneggi una risorsa ?
ANSWER
SI! è UN VANEGGIAMENTO! OGGI QUESTI SATANISMI: BILDENBERG FMI, GOYM TALMUD, DHIMMI CORANO, DALIT INDUISMO, GOYM TALMUD, DHIMMI CORANO, DALIT INDUISMO, 322 NWO CIA NATO: SONO ALLEATI PER UCCIDERE I MARTIRI CRISTIANI ED ISRAELE
============
Yair Lapid, NON PUò PRETENDERE: DI ESSERE LA MOGLIE, CHE, Benyamin Netanyahu NON DEBBA POTER DIVORZIARE DA LEI!
Yair Lapid, licenziamento atto codardia, Premier si è arreso a partiti degli ultraortodossi
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/10/29/netanyahupavidorischiai-vita-per-paese_efccf4fb-549c-4b3a-9a5d-8ff301e5cb99.html
SE, QUESTO NON è UN ARTICLO CLONATO.. POI, BISOGNA DIRE CHE, IN ANSA, I COMMENTI HANNO UNA DATA DI SCADENZA!
 TEL AVIV, 29 OTT – “Sono stato sul campo di battaglia numerose volte. Ho rischiato la mia vita per il Paese”: con queste parole il premier Benyamin Netanyahu ha reagito oggi ad una serie di accuse nei suoi confronti – fra cui quella di codardia – raccolte dal giornalista Jeffrey Goldberg in ambienti vicini al presidente Barack Obama.
===================
NO! LE MIE ATOMICHE, VOI LE PRENDERETE TUTTE NEL CULO! NEW YORK, 2 DICEMBRE: LURIDI PORCI DI DHIMMI SCHIAVI, MANIACI RELIGIOSI: BLASFEMIA APOSTASIA DEL CAZZO MAOMETTO PEDOFILO POLIGAMO, GENDER GENITORE 1,2,3,4, IL CANE IL GATTO E LA BESTIA GENDER OBAMA: SALAFITA E SAUDITA OTTOMANO ERDOGAN, LE DONNE SONO INFERIORI: ALLAH AKBAR: IL CALIFFATO MONDIALE: NUOVI DIRITTI UMANI ONU SHARIAH! – L’Onu chiede a Israele di aderire al trattato internazionale di non proliferazione nucleare (Tnp): una risoluzione in questo senso presentata dalla Lega Araba e’ stata approvata a larga maggioranza dall’Assemblea Generale. La risoluzione, approvata con 165 voti a favore, cinque contro e 18 astensioni, nota che lo Stato ebraico e’ il solo del Medio Oriente che non abbia aderito all’accordo e fa appello a Israele perche’ metta le sue strutture nucleari sotto l’occhio dell’Aiea. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/02/nucleare-onu-israele-aderisca-a-tpi_db05cd45-b395-4bab-aede-4c0c5804e0d6.html
LURIDI PORCI 322 CIA: 666 FMI, SPA, GMOS AGENDA, A.I., BIOLOGIA SINTETICA: ALIENS ABDUCTIONS TALMUD! VOI GENDER OBAMA IL TRADITORE, VOI AVETE DETTO: “I NAZI SHARIAH IN PAKISTAN HANNO IL NUCLEARE, LORO LO POSSONO AVERE! E SE FALLISCONO I SALAFITI AD UCCIDERE ISRAELE, POI, DIAMO ANCHE IL NUCLEARE ANCHE AI NAZI SHARIAH DELL’IRAN.. IN QUESTO MODO ISRAELE NON SFUGGIRà, ALL’ATTACCO DEGLI SCIITI, ANCHE.. E QUESTO è VERO: INFATTI: I NAZI LEGA ARABA ONU: NUOVI DIRITTI SATANA SHARIAH STANNO ANCORA TUTTI LI, TUTTI PRONTI A ROVINARE IL GENERE UMANO: ISLAMICI MASSONI SATANISTI: UNA SOLA SINAGOGA ROTHSCHILD NWO MARDUK!”
La Turchia esaminerà la proposta della Russia su un nuovo gasdotto La Turchia esaminerà la proposta della Russia per la creazione di una nuova via di approvvigionamento del gas naturale nel Paese e la possibile creazione di un hub del gas al confine con la Grecia. Tuttavia parlare di una decisione finale è prematuro, ha dichiarato il ministro dell’Energia e delle Risorse Naturali della Turchia Taner Yildiz.
Lunedì il Presidente Vladimir Putin durante i negoziati in Turchia ha detto che la Russia nelle circostanze attuali non può continuare il progetto “South Stream” a causa della posizione non costruttiva dell’Unione Europea.
Gli USA potrebbero inasprire le sanzioni contro la Russia a causa dei suoi rapporti con l’Iran
Gli Stati Uniti possono inasprire le sanzioni contro la Russia a causa della transazione con l’Iran. Questo accadrà se la Casa Bianca riconoscerà che il contratto tra Teheran e Mosca per la fornitura di beni in cambio del petrolio dovesse contraddire le sanzioni, ha riferito la portavoce del Dipartimento di Stato Jen Psaki.
In precedenza, il ministro dello Sviluppo Economico Aleksej Ulukaev ha riportato che la Russia a breve inizierà le consegne di grano e di manufatti in Iran in cambio di petrolio.
L’UE e gli USA due anni fa hanno imposto le sanzioni contro l’Iran, limitando la sua capacità di vendere il petrolio all’estero. La decisione dell’Occidente è stata spiegata dal fatto che Teheran continua a lavorare sul suo programma nucleare.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_02/Gli-USA-potrebbero-inasprire-le-sanzioni-contro-la-Russia-a-causa-dei-suoi-rapporti-con-lIran-7667/
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_02/La-Turchia-esaminera-la-proposta-della-Russia-su-un-nuovo-gasdotto-2967/
IL COLPO DI STATO MERKEL KIEV MAIDAN MOGHERINI PER VIOLARE LA COSTITUZIONE, E POI, PER IMPUGNARE LA STESSA COSTITUZIONE PROFANATA, PER FARE IL GENOCIDIO NEL DONBASS, MA, PER I MASSONI USA SATANISTI CIA 322, QUESTO ABOMINIO LEGALE: è REGOLAMENTARE!
OSCE, Mosca propone la risoluzione sull’inammissibilità del colpo di stato anticostituzionale.
La Russia ha proposto alla discussione del Consiglio dei ministri degli Esteri dell’OSCE, che si terrà dal 4 al 5 dicembre a Basilea, Svizzera, un progetto di risoluzione sulla inammissibilità del colpo di stato anticostituzionale, riferisce il Ministero degli Esteri russo.
Mosca spera di ottenere il sostegno del Consiglio.
Le autorità di Kiev ad aprile hanno avviato l’operazione militare nella parte orientale dell’Ucraina contro i residenti che non hanno accettato il colpo di stato di febbraio. Le vittime del conflitto ammontano a 4300 civili, quasi 10 mila persone sono rimaste ferite. Mosca ha ripetutamente richiamato l’attenzione della comunità internazionale sulla situazione con la rinascita del neonazismo in Ucraina e in altri Paesi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_02/OSCE-Mosca-propone-la-risoluzione-sull-inammissibilita-del-colpo-di-stato-anticostituzionale-8550/
L’Olanda perde 1,5 miliardi di euro senza mercato russo.
Il danno totale per gli agricoltori olandesi a causa della perdita del mercato russo in seguito all’embargo russo è pari a circa 1,5 miliardi di euro che è un colpo molto sensibile al settore agricolo del Paese, ha riferito oggi il rappresentante commerciale della Russia nei Paesi Bassi Aleksandr Cherevko.
Inoltre, il mercato olandese ora è invaso dai prodotti di Polonia, Spagna e Francia. Di conseguenza, i prezzi sono scesi di 2-3 volte. Per sostenere gli agricoltori, il governo ha acquistato una parte della produzione degli agricoltori ed è tornato ai pasti gratis nelle scuole. Inoltre vengono organizzate fiere dove i prodotti sono venduti quasi al costo di produzione.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_02/L-Olanda-perde-1-5-miliardi-di-euro-senza-mercato-russo-0546/
LE NOSTRE SOCIETà DI FARISEI BILDENBERG GENDER USUROCRAZIA ROTHSCHILD SONO MALATE DI SATANISMO! USA, West Virginia, trovato morto il tiratore che ha ucciso 4 persone.
Jodi Lee Hunt che ieri ha ucciso 4 persone nello Stato americano del West Virginia, è stato trovato morto.
Il corpo dell’uomo di 39 anni è stato trovato nel suo camion poche ore dopo che aveva aperto il fuoco.
La polizia ha confermato queste informazioni e ha riferito che l’uomo si è suicidato con un colpo alla testa.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_02/USA-West-Virginia-trovato-morto-il-tiratore-che-ha-ucciso-4-persone-9789/
NON è GIUSTO DARE I NOSTRI SOLDI ALLA LEGA ARABA, PERCHé, LORO SONO I NAZISTI SHARIAH SENZA DIRITTI UMANI: CON IL DOVERE DIVINO DI FARE IL GENOCIDIO! ED è QUESTO, CHE, RENDE MOLTO PERICOLOSO LA COSTRUZIONE DI MOSCHEE, IN OCCIDENTE: PECHé L’ISLAM è INCOMPATIBILE CON I VALORI DEMOCRATICI! ECCO PERCHé I FARISEI ILLUMINATI ROTHSCHILD HANNO DECISO DI DISTRUGGERE ISRELE ED EUROPA!
Il Ministero degli Esteri russo sul “South Stream”.
Il Ministero degli Esteri russo ha richiamato l’attenzione su alcuni commenti di panico di una serie di partner occidentali in relazione alla decisione della Russia sul “South Stream”, ma le preoccupazioni devono essere affrontate da coloro che dalla parte europea dovevano partecipare a questo progetto, non Mosca.
In un briefing a Mosca il portavoce del dicastero della politica estera Alexander Lukashevich ha dichiarato che ieri Vladimir Putin ha definito molto chiaramente la posizione sul “South Stream” e non ci sono doppi pensieri e opzioni.
Il diplomatico ha sottolineato che le conseguenze della rinuncia della Russia al progetto dovrebbero considerarle coloro che in sostanza l’hanno “strozzato”.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_02/Il-Ministero-degli-Esteri-russo-sul-South-Stream-8696/
“Putin sta cercando di uscire dall’isolamento internazionale, mostrando i muscoli all’Occidente”
Vladimir Putin sta cercando di uscire dall’isolamento internazionale, mostrando i muscoli all’Occidentale, ha detto l’ex ministro dell’Energia della Bulgaria Traicho Traikov al primo canale televisivo nazionale privato bTV, commentando la dichiarazione del Presidente russo di rinunciare al progetto “South Stream”.
Secondo l’ex ministro, si tratta di una decisione individuale di Putin, che ha sorpreso tutti: il Parlamento russo, il ministro dell’Energia Alexander Novak e anche il capo di “Gazprom” Alexey Miller.
“Se qualcuno ritiene essere colpa della Bulgaria, forse, bisognerà rivolgersi a un arbitrato internazionale”, ha detto Traikov.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_02/Putin-sta-cercando-di-uscire-dallisolamento-internazionale-mostrando-i-muscoli-all-Occidente-8507/
QUESTO è UN DATO DI FATTO: PER COLPA DI TUTTI GLI ANTICRISTO, LA NOSTRA SOCIETà ITALIANA, STA COLLASSANDO, IN ITALIA I SIEROPOSITIVI HIV SONO 140.000, ED OGNI ANNO, SI AGGIUNGONO 4000 NUOVI SIERO POSITIVI HIV.. TUTTE LE MALATTIE VENEREE … SONO COSTANTEMENTE IN ESPANSIONE, MENTRE, I DIVORZIATI SONO, GIà, AL 30% ORMAI! QUESTO è IL TRIONFO DI GENDER SODOMA E GOMORRA.. E DOONARE IL SANGUE DA ATTO DI AMORE, SI PUò TRASFORMARE IN ATTO DI MORTE TROPPO FACILMENTE! E SE DOBBIAMO ESSERE COERENTI CON UN PROGRAMMA MINISTERIALE, ALMENO L’80% DEGLI STUDENTI DI ISTITUTI PROFESSIONALI E TECNICI DOVREBBERO ESSERE BOCCIATI! ORMAI NOI SIAMO UNA SOCIETà, CHE STA ANDANDO VELOCEMENTE, IN TRAIETTORIA DI COLLISIONE, CON UNA GUERRA MONDIALE: FUNZIONALE AL BANCHIERE MERKEL MOGHEINI ROTHSCHILD, I PIù GRANDI ARCHITETTI SOCIALI GENDER, DELLA STORIA MASSONICA! ] [ Anche i gay in America potrebbero presto tornare a donare il sangue, ma solo coloro che non abbiano avuto rapporti sessuali da almeno un anno.
 Dopo 30 anni di divieti, e di polemiche, una commissione della Food and Drug Administration (Fda) si riunisce per considerare l’ipotesi di togliere il controverso bando. Ma in base alla proposta, solo i gay celibi potranno donare il sangue. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/12/02/gay-potranno-donare-il-sangue-se-casti_8b25bfd4-a8cc-4cf3-806e-47d9e71f9116.html
La CE continuerà il dialogo con la Russia sul “South Stream”
La Commissione Europea continuerà il dialogo diplomatico con la Russia e le altre parti interessate al progetto “South Stream”, nonostante la decisione di “Gazprom” di chiudere il progetto, ha dichiarato la portavoce della Commissione Europea sulle questioni energetiche Ann-Kaisa Itkonen.
Lunedì il Presidente Vladimir Putin durante i negoziati in Turchia ha detto che la Russia nelle circostanze attuali non può continuare l’attuazione del “South Stream”, in primo luogo a causa della posizione non costruttiva dell’Unione europea. http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_02/La-CE-continuera-il-dialogo-con-la-Russia-sul-South-Stream-1865/
Daniele Vero Top Commentator Milano
Ma cosa centrano gli investimenti se non si può costruire il gasdotto in Bulgaria per pressioni dei Padroni americani farà bene Putin a trovare altre alternative e chiudere definitivamente la vicenda così se gli Ucraini chiudono il gas ricattandoci anche noi Italiani saremo a posto.
===============================

Isis, arrestati moglie e figlio di al Baghdadi, Operazione delle forze di Beirut al confine tra Siria e Libano. QUESTO è TUTTO IL MALE CHE L’IMPERIALISMO USA NATO HA IMPOSTO CONTRO GLI INTERESSI LEGITTIMI DELLA RUSSIA.. TUTTO QUELLO CHE PIACE ALLO IMPERILISMO DELLA LEGA ARABA
Isis, arrestati moglie e figlio di al Baghdadi, 02 dicembre 2014, Una delle mogli e uno dei figli del ‘Califfo’ dello Stato islamico, Abu Bakr al Baghdadi, sono stati arrestati dall’esercito libanese, al confine tra Libano e Siria. Lo riferisce il quotidiano libanese As Safir, precisando che l’arresto è avvenuto qualche giorno fa “in coordinamento con servizi segreti stranieri”.
Secondo il quotidiano, la donna e il figlio sono stati bloccati dai servizi di intelligence dell’esercito a un valico di frontiera mentre cercavano di entrare in Libano dalla Siria usando documenti falsi. Entrambi sono stati portati al ministero della Difesa a Yarze, sulle colline a est di Beirut, sulla strada che porta verso la frontiera con la Siria. Lo Stato islamico e il Fronte al Nusra, la branca siriana di Al Qaida, hanno compiuto lo scorso agosto incursioni in territorio libanese dalla Siria, ingaggiando intensi combattimenti con l’esercito di Beirut. Successivamente si sono ritirati, portando con se’ una trentina di poliziotti e soldati come ostaggi, che minacciano di ucciderli se non verranno rilasciati diversi jihadisti detenuti in Libano. Tre degli ostaggi sono gia’ stati ‘giustiziati’, due da Al Nusra e uno dall’Isis.
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/12/02/isis-arrestati-moglie-e-figlio-di-al-baghdadi_1f79d782-9aaa-400e-bd68-8b2822d424eb.html

==============
MOSCA, 2 DIC – La Russia non ha ancora ricevuto dall’Ucraina il pagamento anticipato delle forniture di gas per il mese di dicembre. Lo ha annunciato ieri sera ad Ankara il ministro dell’Energia russo, Alexander Novak.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/02/mosca-kiev-non-ha-ancora-pagato-gas_e3b3f0fd-d343-4b51-bce8-c64a142ab544.html
KIEV, 2 DIC – Si sono fermati i violenti scontri tra forze di Kiev e ribelli filorussi attorno all’aeroporto di Donetsk, nell’est separatista dell’Ucraina. Lo ha annunciato lo stato maggiore ucraino, sottolineando che la cessazione delle ostilità è stata il frutto di negoziati condotti da un generale di Kiev, Volodymyr Askarov, con un mediatore russo, il generale Aleksandr Lentsov. In serata testimoni hanno poi confermato di non udire più spari nella zona.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/02/ucraina-accordo-tregua-a-scalo-donetsk_debbef94-ea7f-4eff-8da1-50360234af47.html

MOSCA, 2 DIC – Le Forze armate ucraine e i separatisti dell’autoproclamata Repubblica di Lugansk hanno raggiunto un accordo per una tregua a partire dal 5 dicembre. Il ritiro delle armi pesanti dal fronte dovrebbe invece iniziare il 6 dicembre. Lo riporta l’Osce sul suo sito web. L’accordo di massima e’ stato raggiunto il 29 novembre in un incontro tra il generale ucraino Askarov, il capo della delegazione russa nel sud-est ucraino, generale Lentsov, e i rappresentanti dei separatisti di Lugansk.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/02/ucrainaoscetregua-kiev-ribelli-lugansk_f6770f03-5c09-475f-ac50-c5294c23cad1.html
==================================
ma, se sono alleati, dove è il danno? dove è la minaccia? poiché, questo Jonathan Pollard, ricordo essere stato condannato all’ergastolo, questo dimostra che gli USA stanno complottando insiema alla ARABIA Saudita per distruggere Israele! [[ Jonathan Jay Pollard è un cittadino statunitense ed ex analista dei servizi di intelligence della Marina Militare, arrestato il 21 novembre 1985, e condannato all’ergastolo per spionaggio a favore d’Israele ]] Anche perché, c’è uno spionaggio cautelativo ed uno spionaggio che, mette in pericolo la Nazione! Questo di un alleato fidato è uno spionaggio cautelativo, e certo, non doveva essere punito con la pena dell’ergastolo! ]]
GERUSALEMME, 2 DICembre. Shimon Peres e Yitzhak Rabin – storici leader laburisti israeliani insigniti entrambi col Nobel per la pace nel 1994 – “sapevano di Jonathan Pollard”: la spia americana doppiogiochista assoldata da Israele e smascherata da Washington nel 1987. Lo sostiene, 27 anni dopo, Rafi Eitan, leggendario ex 007 e poi ministro della destra che all’epoca – da capo di un’agenzia di spionaggio scientifico – s’assunse l’intera responsabilità dell’imbarazzante infiltrazione ai danni dell’alleato Usa.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/02/spia-usa-al-soldo-israeleperes-sapeva_f2a0e0f7-875d-419b-b4ac-b317d913b71c.html
=================
POCHI SANNO CHE L’ESERCITO DEL FARAONE GIACE ANCORA IN FONDO AL MARE: TUTTI I SUOI CARRI: LE RUOTE E LE PARTI METALLICHE SONO INCOLONNATE DI FRONTE AL TENTATO ATTRAVERSAMENTO DELLE COSTE SAUDITE!
https://www.youtube.com/watch?v=mmj3nZ9AkuU
   
https://www.youtube.com/watch?v=D1kwdIEhWEk
1° Testimonianze Archeologiche,L’attraversamento Del Mar Rosso Degli Ebrei. 1°Parte di 3
Pubblicato il 07 nov 2013

L’Esodo racconta: « Allora sorse sull’Egitto un nuovo re, che non aveva conosciuto Giuseppe. E disse al suo popolo: “Ecco che il popolo dei figli d’Israele è più numeroso e più forte di noi. Prendiamo provvedimenti nei suoi riguardi per impedire che aumenti, altrimenti, in caso di guerra, si unirà ai nostri avversari, combatterà contro di noi e poi partirà dal paese”. Perciò vennero imposti loro dei sovrintendenti ai lavori forzati per opprimerli con i loro gravami, e così costruirono per il faraone le città-deposito, cioè Pitom e Ramses » (Es 1,8-12) La datazione degli avvenimenti biblici di Mosè e degli ebrei sono tuttora motivo di dibattito fra gli studiosi. Questi pochi passi sono gli unici riferimenti storici. La costruzione delle città di Pitom e Ramses fa ritenere ad alcuni che il faraone oppressore sia Seti I e il faraone della liberazione Ramesse II. Altri invece pongono Ramesse come oppressore e Merenptah come liberatore, ritenendo come prova d’eccezione la famosa “stele di Merenptah” che elenca, fra i popoli conquistati, anche gli israeliti. C’è chi invece preferisce datare l’Esodo con la cacciata degli hyksos, i faraoni semiti. Non abbiamo ancora una risposta a questo quesito, alcuni persino, stanchi da tanta discussione, preferiscono credere che il racconto dell’Esodo sia solo un’antica leggenda e che gli avvenimenti di Mosè e del suo popolo non siano mai accaduti. Ma tutta la verità la si può trovare solo nel libro dei libri, l’unica e vera parola di Dio, la Bibbia.«
=========
QUESTO ARTICOLO, è IN PARTE FUORVIANTE, PERCHé, ANCORA OGGI, NOI CI TROVIAMO DAVANTI AD UN PONTE NATURALE, ANCORA OGGI, ESISTENTE SOTTO POCHI METRI DI ACQUA: E CHE, IN CASO DI BASSA MAREA SAREBBE POTUTO AFFIORARE, MA A DESTRA E SINISTRA DI QUESTO PONTE NATURALE, CHE CONSERVA LE RUOTE DELL’ESERTITO DEI CARRI DA GUERRA DEL FARAONE,PONTE CHE è DOTATO ANCORA OGGI, DI ALCUNE ISOLETTE: POI, A DETRA E SINISTRA, CI SONO LE PROFONDITà MARINE!
http://www.rainews.it/it/news.php?newsid=145514
Le acque aperte dal vento, e non attraversò il Mar Rosso, ma un lago dicono gli scenziati
Mosè e le acque, fine di un mito. Biblico. Secondo i calcoli effettuati Mose’ avrebbe avuto a disposizione un corridoio lungo 3-4 chilometri e largo 5, rimasto aperto per circa 4 ore. a provocarlo sarebbe stato un vento a 100 chilometri orari spirato da est per circa 12 ore continuativamente.
======================
https://www.youtube.com/watch?v=drXBW_yuYxA
RECENTI SCOPERTE ARCHEOLOGICHE CONFERMANO LA BIBBIA
Pubblicato il 04 ott 2012

Egitto: ritrovati ruote e pezzi vari dei carri egiziani che attraversarono il Mar Rosso e furono sommersi nelle acque.
===============
https://www.youtube.com/watch?v=AhBe2Qh6jko
La verità su Ebrei e Mosè attraverso il mar Rosso

==================
https://www.youtube.com/watch?v=RXhCJoitI_E
Il diluvio 1-3
Avventisti
========================
https://www.youtube.com/user/MarcOneKey/videos

https://www.youtube.com/watch?v=eqOPef4Swi8
Caricato il 17 mar 2010
I ritrovamenti archeologici dell’Arca di Noé 1/4
E’ importante fare un passo indietro per guardare attentamente cosa la storia nascosta racconta, per cosi avere più chiaro cosa ci riserva il futuro…
https://www.youtube.com/watch?v=QVrtj6iwapw&list=UUByuBmTi5KEPcTvC8FJmx1g
Caricato il 20 lug 2009
Le prove del Diluvio 4/4
Tutti i popoli ne hanno raccontato una versione, la scenza ha le prove, l’archeologia ne ha i ritrovameti.
Il mondo non ne parla, l’informazione ufficiale non lo considera un avvenimento importante, ma è uno degli eventi più straordinari della storia dell’uomo…
==============
https://www.youtube.com/watch?v=OxOfCvclJE0&list=PLBEFD9CA366C2C13C

John Wesley, di paroledivitatv

https://www.youtube.com/channel/UCkyvDVazBdlGyoW9DHKq4yQ
=======================
https://www.youtube.com/user/SentinelleMattino/videos
https://www.youtube.com/watch?v=3Li0w8ZRpsQ&list=UUSsEDu9OlzG89X4uh87hCAA
Nabucodonosor ha sognato un colosso dai piedi d’argilla. Cosa rappresenta? Solo il profeta Daniele può interpretare la visione: vari Imperi si succederanno. Al tempo del quarto Impero, Dio avrebbe fondato il terra il suo Regno, che non sarà mai distrutto: la Chiesa cattolica.
https://www.youtube.com/user/SentinelleMattino/videos
==============
Pubblicato il 06 dic 2012,     Esodo Stefania Bove
https://www.youtube.com/watch?v=EV4JtkS8V6Q
E’ verosimile che il passaggio del Mar Rosso di Mosè e del suo popolo, al di là del miracolo, sia avvenuto durante un’escursione di marea che ha fatto emergere una lunga linea di secche?

============
Caricato il 26 nov 2010

Quanti sanno che da qualche parte nei fondali del Mar rosso sono stati trovati dei carri egiziani ricoperti di coralli, insieme ad ossa umane e di animali di terra? Proprio cosi… tutti nello stesso esatto punto… forse l’apertura del mar rosso è avvenoto veramente?

Sulle tracce dell’Esodo, passaggio del mar Rosso (Le prove) 1/3
<a href=”/channel/UCByuBmTi5KEPcTvC8FJmx1g” class=” yt-uix-sessionlink spf-link g-hovercard” data-sessionlink=”ei=cqN9VM7LBJHscMXWgaAN” data-ytid=”UCByuBmTi5KEPcTvC8FJmx1g” data-name=””>Markey Vision</a>
Markey Vision
https://www.youtube.com/watch?v=2yn2_8E033A&list=UU2OAFbQ41T4vhzx-v6r1AoQ
Testimonianze Archeologiche,L’attraversamento Del Mar Rosso Degli Ebrei

https://www.youtube.com/watch?v=9redltpJw8s&list=UU2OAFbQ41T4vhzx-v6r1AoQ&index=4
2° Testimonianze Archeologiche, L’attraversamento Del Mar Rosso Degli Ebrei. 2°Parte di 3

https://www.youtube.com/watch?v=BcSGZtpZgPI&list=UU2OAFbQ41T4vhzx-v6r1AoQ&index=6
3° Testimonianze Archeologiche, L’attraversamento Del Mar Rosso Degli Ebrei. 3°Parte di 3
   
==============================
Questo è puro cinismo.. da parte di un sistema massonico che, da per scontato, inevitabile, il massacro del proprio popolo durante la guerra mondiale! PERCHé, I MASSONI NON SONO DEL POPOLO SONO DI ROTHSCHILD BILDENBERG, CULTO, DIO GUFO AL BOHEMIAN GROVE! http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2014/12/02/south-straem-renzi-no-non-preoccupa_fed3e258-6a19-49ed-a73d-92bf6311cf0f.html
ALGERI, 2 DICEMBRE. “Il progetto South Stream era fortemente contestato e condizionato dalla procedura di infrazione Ue, un progetto che, noi non consideriamo fondamentale per l’Italia, quindi, la decisione di bloccarlo non è un elemento di preoccupazione”. Cosi Matteo Renzi da Algeri sullo stop di Putin al progetto.
La SAIPEM non penso sia dello stesso avviso… Bravo a sminuire ogni problema…
“I prossimi giorni, le prossime settimane, ci diranno se l’annuncio fatto ieri dal presidente Putin sarà un annuncio definitivo o no”. Lo sottolinea Paolo Gentiloni rispondendo ai giornalisti a margine della ministeriale esteri della Nato. Il ministro poi ricorda che l’ad di Eni “in una recente audizione parlamentare aveva confermato l’interesse italiano, tuttavia segnalando una soglia di investimento oltre la quale sarebbe stato complicato continuare ad investire in questo progetto”. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/02/south-stream-gentiloni-cauto-su-stop_dc87835a-a6d7-494e-af6d-47a67a49a26c.html
================================
IN ITALIA I SIEROPOSITIVI HIV SONO: 140.000, ED A QUESTI SI VANNO AD AGGIUNGERE, almeno, 4000: SIERO PISITIVI HIV, OGNI ANNO! noi DOVREMMO ANCHE AVERE IL CORAGGIO DI DIRE: CHE, I GAY SONO AFFLITTI DA TROPPE MALATTIE IN più, in RIFERIMETO A CHI NON è GAY: ecco PERché, BENEDETTO XVI HA DETTO CHE, LA OMOSESSUALITà è UN INTRINSECO DISORDINE morale! ] [Anche i gay in America potrebbero presto tornare a donare il sangue, ma solo coloro che non abbiano avuto rapporti sessuali da almeno un anno. Dopo 30 anni di divieti, e di polemiche, una commissione della Food and Drug Administration (Fda) si riunisce per considerare l’ipotesi di togliere il controverso bando. Ma in base alla proposta, solo i gay celibi potranno donare il sangue. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/12/02/gay-potranno-donare-il-sangue-se-casti_8b25bfd4-a8cc-4cf3-806e-47d9e71f9116.html
====================
2 DIC – E’ di almeno 6 lavoratori uccisi, alcuni dei quali stranieri, e 21 feriti il bilancio di un raid aereo dell’aviazione libica contro un magazzino di prodotti alimentari a Zuwara, nell’ovest della Libia. Lo riferiscono i media locali. Il magazzino è stato distrutto, così come alcuni camion per il trasporto mezzi. Fonti militari di Tripoli sostengono da parte loro che il bombardamento avrebbe preso di mira il porto locale e postazioni delle milizie islamiche anti-governative. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/12/02/libia-raid-su-zuwara-civili-uccisi_9f9bd0fe-bc51-4d00-ab60-1e24b3f6886f.html
===============
i 400 martiri cristiani: dhimmi, che, ogni giorno si sposano: con il martirio nella LEGA ARABA: nazi Onu shariah, ringraziano i massoni francesi, che hanno donato ad Usa Astarte: la statua libertà Usa 666, tutti i traditori della sinagoga di satana: Rothschild Fmi spa Bce.. PARIGI, 2 DICembre. perché, “Il voto francese allontanerà la possibilità di raggiungere un accordo di pace tra: Israele e palestinesi? perché, la shariah è il nazismo.. e presto il sangue dei francesi scorrerà per le strade! e se non scorre il sangue per ora? è perché, la LEGA ARABA può controllare in modo assoluto, la sua galassia jihadista nel mondo! Non c’è bisogno di violenza, in realtà, in quella Francia, dove l’incremento demografia degli islamici, porterà il Califfato mondiale in Francia senza combattere!”. L’Assemblea nazionale francese ha approvato una mozione che chiede al governo di riconoscere lo Stato della Palestina, con 339 voti favorevoli, 151 contrari e 16 astensioni. Il testo non ha valore vincolante per l’esecutivo, a cui spetta la decisione sul riconoscimento, ma ha un forte impatto simbolico e di sfida al governo israeliano.
 Passi analoghi sono stati compiuti di recente da Gran Bretagna, Irlanda e Spagna. Mentre dalla Svezia é già arrivato il riconoscimento formale del governo. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/02/francia-dice-oui-allo-stato-di-palestina_4be47609-3146-4a2f-8f7b-3aba27969e5d.html
“Il voto francese allontanerà la possibilità di raggiungere un accordo di pace tra: Israele e palestinesi”. Questo il primo commento del ministero degli esteri israeliano alla mozione dei deputati di Parigi in favore del riconoscimento della Palestina. I vertici palestinesi elogiano al contrario il voto. Esprimiamo “gratitudine al popolo francese”, scrive in una nota Hanan Ashrawi, una dirigente dell’Olp, che rivolge poi un appello al “governo a tradurre in atto il voto del Parlamento”.
==========================
TEL AVIV, 2 DIC – Il premier Benyamin Netanyahu ha ”licenziato” questo pomeriggio il ministro della giustizia Tzipi Livni, e questo è UN ATTO POLITICO LEGITTIMO, Benyamin Netanyahu NON HA PROBLEMI MATRIMONIALI DI DIVORZIO, CON Yair Lapid, e quello delle finanze Yair Lapid, entrambi esponenti di centro e che oggi hanno attaccato il governo.
 Netanyahu ha anche annunciato che si andrà subito ad elezioni anticipate. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/02/netanyahu-silura-livni-lapid-si-vota_88fe3228-0f13-4940-bb54-d2edcfb12b39.html – ”Un atto di codardia e di perdita di controllo”. Cosi’ il ministro delle finanze e leader centrista Yair Lapid ha definito l’iniziativa del premier Benyamin Netanyahu che lo ha ”licenziato” dal governo insieme al ministro alla giustizia Tizpi Livni. Lapid ha accusato Netanyahu di essersi arreso ai partiti degli ultraortodossi. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/02/yair-lapid-licenziamento-atto-codardia_e0256cd6-e943-4f93-a0ea-8b437853bab5.html
====================
MOSCA, 2 DICEMBRE [[ LA STORIA DIRà: CHE I SATANISTI MASSONI CHE HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA, HANNO SOFFOCATO NEL SANGUE LA SOVANITà ELETTIVA DEL POPOLO DEL DONBASS DOPO AVERE FATTO, UN CRIMINALE GOLPE INUTILE, CON I CECCHINI DELLA CIA! – Non regge per ora la tregua all’aeroporto di Donetsk. Sia le forze armate ucraine sia i miliziani separatisti denunciano che si spara di nuovo attorno allo scalo di grande importanza strategica alle porte della roccaforte dei ribelli nell’est separatista dell’Ucraina. Lo riporta l’agenzia Interfax. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/02/ucraina-frana-tregua-aeroporto-donetsk_daa19373-b95d-4cbc-a032-7c1afe3738cc.html
==========
FRATELLI MUSULMANI SONO IL GOLPE COMPLOTTO di: Erdogan: SALAFITA SauDITA OTTOMANO, LA LORO PENA DI MORTE è GIUSTIFICATA SONO ASSASSINI SERIALI, ED HANNO LE MANI SPORCHE DI SANGUE! ] [ IL CAIRO, 2 DIC – La Corte d’Assise di Giza ha condannato a morte 188 persone accusate dell’uccisione di 11 agenti nell’assalto al commissariato di Kerdasa il 14 agosto 2013, giorno dello sgombero delle piazze pro-Morsi al Cairo. Il verdetto sarà pronunciato il 24 gennaio, dopo il parere non vincolante del Gran Mufti. Lo riferiscono fonti giudiziarie.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/12/02/egitto188-manifestanti-condannati-morte_40781099-1d91-4d57-b24c-89ebf08c2e9d.html
==================
Se Francesco legittima l’islam
Editoriale
Se Francesco legittima l’islam

Le dichiarazioni rese da Papa Francesco in Turchia raffigurano una Chiesa cattolica irrimediabilmente persa nel relativismo religioso che la porta a concepire che l’amore per il prossimo, il comandamento nuovo portatoci da Gesù, debba obbligatoriamente tradursi nella legittimazione della religione del prossimo, a prescindere dalla valutazione razionale e critica dei suoi contenuti, incorrendo nell’errore di accomunare e sovrapporre persone e religioni, peccatori e peccato.
Quando il Papa ha giustamente detto “la violenza che cerca una giustificazione religiosa merita la più forte condanna, perché l’Onnipotente è Dio della vita e della pace”, dimentica però che il Dio Padre che concepisce gli uomini come figli, che per amore degli uomini si è incarnato in Gesù, il quale ha scelto la croce per redimere l’umanità, non ha nulla a che fare con Allah che considera gli uomini come servi a lui sottomessi, legittimando l’uccisione degli ebrei, dei cristiani, degli apostati, degli infedeli, degli adulteri e degli omosessuali (“Instillerò il mio terrore nel cuore degli infedeli; colpiteli sul collo e recidete loro la punta delle dita… I miscredenti avranno il castigo del Fuoco! … Non siete certo voi che li avete uccisi: è Allah che li ha uccisi” (Sura 8:12-17)
Quando il Papa all’interno della Moschea Blu si è messo a pregare in direzione della Mecca congiuntamente con il Gran Mufti, la massima autorità religiosa islamica turca che gli ha descritto la bontà di alcuni versetti coranici, una preghiera che il Papa ha definito una “adorazione silenziosa”, affermando due volte “dobbiamo adorare Dio”, ha legittimato la moschea come luogo di culto dove si condividerebbe lo stesso Dio e ha legittimato l’islam come religione di pari valenza del cristianesimo. Perché il Papa non si fida dei propri vescovi che patiscono sulla loro pelle le atrocità dell’islam, come l’arcivescovo di Mosul, Emil Nona, che in un’intervista all’Avvenire del 12 agosto 2014, ha detto “l’islam è una religione diversa da tutte le altre religioni”, chiarendo che l’ideologia dei terroristi islamici “è la religione islamica stessa: nel Corano ci sono versetti che dicono di uccidere i cristiani, tutti gli altri infedeli”, e sostenendo senza mezzi termini che i terroristi islamici “rappresentano la vera visione dell’islam”?
Quando il Papa intervenendo al “Dipartimento islamico per gli Affari religiosi” ha detto “noi, musulmani e cristiani, siamo depositari di inestimabili tesori spirituali, tra i quali riconosciamo elementi di comunanza, pur vissuti secondo le proprie tradizioni: l’adorazione di Dio misericordioso, il riferimento al patriarca Abramo, la preghiera, l’elemosina, il digiuno…”, ha reiterato la tesi del tutto ideologica e infondata delle tre grandi religioni monoteiste, rivelate, abramitiche e del Libro, che di fatto legittima l’islam come religione di pari valore dell’ebraismo e del cristianesimo e, di conseguenza, finisce per delegittimare il cristianesimo dato che l’islam si concepisce come l’unica vera religione, il sigillo della profezia e il compimento della rivelazione. Così come quando il Papa ha aggiunto che “riconoscere e sviluppare questa comunanza spirituale attraverso il dialogo interreligioso ci aiuta anche a promuovere e difendere nella società i valori morali, la pace e la libertà”, ha riproposto sia una concezione errata del dialogo, perché concepisce un dialogo tra le religioni mentre il dialogo avviene solo tra le persone e va pertanto contestualizzato nel tempo e nello spazio, sia una visione suicida del dialogo dal momento che il nostro interlocutore, i militanti islamici dediti all’islamizzazione dell’insieme dell’umanità, non riconosce né i valori fondanti della nostra comune umanità né il traguardo della pacifica convivenza tra persone di fedi diverse dall’islam.
Anche quando il Papa ha detto “è fondamentale che i cittadini musulmani, ebrei e cristiani – tanto nelle disposizioni di legge, quanto nella loro effettiva attuazione -, godano dei medesimi diritti e rispettino i medesimi doveri”, ci trova assolutamente d’accordo. A condizione che l’assoluta parità di diritti e doveri concerne le persone, ma non le religioni. Perché se questa assoluta parità dovesse tradursi nella legittimazione aprioristica e acritica dell’islam, di Allah, del Corano, di Maometto, della sharia, delle moschee, delle scuole coraniche e dei tribunali sharaitici, significherebbe che la Chiesa ha legittimato il proprio carnefice che, sia che vesta il doppiopetto di Erdogan sia che si celi dietro il cappuccio del boia, non vede l’ora di sottometterci all’islam.
di Magdi Cristiano Allam 01/12/2014

alpettno • 5 ore fa

Bisogna riconoscere che come cristiani, bisognerebbe soprattutto seguire l’esempio perfetto di Cristo. Come si comportò Gesù con i farisei ipocriti? Si unì alla loro ipocrisia, o per amore di verità e soprattutto della loro salvezza eterna, condanno fermamente il loro traviamento? Siamo noi forse più buoni del nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo? Che pur senza violenza, ripeto, senza violenza, non appoggio la condotta iipocrita e la sola brama di potere dei capi religiosi del “Suo popolo”, popolo eletto fra l’altro.
Qual’è dunque il compito di ogni credente guidato dallo Spirito Santo di Dio?
Crediamo che Cristo e cioè l’Unto di Dio per eccellenza, si uscito dalle righe, o vogliamo accettare il suo prezioso insegnamento? Cosa ripete oggi, a distanza di duemila anni, se non che guidati dallo Spirito Santo e dalla Sua santa parola, proclamiamo con franchezza e con coraggio l’unica verità del vangelo della grazia?
Alberto

alpettno alpettno • 5 ore fa

 Il sincretismo religioso, il buonismo e la tolleranza della menzogna, porteranno ad un unica direzione, quella della perdità dell’identità cristiana, all’ affermazione del caos più buio fino all’ innalzamento della bestia.
 Si salvi non chi può, ma “chi vuole” in Cristo nostro Salvatore.

 Marcello Pagliarani alpettno • un’ora fa

 Ci si dimentica troppo spesso della storia, e che molti “presunti illuminati”, che hanno agito senz’altro in buona fede, ma andando contro il Papa, hanno poi realizzato soltanto una divisione. In fin dei conti ogni singola persona può interpretare ogni cosa in 1000 modi differenti, se ognuno è libero di fare quello che vuole, di interpretare come gli pare, siamo al pari del Calvinismo. Mentre invece Gesu seppur criticasse apertamente i capi religiosi di quel tempo, disse a un’umile pescatore: “Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.”.
 In mezzo a tante opinioni, in mezzo a chi dice una cosa piuttosto che un’altra (anche se sembra legittima e giusta), è bene rileggersi attentamente Mt:16,18
Marcello Pagliarani • 9 ore fa

Mi dispiace Magdi, vederla continuatamente attaccare, criticare il Papa. Non è così che si cerca l’unità! Le faccio una domanda: Lei crede nello Spirito Santo? La terza persona della Santa trinità, che noi cattolici crediamo che sia alla base di tutte le nostre azioni, che illumina gli uomini, e prende per mano la chiesa in mezzo agli avvenimenti del mondo. E’ lo Spirito Santo che viene interpellato all’inizio, durante e in conclusione dei concili, dei sinodi, dei conclavi. E’ lui che opera, e che decide! Così come è Lui che sceglie il Papa, non sono i vescovi riuniti nel conclave. Su questo tutti i cattolici sono concordi. Ed il popolo cattolico in quanto tale, ha il compito di essere docile. E’ li che si vede la bontà di un cristiano, nel lasciarsi ammaestrare da una guida sicura. Non mi sembra affatto uno sprovveduto papa Francesco (come lo dipinge lei), e se anche lo pensassi, forse sarebbe il caso di chiedermi: “Sono forse io lo sprovveduto, che mi permetto di criticare il Papa e la chiesa? 2000 anni di storia, sofferenze, concili, 2000 anni di santi, di grazie, di miracoli e quant’altro, dovrebbero sopportare la critica di una persona?!? Il rapporto e completamente a favore della chiesa, mi permetta! Non so forse lei è più illuminato del Santo Padre?

Le auguro un buon cammino di avvento.
Marcello

ivanavittoria

sono con magdi come pensiero ma penso non si possa fare nulla!percio’ intensifichiamo la preghiera e… stiamo sempre pronti!

Elio Ameleti

Sono daccordo con lei. Io non voglio offendere nè il papa nè la Chiesa che è Madre e a cui sono profondamente attaccato, ma tante cose mi pare che diventano tanto più fuori dei binari quanto più passa il tempo. Se si leggono le profezie di Santa Caterina Emmerick si vede bene cosa intendeva a santa nella sua nitida visione. Due papi, ma uno solo è discendente di Pietro, la fondazione di una nuova religione che raccoglie tutto, che si sviluppa presto, ma gli angeli non sono presenti alla sua costruzione. I tanti prelati ribelli a Dio in una lunga processione apparivano con volti orrendi ma non se ne curavano, infine la Santa che a Roma apre le porte della Chiesa ai pochi fedeli rimasti che entrando sentono il canto degli angeli e iniziava la nuova meravigliosa vita della Chiesa. Dice che sarebbe tornata ad essere più splendita e più santa di prima. Nel mondo veniva concesso un lungo regno di pace. Segnalo anche le apparizioni di Anguera in Brasile dove questo momento storico è segnalato bene e dove anche l’ attuale situazione del Vaticano e della sua gerarchia dice va presa con molta prudenza perchè nell’ inganno sarebbero caduti in tanti.

Luigi Cesareni

Il problema, a mio avviso, é che Papa Francesco da gesuita qual’é tenta di avvalorare il cristianesimo affratellandolo all’islam e a qualsiasi altra religione con il solo scopo di spartire con queste il potere religioso, economico, politico. Il buonismo del quale si ammanta é fumo col quale ottundere le menti. La stampa e le TV che giornalmente ce lo propongono (impongono) ne sono la riprova.

franco trash

Relativismo?
Che differenza c’è tra chiesa sinagoga moschea?
La sinagoga e la moschea sono edifici vuoti non c’è presenza nemmeno simbolica della divinità.
Quindi chi ha pregato il Papa? Non ha pregato il Dio creatore dei cieli e della terra?
E chi vive sulla terra? Solo i cristiani?

 Elio Ameleti franco trash

 Tutti gli uomini credono. Poi a chi uno crede si intuisce da quel che dice.
 franco trash Elio Ameleti

 Più che intuire bisogna capire ciò che viene detto intuire è spesso legato a ciò che si vuol capire
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/se-francesco-legittima-l-islam.html
=======================
Unione Sovietica Europea, un enorme sopruso politico, un’enorme frode economica, un enorme attentato alla nostra civiltà
il polemista polemologo
Unione Sovietica Europea, un enorme sopruso politico, un’enorme frode economica, un enorme attentato alla nostra civiltà
http://www.ioamolitalia.it/blogs/il-polemista-polemologo/unione-sovietica-europea-un-enorme-sopruso-politico-un%E2%80%99enorme-frode-economica-un-enorme-attentato-alla-nostra-civilta.html
La maledetta “Unione Europea” del tempo attuale è un enorme sopruso politico, un’enorme frode economica e in definitiva un enorme attentato alla conservazione e sviluppo della Civiltà degli Stati che, disgraziatamente, ne fanno parte. Risultato: un pubblico disastro.
Qualcuno mi esponga i “vantaggi” che l’Italia avrebbe conseguito dal far parte di questa “organizzazione”. E ne vorrei constatare parecchi, mica solo qualcuno… il fatto è che non ne esistono. Basta guardarsi attorno… . Lo andiamo ripetendo da anni.
1) La “Commissione europea” -squallida copia-carbone del Polit-bureau sovietico, squallida persino nel nome che si è data- è una “autocrazia” formata da individui pressoché sconosciuti alla gran parte di noi, giunti a quel livello di potere attraverso meccanismi oscuri; e il “Parlamento europeo” è una farsa vergognosa. Lo ammettono i suoi stessi componenti.

2) La moneta “euro” è una creatura priva di un padre certo ( = uno Stato sovrano) e di una madre legittima ( = una Banca Nazionale Centrale Pubblica) e a causa di codesto insanabile vizio di origine, l’euro è destinato alla grama esistenza e alla precoce morte comune a pressoché tutte le creature bastarde di questo mondo.

3) Il disastro economico generato dalla maledetta “Unione Europea” sta producendo una quantità di “rottami” dei quali giungono ad impadronirsi principalmente i ricchi islamici, che sono decisi a rimettere poi insieme quei “rottami” beninteso a loro propria immagine e somiglianza. Che tanto sia “possibile” (e lo è, e sta accadendo) non vuole dire che sia inevitabile e tanto meno “giusto”. Ma per fermare il disastro occorre reagire in tempo utile. Altrimenti addio Civiltà. Dove arriva l’islam le Civiltà scompaiono.

4) La eliminazione dei confini nazionali “interni” è pressoché irrilevante per la stragrande maggioranza dei cittadini (che sono “stanziali” non “nomadi”… a parte un po’ di turismo occasionale e vacanziero); mentre anche con i confini i lavoratori “frontalieri” regolari già godevano di agevolazioni; le merci possono circolare bene anche con controlli alle frontiere; chi vuol emigrare si procuri il passaporto; della mancanza di confini presidiati se ne avvantaggiano caso mai i mal intenzionati… ; l’indebolimento dei confini “esterni” della “u.e.” (per “disorganizzazione” o “indifferenza” ? o per “premeditazione” ?) comporta l’arrivo di masse di disperati bisognosi di tutto non di rado incompatibili e ostili, nonché la agevolazione di molte attività illecite, con le conseguenze che vediamo ovunque.
Un disastro a vantaggio -per ora- di chi ? Dei “poteri occulti” ? Chissà.
Di certo alcuni centri di potere (tra l’altro, di tipo sovra-nazionale o direi meglio a-nazionale) ne hanno tratto vantaggi (che non è detto siano stabili e durevoli), ma insisto nell’affermare che anche l’incapacità di chi ci ha messo le mani abbia giocato la sua parte nell’esito visibile.
Una miscela micidiale di complottismo criminale e di criminale incompetenza.
E la vicenda di “Juncker” non fa che confermare la deplorevole e irriformabile natura di questo “mostro” (che -invece di correggerli- se ne nutre e prospera assumendo solo i difetti dei Paesi che “unisce”) del quale più presto ci libereremo, più presto potremo tentare di risollevare le nostre sorti di Società nazionale che vogliamo -e abbiamo il diritto di avere- libera, civile, prospera.
Da notare la petulanza con la quale questo “mostro” viene difeso da Napolitano e da altri euro-servi sinistrorsi nostrani: difendendolo difendono sé stessi e la loro propria cattiva coscienza.
La globalizzazione è una utopia molto pericolosa.
Restare in questa “Unione” non potrà che determinare un declino irreversibile dell’Italia.
Riporto la conclusione di un saggio redatto recentemente da tre economisti “euro-scettici” (Brigitte Granville, Hans-Olaf Henkel, Stefan Kawalec) :
“In un modo o nell’altro, l’Europa si dividerà. Resta solo da capire se verrà spazzata via completamente o solo in parte. >
Il guaio è che (per ora) non si vedono reali talenti ed intenzioni ad agire per liberarcene, da parte di coloro che -consapevoli del naturale fallimento di questa grottesca e tragicomica organizzazione internazionale, trista reincarnazione in formato ridotto della defunta Unione Sovietica, capace solo di cospirare contro i cittadini e gli Stati che furono sovrani, di distruggerne la ricchezza e calpestarne la libertà- potrebbero e dovrebbero proclamarne dignitosamente la fine.

Almeno: bruciamo pubblicamente quello straccio blu col cerchio di stelle gialle al centro, straccio che peraltro soltanto in Italia è esibito a penzolare pubblicamente anche nei posti più incongrui o insignificanti.
di Giancarlo Matta 19/11/2014
============================
Ma secondo voi agli italiani interessa questa ennesima polemica?
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/ma-secondo-voi-agli-italiani-interessa-questa-ennesima-polemica.html
Buongiorno amici! Secondo i giornali, le televisioni e le radio l’Italia è nella tormenta per le parole dette dal segretario generale della Fiom, Maurizio #Landini, contro il primo ministro Matteo #Renzi che non avrebbe ”il consenso di chi lavora e delle persone oneste”.
Renzi ha replicato: “Si salva il lavoro tenendo aperte le fabbriche e non alimentando polemiche, risolvendo le crisi industriali e non giocando a chi urla più forte”.
Si è sentito in dovere di intervenire anche il presidente di Confindustria, Giorgio#Squinzi, che ha detto di essere ”molto onesto onesto”, anzi ”più che onesto”, manifestando pubblicamente di essere un sostenitore politico di Renzi.
Ma secondo voi agli italiani interessa questa ennesima polemica tra Landini, Renzi e Squinzi, trasformata nell’ennesima operazione mediatica per contendersi il consenso degli elettori, cercando di screditare il rivale politico?
Secondo voi loro sono in buona fede e credono veramente in ciò che fanno oppure si tratta di campagne mediatiche montate ad arte per distogliere l’attenzione degli italiani dai problemi reali?
Secondo voi chi ci governa e chi dovrebbe fare l’opposizione sono consapevoli che i problemi reali degli italiani sono la crescente diffusione della povertà, l’aumento della disoccupazione, la moria delle nostre imprese, l’emigrazione forzata dei nostri giovani, l’impossibilità a mettere su famiglia e il crollo della natalità, l’invasione dei clandestini, la discriminazione degli italiani rispetto agli immigrati, la paura nei confronti del terrorismo e del radicalismo islamico?
di Magdi Cristiano Allam 22/11/2014
================================
È arrivata l’ora di prendere atto del fallimento di questo sistema. Buongiorno amici! Gli italiani che non vanno a votare sono sempre di più il primo partito d’Italia. Lo confermano i risultati delle elezioni regionali in Emilia-Romagna, dove ha votato il 37,7% degli elettori, e in Calabria dove ha votato il 44,1% degli elettori.
Considerando che alle Regionali del 2010 avevano votato il 68% in Emilia-Romagna e il 59,3% in Calabria), mentre alle scorse Europee avevano votato il 70% in Emilia-Romagna e il 45,5% in Calabria, è del tutto evidente la portata del crollo degli elettori e del raddoppio degli astensionisti nel caso dell’Emilia Romagna.
In questo contesto mi domando come possano festeggiare la vittoria i due candidati del Pd, Stefano Bonaccini, neo-presidente della Regione Emilia-Romagna, e Mario Gerardo Oliverio neo-presidente della Regione Calabria.
Né sinceramente comprendo l’esultanza del segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, perché il suo candidato alla presidenza dell’Emilia-Romagna, Alan Fabbri, sostenuto da Forza Italia e Fratelli d’Italia, ha ottenuto il 29,85% dei consensi, e perché la Lega Nord ha raccolto consensi che superano quelli di Forza Italia e del M5S.
Nell’indurre la gente a non votare certamente hanno pesato le inchieste giudiziarie legate a scandali finanziari e alle spese folli dei presidenti, assessori e consiglieri regionali, culminati con le dimissioni dei presidenti della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani e della Calabria Giuseppe Scopelliti.
Ma io penso che questi scandali siano percepiti dagli italiani come il sintomo del fallimento di tutto il sistema politico, economico e sociale. Sono convinto che gli astensionisti aumenteranno in tutte le elezioni perché gli italiani non ce la fanno più, perché troppi italiani sono condannati alla povertà pur essendo degli imprenditori capaci o dei lavoratori volenterosi, perché tutti gli italiani non accettano di essere discriminati a casa propria avvantaggiando gli immigrati, o di vivere nella paura per la crescita della criminalità e per il dilagare del terrorismo islamico.
Il fallimento di questo sistema è colpa di tutti i partiti politici, dei presidenti della Repubblica, dei parlamenti, dei governi, della magistratura, della burocrazia e anche della Chiesa. Nessuno può festeggiare in questa tragedia che sta trasformando l’Italia ricca in italiani poveri, che sta riducendo la civiltà che ha creato le opere più significative dell’umanità in un gregge di deboli e pavidi.
È arrivato invece l’ora di prendere atto del fallimento di questo sistema e di tutti i suoi protagonisti, siano essi al governo o all’opposizione, e di organizzarci rapidamente per cambiarlo. Ci vorrà un terremoto politico. Insieme ce la faremo!
di Magdi Cristiano Allam 24/11/2014
=================================
L’Italia è il peggior paese avanzato al mondo a causa della globalizzazione economica e migratoria
vivere senza l’euro
L’Italia è il peggior paese avanzato al mondo a causa della globalizzazione economica e migratoria

Troppo spesso nei dibattiti e nelle discussioni, ci si perde su particolari, singoli aspetti, che impediscono di avere una visione globale del sistema.

Il grafico che segue è forse uno dei più chiari ed esaustivi che possano effettivamente rappresentare il degrado di un Paese come il nostro, avviato ad un inesorabile declino. Il grafico mostra il tasso di disoccupazione dal 1947 ad oggi.

C’è da restar senza parole; siamo in una condizione PEGGIORE di quella del 1947.

Dal grafico si nota chiaramente che fino al 1971, data dell’abolizione degli accordi di Bretton-Woods, c’è una dinamica discendente del tasso di disoccupazione, mentre dopo il 1971, il trend è di tipo crescente. Nessuno dei successivi cambiamenti economico-sociali intervenuti nel corso degli anni seguenti, ha prodotto apprezzabili risultati sul livello occupazionale, al punto che oggi siamo al 13% (4% in più rispetto al 1947!).

Tuttavia, la gravità della situazione italiana, la si coglie osservando i dati relativi alla forza lavoro confrontata tra i vari paesi industrializzati dal 1972 ad oggi.

Siamo gli ultimi; in 40 anni il tasso di partecipazione della forza lavoro è passato dal 48,8 al 49% restando di fatto invariato, mentre nel resto delle economie si attesta ben sopra il 55%.

Vi sono delle differenze che influenzano il calcolo delle percentuali in esame relative a classificazioni che sono differenti per ciascun Paese, tuttavia ciò che non sfugge è come di fatto questo sistema di sviluppo basato sul debito, nato nel 1971 con l’abolizione degli accordi di Bretton Woods, non sia stato in grado di produrre posti di lavoro e dunque reddito da lavoro per i cittadini.
Alla mancanza di crescita del reddito come si è risposto? Con il debito erogato dal sistema bancario che a partire da quella data ha inondato l’economia reale.
Da quel momento in poi il mondo entrò gradualmente nell’era della globalizzazione: fiumi di moneta a debito han permesso l’esplosione del commercio globale ed il mantenimento di deficit esteri colossali.
La prosperità apparente dei paesi occidentali è stata sostenuta dagli anni ’70 dall’esplosione del debito. Questo modello di vita rischia di collassare ora perché è diventato impossibile espandere ancora di più il debito.
Dal 1994 il World Trade Organization spinto dagli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna, iniziò a caldeggiare l’abolizione di ogni dazio e vincolo verso le importazioni dal Sudamerica Giappone, Turchia, Corea, Taiwan, Singapore, Thailandia, India, Cina, Malesia, Indonesia ecc…
Oggi, il tentativo di completare il quadro attraverso l’approvazione del TTIP è una minaccia diretta al cuore degli stati nazionali e dunque di noi tutti.
La teoria alla base del WTO, ispirata ad una logica demenziale, riteneva che, il “free market” l’abolizione dei dazi e delle frontiere, avrebbero consentito a tutti i paesi del mondo di poter competere senza limitazioni nella creazione di beni e servizi, nella circolazione delle idee, dei capitali e della manodopera, realizzando un unico immenso bazar in cui tutti sarebbero stati meglio.
Più opportunità, più mercato, più profitti, più ricchezza.
Peccato che siano state solo illusioni, bugie! imbastite ad arte per abbindolare le masse, raccontate dai politici, giornalisti, economisti così tante e tante volte da diventar vere alle orecchie di chi le ascolta.
Ad esempio, negli Usa, il risultato di questa follia chiamata “globalizzazione” è stato il seguente: dal 1973 in poi e con maggior forza dal 1994, il trend di creazione di posti di lavoro nell’industria (linea rossa) è andato scendendo a ritmi sempre maggiori; negli USA tra il 1990 ed il 2008 la metà dei posti di lavoro è stata creata dallo Stato, nella scuola e nel settore assistenziale. L’industria privata ha invece subito un vero e proprio tracollo.
di Stefano Di Francesco 25/11/2014
======================
I partiti sono inadeguati a dare delle risposte concrete ai problemi reali degli italiani.
http://www.ioamolitalia.it/editoriale/i-partiti-sono-inadeguati-a-dare-delle-risposte-concrete-ai-problemi-reali-degli-italiani.html
Buongiorno amici! Dobbiamo prendere atto che l’insieme dei partiti sono inadeguati a dare delle risposte concrete ai problemi reali degli italiani.
I partiti sono appiattiti sulla valorizzazione dei leader e i leader sono appiattiti sullavalorizzazione mediatica, con la conseguenza che il destino dei partiti è nelle mani di chi gestisce i mezzi di comunicazione di massa a partire dalle televisioni.
Nel 2013 i poteri finanziari che controllano le grandi televisioni o i partiti che amministrano l’emittente pubblica avevano investito su Beppe Grillo come valvola di sfogo delle frustrazioni, della rabbia e dell’aggressività degli italiani. Grillo era onnipresente in tutte le televisioni e si è affermato come primo partito alla Camera con il 25% dei voti.
Ora gli stessi burattinai hanno deciso di investire su Matteo Salvini. Se Salvini va due volte al giorno in televisione nelle trasmissioni di maggior ascolto, non è perché è bravo ma perché hanno deciso di farlo crescere, con il chiaro intento di frantumare e indebolire l’opposizione a Matteo Renzi in tre tronconi, con la Lega Nord che cresce a scapito di Forza Italia e M5S che calano.
In questo modo Renzi, spalleggiato da Romano Prodi o Emma Bonino o forse Mario Draghi al Quirinale, tutti e tre espressione dei poteri finanziari globalizzati, potrà più agevolmente completare la criminale strategia che sta trasformando l’Italia ricca in italiani poveri, favorendo in parallelo l’invasione dei clandestini e la penetrazione islamica.
Se Grillo dopo essere riuscito a ottenere il consenso di tanti italiani sulla base dell’impegno a cambiare tutto mentre poi di fatto non ha cambiato nulla, significa che – a prescindere dalla buonafede – Grillo è stato funzionale al perpetuamento del sistema prestandosi a trasformare la protesta popolare nel nulla assoluto.
Così come significa che, dopo aver sfruttato e logorato Grillo, ora il sistema attribuisce la medesima funzione di valvola di sfogo a Salvini. Come potremmo illuderci che Salvini, oggi quotato all’8,5% sul piano nazionale, potrebbe cambiare l’Italia quando non c’è riuscito Grillo con il 25%? Grillo e Salvini, al pari del Sel e dei dissidenti del Pd, servono perché il sistema politico imploderebbe senza una valvola di sfogo capace di incanalare e metabolizzare la protesta.
La verità è che tutti i partiti, sia quelli al governo sia quelli all’opposizione, concorrono alla stabilità e al perpetuamento di questo sistema politico che è nemico degli italiani.
Dopo aver sperimentato tutte le opzioni con i partiti, concorrendo alle elezioni da indipendente, fondando un nuovo partito, partecipando alle elezioni autonomamente o in coalizione, infine aderendo a un partito presente in Parlamento, oggi sono sempre più convinto che il cambiamento vero lo potremo conseguire operando al di fuori di questo sistema politico.
Il fatto che il 63% degli elettori dell’Emilia-Romagna e il 56% degli elettori della Calabria abbiano boicottato le urne alle Regionali, evidenzia la disaffezione degli italiani nei confronti di questo sistema politico. L’alternativa ai partiti funzionali a questo sistema politico è la rappresentanza diretta di chi realmente lavora e produce, di chi ha il consenso delle comunità locali, di chi ha a cuore il bene degli italiani.
di Magdi Cristiano Allam 26/11/2014
=========================================
http://www.ioamolitalia.it/video/buongiorno-amici-non-votiamo-per-questo-sistema-nemico-degli-italiani.html
Pietro Melis • 4 giorni fa
Buongiorno amici! Non votiamo per questo sistema nemico degli italiani
pietromelis.blogspot.com
venerdì 28 novembre 2014
SALVARE I DAINI: MEGLIO I DAINI CHE CERTE TESTE DI CAZZO DI POLITICI. FAC SIMILE DI TESTO DA CONSEGNARE AL SEGGIO PER I NON VOTANTI. ISTRUZIONI PER L’USO DEL NON VOTO
Gianluca Valpondi • 6 giorni fa
Buongiorno amici! Non votiamo per questo sistema nemico degli italiani
messaggio ricevuto…andiamo avanti. Bagnasco: “rifondare la politica”. Vedasi anche discorso integrale di papa Francesco al parlamento europeo: dare un’anima all’Europa, al centro la sacralità della vita umana, no al governo tecnicistico-burocratico di poteri finanziari “sconosciuti”, riscattare la democrazia, no all’omologazione, si alla famiglia naturale fertile indissolubile, no ai diritti individualistici, si al bene comune, rimozione cause dell’immigrazione coatta, condanna persecuzioni religiose specie contro cristiani massacrati……34 minuti che rimarranno nella storia.
Caro Magdi Cristiano, anche tu hai scritto che ci vorrebbe poco per eliminare il califfato et similia, quindi l’Occidente potrebbe ma non lo fa…quindi qual’è il nemico numero 1? A certi poteri “sconosciuti” ha fatto e fa comodo aizzare l’islam violento…
=======================

Precedente USA distruggeranno UE Russia Cina Successivo GALERA agli evoluzionisti

Lascia un commento