#Egitto, #Libia, #Gaza, #Iraq, Siria, #Iran, Arabia #SAUDIta, Turchia, Cipro

#Egitto
http://ucs.nd.edu/learn/##Egypt/ Analisi accademica: risposte cristiane alla persecuzione in #Egitto

#Egitto, #Libia, #Gaza, #Iraq, Siria, #Iran, Arabia #SAUDIta, Turchia, Cipro occupata dai turchi

Panel: risultati dal Medio Oriente e dal Nord Africa
Moderatore: Christian Sahner, #Università di Cambridge
Relatori: Joshua Landis, #Università dell’Oklahoma
Elizabeth Prodromou, Tufts #University
Mariz Tadros, #Università del Sussex
Christian Van Gorder, Baylor #University
#Demografia cristiana

Oggi si stima che il 10 percento della popolazione egiziana sia cristiana, circa 9,5 milioni di persone. Di questo demografico, il 90% segue la fede copta-ortodossa e il restante 10% è protestante e cattolico. La religione dominante in #Egitto è l’Islam.
Storia della comunità cristiana egiziana

L’#Egitto ha una delle più antiche popolazioni cristiane del Medio Oriente, risalente al IV secolo, ed è considerata da molti come la casa del monachesimo cristiano.
Situazione attuale della comunità cristiana

Negli ultimi decenni i cristiani hanno subito violenza e discriminazione per mano del governo e dei gruppi estremisti musulmani, ma le tensioni sono aumentate dopo la rivoluzione egiziana del 2011 che ha rovesciato il sovrano autoritario Hosni Mubarak. Dopo un periodo di transizione irto, il candidato alla Fratellanza Musulmana Mohamed Morsi ha vinto le elezioni presidenziali nel giugno 2012. Sotto il governo del presidente Morsi, la repressione dei cristiani è aumentata notevolmente. Ciò includeva la denigrazione aperta dei cristiani nell’educazione pubblica, un aumento dei rapimenti, attacchi settari e retorica anticristiana nei media.

La rimozione forzata del presidente Morsi nel 2013, dopo appena un anno in carica, ha inaugurato una nuova ondata di violenza. La coalizione pro-Morsi e l’apparato di sicurezza anti-Morsi furono coinvolti in scontri sanguinosi e intensi. Le fazioni di Pro-Morsi hanno orchestrato una politica sistematica della terra bruciata a livello nazionale, ei cristiani erano uno dei suoi obiettivi principali, in parte perché i copti avevano partecipato alle proteste che hanno portato alla rimozione di Morsi. In un incidente, 64 luoghi di culto, organizzazioni religiose e proprietà private sono stati aggrediti entro 12 ore.

Sotto l’attuale presidente egiziano, Abdel Fattah al-Sissi, le tensioni si sono un po ‘allentate, sebbene permanga la repressione. Al momento della transizione, papa Tawadrous, capo della Chiesa copta ortodossa, forgiò un’intesa con Sissi, premessa sulla loro agenda comune di rigetto del regime islamista. Ma nonostante questa relazione, i cristiani continuano ad affrontare forme di discriminazione istituzionalizzata, mancanza di giustizia in caso di violenza settaria e molestie da parte di salafisti ultra-conservatori.
Riassunto delle risposte cristiane alla persecuzione in #Egitto

Le risposte cristiane alla persecuzione in #Egitto negli anni successivi alla rivolta araba del 2011 sono state spesso di scontro e resistenza, anche se a volte la leadership ha dovuto scendere a compromessi per proteggere la propria comunità. In parte, questa capacità di resistere è dovuta alle dimensioni relativamente grandi della popolazione cristiana rispetto agli altri paesi della regione.

Dopo l’elezione del presidente Morsi nel 2012, il papa Tawadrous della Chiesa copta ha affrontato le crescenti pressioni dell’islamizzazione attraverso una combinazione di ritiro e aggravamento occasionale. Sotto pressione dalla propria società civile, la leadership copta-ortodossa è stata la prima a ritirarsi dal processo di scrittura costituzionale sotto la leadership dei Fratelli Musulmani, protestando contro la sua natura non inclusiva. Il suo ritiro ha indebolito la legittimità della costituzione e ha innescato altre forze politiche e attori per seguirne l’esempio.

Sfortunatamente, tale opposizione ha provocato violenze di ritorsione, sebbene i copti non abbiano assunto una posizione pacifista nei confronti degli assalti del nuovo regime. Le marce, le proteste e le veglie venivano tenute regolarmente per protestare contro le violazioni e chiedere giustizia. In termini di normali strategie di coping dei cittadini, vi erano chiare differenziazioni tra genere, classe ed età. Le giovani donne copte in particolare hanno resistito a tutte le forme di coercizione al velo, anche quando ciò significava che erano soggette ad un intenso assalto verbale e occasionalmente fisico.

Alcuni dei copti più ricchi hanno risposto alla persecuzione emigrando in gran numero, grazie alla loro ricchezza, istruzione e capitale sociale. I membri copti della non elite hanno adattato una serie di misure quotidiane di coping che eviterebbero lo scontro e minimizzerebbero l’impatto delle usurpazioni. Nel villaggio di Al-Amoudein, ad esempio, quando gli studenti diventano vulnerabili agli attacchi ai trasporti pubblici, la chiesa locale organizza un trasporto alternativo per prelevare e lasciare studenti dalle scuole vicine. Quando gli studenti hanno iniziato a sperimentare la discriminazione in classe, hanno optato per l’apprendimento a distanza.

Dopo la cacciata di Morsi, la leadership della chiesa ha risposto alla nuova ondata di violenza, facendo pressioni per non-confronto a tutti i costi. Hanno anche scelto di affermare i patrioti della chiesa
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
##Egypt
http://ucs.nd.edu/learn/##Egypt/ Scholarly Analysis: Christian Responses to #Persecution in ##Egypt

##Egypt, #Libya, #Gaza, #Iraq, #Syria, #Iran, ##SAUDI #Arabia, #Turkey, #TURKISH-OCCUPIED #CYPRUS

Panel: Findings from the Middle East & North Africa
Moderator: Christian Sahner, #University of Cambridge
Speakers: Joshua Landis, #University of Oklahoma
Elizabeth Prodromou, Tufts #University
Mariz Tadros, #University of Sussex
Christian Van Gorder, Baylor #University
Christian Demographics

Today it is estimated that 10 percent of the ##Egyptian population is Christian—around 9.5 million people. Of this demographic, 90 percent follow the Coptic Orthodox faith, and the remaining 10 percent are Protestant and Catholic. The dominant religion of ##Egypt is Islam.
History of the ##Egyptian Christian Community

##Egypt has one of the most ancient Christian populations in the Middle East, dating back to the fourth century, and it is regarded by many as the home of Christian monasticism.
Current Situation of the Christian Community

For the last several decades Christians have experienced violence and discrimination at the hands of the government and Muslim extremist groups, but tensions increased after the ##Egyptian revolution of 2011 that toppled authoritarian ruler Hosni Mubarak. After a fraught transitional period, Muslim Brotherhood candidate Mohamed Morsi won the presidential election in June 2012. Under the rule of president Morsi, repression of Christians greatly increased. This included open vilification of Christians in public education as well as an uptick in kidnapping, sectarian attacks, and anti-Christian rhetoric in the media.

The forced removal of President Morsi in 2013, after just one year in office, ushered in a new wave of violence. The pro-Morsi coalition and the anti-Morsi security apparatus became involved in bloody and intense confrontations. Pro-Morsi factions orchestrated a systematic, nationwide scorched earth policy, and Christians were one of its primary targets, in part because Copts had participated in the protests that led to Morsi’s removal. In one incident, 64 places of worship, faith-based organizations, and private property were assaulted within 12 hours.

Under ##Egypt’s current military-propped president, Abdel Fattah al-Sissi, tensions have eased somewhat, although repression remains. At the time of the transition, Pope Tawadrous, head of the Orthodox Coptic Church, forged an understanding with Sissi, premised on their common agenda of rejecting Islamist rule. But despite this relationship, Christians continue to face institutionalized forms of discrimination, lack of justice in cases of sectarian violence, and harassment at the hands of ultra-conservative Salafis.
Summary of Christian Responses to #Persecution in ##Egypt

Christian responses to #Persecution in ##Egypt in the years since the Arab Uprising of 2011 have often been ones of confrontation and resistance, although at times leadership has had to compromise in order to protect its community. In part, this ability to resist is due to the relatively large size of the Christian population compared to other countries in the region.

After the election of President Morsi in 2012, Pope Tawadrous of the Coptic Church coped with the increasing pressures of Islamization through a combination of withdrawal and occasional aggravation. Pressured by its own civil society, the Coptic Orthodox leadership was the first to withdraw from the constitution-writing process under the Muslim Brotherhood leadership, protesting its non-inclusionary nature. Its withdrawal undermined the legitimacy of the constitution and triggered other political forces and actors to follow suit.

Unfortunately, such opposition resulted in retaliatory violence, although Coptics did not assume a quietist stance towards the new regime’s assaults. Marches, protests, and vigils were regularly held to protest infringements and demand justice. In terms of ordinary citizen coping strategies, there were clear differentiations across gender, class, and age. Young Coptic women in particular resisted all forms of coercion to veil, even when it meant they were subject to intense verbal and occasionally physical assault.

Some of the wealthier Copts have responded to the #Persecution by emigrating in large numbers, enabled by their wealth, education, and social capital. Coptic members of the non-elite adapted a number of everyday coping measures that would avert confrontation and minimize the impact of encroachments. In the village of Al-Amoudein, for example, when students became vulnerable to attack on public transport, the local church organized alternative transportation to pick up and drop off students from nearby schools. When students began to experience discrimination in the classroom, they opted for distance learning.

After the ousting of Morsi, church leadership responded to the new wave of violence by pressing for non-confrontation at all costs. They also chose to affirm the church’s patriotic stance by refraining from seeking international support. This decision came at a critical time when the West was condemning the people’s uprising as a coup, and it most likely helped avert bloody confrontations that could have left many dead.

Under Sissi’s current reign, Copts’ cope with repression by minimizing vulnerability to encroachment rather than attempting to maximize citizenship entitlements. This translates into (mostly) low-key resistance and sometimes even open support for the new regime rather than open contestation. In a ranking exercise undertaken by 20 priests in a workshop in August 2015, the priests identified restrictions on church construction and repairs as one of their primary challenges. In most cases, they opt for low-key negotiations in a bid to avoid confrontation with the security apparatus. For his part, Pope Tawadrous has openly expressed support for Sissi, as well as gratitude for Sissi’s gestures of goodwill, including visits to the Cathedral during Christmas Eve mass. Unfortunately, while this relationship appears to have increased the church’s power as an institution, it has done little to improve the situation for Copts on the ground.

By and large, what is most striking about the Coptic responses in ##Egypt since 2011 is the positive relationship between religiously-targeted repression and resistance: more encroachment did not produce subservience but rather increased open resistance from organized Coptic movements, subtle defiance by ordinary citizens, and strategic non-alignment on the part of the Coptic church. It is important to note that the Coptic response to the replacement of the Islamist regime with a military-propped one does not necessarily indicate an embracement of dictatorship over democracy. Their response to the post-2014 order was guided first by a desire for liberation from second-class citizenship premised on a religious profiling, and second, as a historic survival strategy of choosing the least hazardous of two options.
For the last several decades Christians have experienced violence and discrimination at the hands of the government and Muslim extremist groups, but tensions increased after the ##Egyptian revolution of 2011 that toppled authoritarian ruler Hosni Mubarak and ushered in President Mohamed Morsi of the Muslim Brotherhood. This included open vilification of Christians in public education as well as an uptick in kidnapping, sectarian attacks, and anti-Christian rhetoric in the media. Under ##Egypt’s current military-propped president, Abdel Fattah al-Sissi, tensions have eased somewhat, although repression remains.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
demonic satanic criminal country ]

#Afghanistan
#China
##Egypt
#India
#Indonesia
#Iran
#Iraq
#Kazakhstan
#Kenya
#Kyrgyzstan
#Laos
#Libya
#Nigeria
#Pakistan
#Gaza
#Russia
##SAUDI #Arabia
#Sri #Lanka
#Sudan
#Syria
#Tajikistan
#Turkey
#Turkmenistan
#Uzbekistan
#Vietnam
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
#Cina http://ucs.nd.edu/learn/#China/
Analisi accademica: risposta cristiana alla persecuzione in #Cina

#Cina, #Russia e Asia centrale post-sovietica (inizia la presentazione in #Cina)

Panel: risultati dall’Asia centrale, con Rt. Rev. Borys Gudziak, vescovo eparchiale ucraino in Francia, Benelux e Svizzera
Moderatore: Kent Hill, World Vision
Relatori: Kathleen Collins, #Università del Minnesota
Karrie Koesel, #Università di Notre Dame
Fenggang Yang, Purdue #University
#Demografia cristiana

Su una popolazione di oltre 1,3 miliardi di persone, la maggior parte dei seguaci religiosi nella #Cina continentale sono buddisti (18,2%) o abbonati alle “religioni popolari” (21,9%), mentre il 52,2% dei cinesi non ha affiliazioni religiose. Le stime sul numero di cristiani in #Cina variano considerevolmente, ma una stima del 2010 ha stabilito che circa 5,5 milioni di cattolici e 23 milioni di protestanti popolavano le chiese ufficiali cinesi, mentre le chiese sotterranee rappresentavano circa 11 milioni di cattolici e tra 46 e 69 milioni di protestanti. Questi numeri fanno cristiani circa il 5,1 per cento della popolazione.
Storia della comunità cristiana cinese

Il cristianesimo in #Cina risale al VII secolo, ma un editto imperiale del IX secolo bandì tutte le religioni straniere, facendo scomparire il cristianesimo fino al XIII secolo. Il cristianesimo vide un periodo di crescita nel diciannovesimo e ventesimo secolo attraverso varie missioni. Dopo la seconda guerra mondiale, quando il paese si rivolse al comunismo, il governo promosse l’ateismo, ma nonostante questo un movimento indigeno e protestante noto come “il tre auto-movimento patriottico” (TSPM) sorse negli anni ’50. Presenta un principio guida di indipendenza dettato dal Partito comunista dall’Occidente, oltre alla volontà di sottomettersi alla direzione dello stato cinese. Il TSPM cessò di funzionare durante la Rivoluzione Culturale, ma risuscitò di nuovo nel 1980. Il TSPM è sanzionato dal governo cinese.

La Chiesa cattolica non andava altrettanto bene sotto il comunismo perché doveva la sua fedeltà alla Santa Sede a Roma e non si era schierata dalla parte dei comunisti durante la rivoluzione cinese. Così, lo stato cinese organizzò la Chiesa patriottica cattolica cinese, indipendente dal Vaticano, ei cattolici che continuarono a riconoscere l’autorità del Papa romano furono soggetti a persecuzioni.
Situazione attuale della comunità cristiana

La costituzione cinese afferma che i cittadini godono della “libertà di credo religioso” ma limita le protezioni per le pratiche religiose alle “normali attività religiose”. Questo termine non è ben definito e viene applicato in modo incoerente con gli obblighi cinesi in materia di libertà religiosa. I cattolici che dichiarano lealtà al Vaticano non sono autorizzati a organizzarsi e registrarsi come entità legali, e solo i protestanti affiliati a organizzazioni patriottiche ufficiali, come il TSPM, possono registrarsi. Pertanto, i cristiani che non sono membri di gruppi sanzionati possono essere puniti dall’Amministrazione statale per gli affari religiosi (SARA) o dal Ministero della pubblica sicurezza. Inoltre, i gruppi non autorizzati non possono costruire case di culto o scuole religiose. Il risultato è stato la crescita di “chiese domestiche”, che non sono ufficialmente permesse ma esistono comunque. Tuttavia, i gruppi cristiani non registrati restano soggetti a discriminazioni, sono impediti dal proselitismo e possono essere arrestati, detenuti o torturati per le loro convinzioni. Tutti i gruppi cristiani, sanzionati o meno, restano vulnerabili. Ad esempio, il Comitato americano per la libertà religiosa internazionale ha riferito che, nel 2014, almeno 1.200 croci sono state rimosse con la forza dai tetti delle chiese.
Risposte alla persecuzione

Le risposte alla persecuzione in #Cina prendono varie forme. Alcuni leader cristiani hanno cooperato attivamente con il regime comunista, sia clandestinamente che apertamente, considerando il comunismo come un programma progressista di giustizia e il miglior percorso per avanzare la loro missione cristiana. In particolare nei primi decenni del movimento, diversi leader del TSPM erano apertamente cooperativi con il comunismo. Un tale entusiasmo del Partito è raro tra i leader della TSPM, tuttavia, viste le recenti turbolenze politiche. I leader tendono ad avvi#Cinarsi al comunismo con maggiore cautela.

Questo ci porta alla seconda strategia, che rimane comune oggi: la riluttante sistemazione dell’autorità comunista. Dopo che il Partito Comunista Cinese (PCC) spazzò la #Cina continentale e istituì la Repubblica popolare cinese, divenne chiaro alla maggior parte dei cristiani che, a meno che non fuggissero dal paese, non avevano altra scelta che trovare un modo di vivere sotto il dominio comunista. Quando lo stato-partito progettò il TSPM, la maggior parte dei leader cristiani fu inizialmente riluttante ad aderire, ma dopo forti pressioni e manovre pesanti da parte dello stato-partito, tra cui carcerazioni, campi di lavoro e accuse di favoreggiamento e favoreggiamento dell’imperialismo occidentale: grandi numeri alla fine firmato. Questi cristiani controvoglia hanno dovuto confrontarsi con i funzionari dello stato partigiano
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
#China http://ucs.nd.edu/learn/#China/
Scholarly Analysis: Christian Response to #Persecution in #China

#China, #Russia, and Post-Soviet Central Asia (begins at #China presentation)

Panel: Findings from Central Asia, with Rt. Rev. Borys Gudziak, Ukrainian Eparchial Bishop in France, Benelux, and Switzerland
Moderator: Kent Hill, World Vision
Speakers: Kathleen Collins, #University of Minnesota
Karrie Koesel, #University of Notre Dame
Fenggang Yang, Purdue #University
Christian Demographics

Out of a population of over 1.3 billion people, most religious adherents in mainland #China are either Buddhist (18.2 percent) or subscribe to “folk religions” (21.9 percent), while 52.2 percent of Chinese have no religious affiliation. Estimates of numbers of Christians in #China vary considerably, but one 2010 estimate held that some 5.5 million Catholics and 23 million Protestants populated #China’s offcial churches, while underground churches accounted for some 11 million Catholics and between 46 and 69 million Protestants. These numbers make Christians approximately 5.1 percent of the population.
History of the Chinese Christian Community

Christianity in #China dates back to the seventh century, but a ninth-century imperial edict banned all foreign religions, causing Christianity to all but disappear until the thirteenth century. Christianity saw a period of growth in the nineteenth and twentieth centuries through various missions. After World War II, as the country turned to Communism, the government promoted atheism, but despite this an indigenous, Protestant movement known as the “Three Self Patriotic Movement” (TSPM) arose in the 1950s. It featured a Communist Party–dictated guiding principle of independence from the West, as well as a willingness to submit to the direction of the Chinese state. The TSPM ceased to function during the Cultural Revolution, but resurged again in 1980. The TSPM is sanctioned by the Chinese government.

The Catholic Church did not fare as well under Communism because it owed its allegiance to the Holy See in Rome and had not sided with the Communists during the Chinese Revolution. Thus, the Chinese state organized the Chinese Patriotic Catholic Church, independent of the Vatican, and Catholics who continued to acknowledge the authority of the Roman Pope were subject to #Persecution.
Current Situation of the Christian Community

The Chinese constitution states that citizens enjoy “freedom of religious belief” but limits protections for religious practice to “normal religious activities.” This term is not well defined and is applied in a manner inconsistent with #China’s human rights obligations regarding religious freedom. Catholics professing loyalty to the Vatican are not permitted to organize and register as legal entities, and only Protestants affiliated with official patriotic organizations, such as TSPM, may register. Thus, Christians who are not members of sanctioned groups may be punished by the State Administration for Religious Affairs (SARA) or the Ministry of Public Security. Moreover, unsanctioned groups may not build houses of worship or religious schools. The result has been the growth of “house-churches,” which are not officially allowed but nonetheless exist. However, unregistered Christian groups remain subject to discrimination, are prevented from proselytizing, and can be arrested, detained, or tortured for their beliefs. All Christian groups, sanctioned or not, remain vulnerable. For example, the US Committee for International Religious Freedom reported that, in 2014, at least 1,200 crosses have been forcibly removed from the rooftops of churches.
Responses to #Persecution

Responses to #Persecution in #China take several forms. Some Christian leaders have been active cooperators with Communist rule, either clandestinely or openly, looking upon Communism as a progressive program of justice and the best path forward for advancing their Christian mission. Particularly in the early decades of the movement, several leaders of the TSPM were openly cooperative with Communism. Such enthusiastic embrace of the Party is rare among TSPM leaders today, however, given recent political turbulence. Leaders tend to approach Communism more cautiously.

This leads us to the second strategy, which remains common today: the reluctant accommodation of Communist authority. After the Chinese Communist Party (CCP) swept mainland #China and established the People’s Republic of #China, it became apparent to most Christians that, unless they could flee the country, they had no choice but find a way to live under Communist rule. When the party-state engineered the TSPM, most Christian leaders were initially reluctant to join, but after severe pressures and heavy-handed maneuvers by the party-state—including imprisonment, labor camps, and accusations of aiding and abetting Western imperialism—large numbers eventually signed on. These unwillingly compliant Christians have had to deal with party-state officials and TSPM enthusiasts in sophisticated ways, circumventing adversaries through pretended politeness, courtesy, and sympathy. In their efforts to continue their ministries, they strive to be, as the Gospel of Matthew puts it, “Shrewd as snakes and innocent as doves.”

Other Christians, unwilling to compromise, follow a third strategy, one of resistance. They refuse to join the state-sanctioned TSPM or the official Catholic Patriotic Association and instead conduct underground worship, ministry, and evangelization, fully anticipating severe consequences at the hands of the state—a response of confrontation. From the 1970s through the 1990s, house churches flourished in rural areas, in large part due to their uncompromising leaders who returned to evangelize even after harsh prison sentences, fines, and labor camps terms. After the Tiananmen Square massacre in 1989, a new type of urban house church emerged, populated by college-educated young people who were determined to stay away from the TSPM.

The Chinese Christian resistance movement has grown in recent decades. During Mao’s Cultural Revolution, all churches were closed down, along with all Buddhist temples and Muslim mosques. But around 1980, the Chinese party-state found that the Catholics remained about three million strong—that is, they remained at pre-1966 levels—and that the number of Protestants had multiplied from one million before the Cultural Revolution to three million. Today, experts estimate that there could be as many as 46 to 69 million Christians in unofficial house churches and another 5.5 million in the underground Catholic Church.

Another, more moderate, confrontational response is that of Christian lawyers who take up civil and human rights cases in the courts. A small number of Christians have openly criticized the government for its repression of religion. In recent years, some TSPM church leaders have tried to use the law and existing regulations to protest blatant violations of their constitutional rights. For example, in the early 2000s, Christians under the TSPM took a lawsuit against the local CCP United Front Work Department and Religious Affairs Bureau about their prohibition of children from attending their churches’ Sunday school. Although they did not formally win the case in court, the legal challenge dissuaded the local officials. Additionally, during the cross demolition campaign in Zhejiang in 2013–2016, some TSPM churches hired legal counsel to deal with government agencies

This country profile draws on research by Dr. Fenggang Yang and on the report In Response to #Persecution by the Under Caesar’s Sword project.
The Chinese constitution states that citizens enjoy “freedom of religious belief” but limits protections for religious practice to “normal religious activities.” This term is not well defined and is applied in a manner inconsistent with #China’s human rights obligations regarding religious freedom. Unregistered Christian groups remain subject to discrimination, are prevented from proselytizing, and can be arrested, detained, or tortured for their beliefs. All Christian groups, sanctioned or not, remain vulnerable.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
#Afghanistan #Afghanistan
Analisi accademica: risposte cristiane alla persecuzione in #Afghanistan

#India, #Sri #Lanka, #Vietnam, #Laos, #Pakistan, #Indonesia

Panel: risultati dall’Asia meridionale, con il dott. Paul Bhatti, consigliere del Primo ministro del #Pakistan per gli affari delle minoranze
Moderatore: Chad Bauman, Butler #University
Relatori: Robert Hefner, #Università di Boston
James Ponniah, #Università di Madras
Reginald Reimer, esperto di cristianesimo in #Vietnam e #Laos
Sara Singha, Georgetown #University
#Demografia cristiana

Il governo afgano non riconosce nessuno dei suoi cittadini come non-musulmani. I musulmani comprendono il 99% della popolazione dell’#Afghanistan – l’80% sciita e il 19% sunnita – e non ci sono stime chiare riguardo al restante 1% della popolazione. Nel suo Rapporto sulla libertà religiosa internazionale dell’#Afghanistan del 2013, il Dipartimento di Stato americano stima che ci siano circa 2.000-3.000 cristiani in #Afghanistan. Si crede che si convertano spesso mentre vivono fuori dal loro paese. Non ci sono chiese pubbliche in #Afghanistan e i cristiani praticano da soli o in piccole congregazioni, incontrandosi in case private. Il fatto che i cristiani non praticano apertamente aumenta la difficoltà di avere stime chiare del numero di cristiani in #Afghanistan.
Storia della comunità cristiana afghana

Il cristianesimo nell’area ora conosciuta come #Afghanistan risale al secondo secolo d.C. e si ritiene che sia stato portato dall’apostolo Tommaso. Successive conquiste musulmane e mongole alla fine del primo millennio, tuttavia, cancellarono ogni influenza che la chiesa possedeva nella regione. Nel ventesimo secolo, l’ascesa post-sovietica dei governi islamici estremisti in #Afghanistan sotto i talebani ha continuato a strangolare la possibilità di una grande comunità non musulmana all’interno dell’#Afghanistan e ha costruito un tabù sociale schiacciante verso la pratica pubblica del cristianesimo. L’attuale comunità cristiana è in gran parte sotterranea, come nel caso della piccola comunità cristiana nativa.
Situazione attuale della comunità cristiana

In #Afghanistan, le minoranze religiose affrontano stridenti discriminazioni ufficiali e abusi della società. La legge afgana non riconosce le confessioni diverse da quelle islamiche. La costituzione afferma che l’Islam “è la religione dello stato” e che “nessuna legge può essere contraria alle credenze e alle disposizioni della sacra religione dell’Islam”. L’Islam funziona come religione di stato, e l’apostasia, l’atto di rinuncia all’Islam, è punibile con la morte in assenza di recessione. Per i cristiani in #Afghanistan, ciò si traduce nella necessità di nascondere la propria fede in pubblico o rischiare severe punizioni e discriminazioni. La maggior parte dei cristiani in #Afghanistan seleziona il percorso precedente. È inoltre vietata la produzione di materiali stampati contrari alle credenze dell’Islam. Inoltre, lo stato considera automaticamente tutti i cittadini musulmani e li sottopone alla giurisprudenza islamica. Nel 2013, i funzionari pubblici hanno chiesto l’esecuzione di convertiti cristiani e indagini pubbliche sulla diffusione del cristianesimo in #Afghanistan. Anche l’opinione pubblica rimane ostile ai convertiti cristiani e al proselitismo. In generale, quindi, i cristiani in #Afghanistan sono in numero limitato ed evitano l’esercizio pubblico o la dimostrazione della loro fede a causa della grave violenza legale e sociale contro i non musulmani.
Un riassunto delle risposte cristiane alla persecuzione in #Afghanistan

I cristiani afghani rispondono alla loro oppressiva realtà politica in vari modi. A causa della crescente pressione e persecuzione, molti cristiani stanno migrando verso paesi con maggiore libertà sociale e religiosa. I convertiti cristiani hanno iniziato a lasciare l’#Afghanistan nel 2005, quando un influente membro del parlamento afgano, Abdul Sattar Khawasi, ha chiesto l’esecuzione degli apostati. Nel 2009, dopo un periodo di violenze e persecuzioni, altri 100 cristiani hanno lasciato l’#Afghanistan e sono emigrati in #India.

Queste migrazioni non si sarebbero verificate, tuttavia, senza il supporto internazionale. Sono state le organizzazioni internazionali che hanno aiutato questi cristiani a trasferirsi e negoziato con i paesi ospitanti per il loro arrivo in sicurezza. Le statistiche governative riportano che tra i 200 ei 250 convertiti afgani al cristianesimo sono emigrati in #India perché temevano la persecuzione da parte delle autorità locali e dei talebani. Questa piccola comunità cristiana afgana sta creando una nuova diaspora afgana cristiana. A Delhi, con il supporto di una chiesa evangelica locale, questi convertiti cristiani ora hanno una chiesa pubblica, adorano liberamente e non nascondono più la loro identità religiosa dallo stato.

I cristiani che scelgono di rimanere in #Afghanistan continuano a praticare la loro fede e sostengono le loro convinzioni di fronte a un’immensa pressione politica e sociale. Molti nascondono la loro identità per paura della violenza e dell’assalto. Non ci sono chiese pubbliche in #Afghanistan, quindi la diversità confessionale è difficile da accertare,
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
#Afghanistan #Afghanistan
Scholarly Analysis: Christian Responses to #Persecution in #Afghanistan

#India, #Sri #Lanka, #Vietnam, #Laos, #Pakistan, #Indonesia

Panel: Findings from South Asia, with Dr. Paul Bhatti, Advisor to the Prime Minister of #Pakistan for Minority Affairs
Moderator: Chad Bauman, Butler #University
Speakers: Robert Hefner, Boston #University
James Ponniah, #University of Madras
Reginald Reimer, Expert on Christianity in #Vietnam & #Laos
Sara Singha, Georgetown #University
Christian Demographics

The Afghan government does not recognize any of its nationals as non-Muslims. Muslims comprise 99 percent of the population of #Afghanistan—80 percent Shi’a and 19 percent Sunni—and there are no clear estimates with regards to the remaining 1 percent of the population. In its 2013 #Afghanistan International Religious Freedom Report, the US Department of State estimates that there are roughly 2,000–3,000 Christians in #Afghanistan. It is believed that they often converted while living outside of their country. There are no public churches in #Afghanistan and Christians practice either alone or in small congregations, meeting in private homes. The fact that Christians do not openly practice adds to the difficulty of having clear estimates of the number of Christians in #Afghanistan.
History of the Afghan Christian Community

Christianity in the area which is now known as #Afghanistan dates back to the second century A.D. and is believed to have been brought by the Apostle Thomas. Subsequent Muslim and Mongol conquests at the end of the first millennium, however, erased any influence the church possessed in the region. In the twentieth century, the post-Soviet rise of extremist Islamic governments in #Afghanistan under the Taliban has continued to strangle the possibility of a large non-Muslim community within #Afghanistan and has built an overwhelming social taboo toward the public practice of Christianity. The current Christian community is largely underground, as in the case of the small native Christian community.
Current Situation of the Christian Community

In #Afghanistan, religious minorities face strident official discrimination and societal abuses. The Afghan law does not recognize confessions other than Islamic ones. The constitution states that Islam “is the religion of the state” and that “no law can be contrary to the beliefs and provisions of the sacred religion of Islam.” Islam functions as the state religion, and apostasy, the act of renouncing Islam, is punishable by death absent recantation. For Christians in #Afghanistan, this translates into the necessity to conceal one’s faith in public, or risk severe punishment and discrimination. Most Christians in #Afghanistan select the former path. The production of printed materials contrary to the beliefs of Islam is also prohibited. Additionally, the state automatically considers all citizens to be Muslims and subjects them to Islamic jurisprudence. In 2013, public officials called for the execution of Christian converts as well as public investigations into the spread of Christianity in #Afghanistan. Public opinion, too, remains hostile to Christian converts and proselytizing. Generally, then, Christians in #Afghanistan are few in number and avoid public exercise or display of their faith because of the severe legal and societal violence against non-Muslims.
A Summary of Christian Responses to #Persecution in #Afghanistan

Afghan Christians respond to their oppressive political reality in several ways. Because of increased pressure and #Persecution, many Christians are migrating to countries with more social and religious freedom. Christian converts started to leave #Afghanistan in 2005 when an influential member of the Afghan Parliament, Abdul Sattar Khawasi, called for the execution of apostates. In 2009, after a period of increased violence and #Persecution, an additional 100 Christians left #Afghanistan and migrated to #India.

These migrations would not have occurred, however, without international support. It was international organizations that helped these Christians relocate and negotiated with host countries for their safe arrival. Government statistics report that between 200 and 250 Afghan converts to Christianity have migrated to #India because they feared #Persecution by local authorities and the Taliban. This small Afghan Christian community is establishing a new Christian Afghan diaspora. In Delhi, with the support of a local evangelical church, these Christian converts now have a public church, worship freely, and no longer hide their religious identity from the state.

The Christians who choose to remain in #Afghanistan are continuing to practice their faith and uphold their beliefs in the face of immense political and social pressure. Many conceal their identity for fear of violence and assault. There are no public churches in #Afghanistan, so denominational diversity is difficult to ascertain, but reports suggest that the majority of Afghan Christians worship alone or in house churches that are not recognized by the government.
This country profile draws on research by Dr. Sara Singha and on the report In Response to #Persecution by the Under Caesar’s Sword project.

In #Afghanistan, religious minorities face strident official discrimination and societal abuses. The Afghan law does not recognize confessions other than Islamic ones. The constitution states that Islam “is the religion of the state” and that “no law can be contrary to the beliefs and provisions of the sacred religion of Islam.” Islam functions as the state religion, and apostasy, the act of renouncing Islam, is punishable by death absent recantation. For Christians in #Afghanistan, this translates into the necessity to conceal one’s faith in public, or risk severe punishment and discrimination.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
Country Profiles
Select a criminal satanic’s Country
#Vietnam
#Uzbekistan
#Turkmenistan
#TURKISH-OCCUPIED
#CYPRUS
#Turkey
#Sudan
#SRI #LANKA
#SAUDI
ARABIA
#Syria
#Russia
#Pakistan
#Nigeria
#MYANMAR
#Libya
#LEBANON
#Laos
#Kenya
ISRAEL – PALESTINE
#INDONESIA
#India
#Iraq
#Iran
##Egypt
#China
#Afghanistan
To learn more about the type of challenges faced by Christian communities in the countries we are researching, click on one of the countries on the map or use the drop-down menu.
http://ucs.nd.edu/learn/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
20 aprile 2017
National Press Club | Washington DC.

Dalle 8:30 alle 17:15 #RespondUCS

Altoparlanti e relatori | Programma | Guarda il video dell’evento

Questo simposio di un giorno ha visto il lancio del rapporto, In Response to #Persecution, del progetto Under Caesar’s Sword.

In che modo i cristiani rispondono alle persecuzioni e promuovono la libertà religiosa per tutti? Come può il resto del mondo esercitare la solidarietà con quelli particolarmente perseguitati? Questo simposio pubblico di un giorno ha proposto raccomandazioni concrete per l’azione in risposta a queste domande. Presenta relatori di spicco a livello mondiale sulla libertà religiosa e importanti studiosi del cristianesimo globale. Un punto saliente è stato il lancio del rapporto, In Response to #Persecution, che trasmette i risultati del progetto Under Caesar’s Sword, la prima indagine sistematica globale al mondo sulle risposte cristiane alla persecuzione. Questi risultati provengono da oltre 25 dei paesi più repressivi del mondo. Erano presenti al simposio funzionari governativi, leader aziendali, accademici e leader religiosi, oltre a rappresentanti di organizzazioni non governative, di diritti umani e di notizie e di cittadini interessati.
http://ucs.nd.edu/public-events/launch/
Il simposio è stato ospitato dal progetto Under Caesar’s Sword e dai suoi partner principali, il Religious Freedom Institute e il Centro per l’etica e la cultura presso l’#Università di Notre Dame, in stretta collaborazione con Aiuto alla Chiesa che soffre. Co-sponsorizzare l’evento sono stati il ​​programma su Church, State & Society presso l’#Università di Notre Dame, l’Institute for #Studies of Religion della Baylor #University, In Defense of Christians e l’Institute for Global Engagement.

Vuoi collegarti e continuare la discussione? Usa l’hashtag #RespondUCS e contatta Kristi per saperne di più ([email protected]).
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
April 20, 2017
National Press Club | Washington, D.C.

#RespondUCS

Speakers & Panelists | Schedule | Watch Event Video

This one-day symposium featured the launch of the report, In Response to #Persecution, of the Under Caesar’s Sword Project.

How do Christians respond to #Persecution and advance religious freedom for everyone? How can the rest of the world exercise solidarity with those especially persecuted? This day-long public symposium proposed concrete recommendations for action in response to these questions. It featured globally prominent speakers on religious freedom and leading scholars of global Christianity. A highlight was the launch of the report, In Response to #Persecution, which conveys the results of the Under Caesar’s Sword project, the world’s first systematic global investigation of Christian responses to #Persecution. These findings come from over 25 of the world’s most repressive countries. In attendance at the symposium were government officials, business leaders, academics, and religious leaders, as well as representatives of non-governmental, human rights, and news organizations and interested citizens.
http://ucs.nd.edu/public-events/launch/
The symposium was hosted by the Under Caesar’s Sword project and its primary partners, the Religious Freedom Institute and the Center for Ethics and Culture at the #University of Notre Dame, in close collaboration with Aid to the Church in Need. Co-sponsoring the event were the Program on Church, State & Society at the #University of Notre Dame, the Institute for #Studies of Religion at Baylor #University, In Defense of Christians, and the Institute for Global Engagement.

Want to get connected and continue the discussion? Use the hashtag #RespondUCS and contact Kristi to learn more ([email protected]).
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
http://ucs.nd.edu/rome-conference/video-report/
Rome Conference

atch the 12-minute summary of the Under Caesar’s Sword conference by ATELOGO
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
10-12 dicembre 2015
Pontificia #Università Urban | Roma, Italia

Ora disponibile: trailer da 12 minuti e filmati completi

La Conferenza internazionale sulla risposta cristiana alla persecuzione, una componente importante di “Under Caesar’s Sword”, ha avuto luogo presso la Pontificia #Università Urbaniana di Roma, dal 10 al 12 dicembre 2015.

L’obiettivo principale della conferenza era di presentare i risultati della prima indagine sistematica globale al mondo sulle risposte delle comunità cristiane alla violazione della loro libertà religiosa. Lo scopo di “Under Caesar’s Sword” si estende a circa 100 comunità cristiane assediate in circa 30 paesi.

Inoltre, questa conferenza ha cercato di:

Celebrare il cinquantesimo anniversario di Dignitatis Humanae, la dichiarazione del Concilio Vaticano II sulla libertà religiosa, e indagare sulle minacce alla libertà religiosa al momento della dichiarazione e su quelle che i cristiani devono affrontare oggi;

Una vivace discussione sulla persecuzione globale dei cristiani tra giornalisti, funzionari governativi, attivisti per i diritti umani, leader ecclesiastici, rappresentanti di religioni mondiali, studiosi, studenti e pubblico interessato; e

Attira l’attenzione pubblica sulla condizione delle comunità cristiane perseguitate, promuovi la cooperazione tra le chiese cristiane nell’assistere queste comunità e incoraggia la solidarietà globale con loro.

La conferenza ha visto oratori plenari tra i sostenitori della libertà religiosa più rispettati al mondo. Ha offerto una vivace discussione sulla persecuzione globale dei cristiani tra leader di chiese, funzionari governativi, studiosi, attivisti per i diritti umani, rappresentanti delle religioni del mondo, studenti e pubblico interessato. Infine, la conferenza ha fatto luce sulle esperienze di milioni di cristiani in tutto il mondo la cui libertà religiosa è gravemente violata. È stato condotto in inglese e italiano.

La conferenza è stata organizzata congiuntamente dal Centro per i diritti civili e umani dell’#Università di Notre Dame e dal Progetto di libertà religiosa presso il Centro di Berkley per la religione, la pace e gli affari mondiali della Georgetown #University. La co-sponsorizzazione era la Comunità di Sant’Egidio.

Grazie a tutti coloro che si sono uniti a noi a Roma per partecipare a questo evento storico!

Guarda il video report di 12 minuti e guarda l’agenda e i relatori.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
December 10-12, 2015
Pontifical Urban #University | Rome, Italy

Now Available: 12-Minute Trailer and Full Conference Footage

The International Conference on Christian Response to #Persecution, a major component of “Under Caesar’s Sword,” took place at the Pontifical Urban #University in Rome, Italy, from December 10 to 12, 2015.

The main objective of the conference was to introduce the results of the world’s first systematic global investigation into the responses of Christian communities to the violation of their religious freedom. The scope of “Under Caesar’s Sword” extends to some 100 beleaguered Christian communities in around 30 countries.

In addition, this conference sought to:

Celebrate the fiftieth anniversary of Dignitatis Humanae, the Second Vatican Council’s declaration on religious freedom, and to inquire into the threats to religious freedom at the time of the declaration and those that Christians face today;

Elicit a lively discussion of the global #Persecution of Christians among journalists, government officials, human rights activists, church leaders, representatives of world religions, scholars, students, and the interested public; and

Draw public attention to the plight of persecuted Christian communities, promote cooperation among Christian churches in assisting these communities, and encourage global solidarity with them.

The conference featured plenary speakers from among the world’s most respected advocates of religious freedom. It offered a lively discussion of the global #Persecution of Christians among church leaders, government officials, scholars, human rights activists, representatives of world religions, students, and the interested public. Finally, the conference shed light on the experiences of millions of Christians worldwide whose religious freedom is severely violated. It was conducted in English and Italian.
http://ucs.nd.edu/rome-conference/
The conference was organized jointly by the Center for Civil and Human Rights at the #University of Notre Dame and the Religious Freedom Project at the Berkley Center for Religion, Peace, and World Affairs at Georgetown #University. Co-sponsoring was the Community of Sant’Egidio.

Thanks to all who joined us in Rome to participate in this landmark event!

Watch the 12-minute video report and see the agenda and speakers.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
Under Caesar’s Sword
424 Geddes Hall, Notre Dame, IN 46556 [email protected]
#University of Notre Dame
Copyright © 2017 #University of Notre Dame
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
Perché studiare come le comunità cristiane rispondono alla repressione? Primo, perché tale repressione è manifestamente ingiusta. La libertà religiosa – la libertà delle persone e delle comunità di non subire coercizione, proibizione arbitraria o punizione per praticare, esprimere, insegnare, diffondere, educare i propri figli o lasciare una religione – è un diritto umano fondamentale, che è nascosto nel Dichiarazione universale dei diritti umani (1948), la Convenzione internazionale sui diritti politici e civili (1966) e la Dichiarazione sull’eliminazione di tutte le forme di intolleranza e di discriminazione basate sulla religione o il credo (1981). Ciò che è presentato in legge riflette ciò che è incorporato nella moralità. Rispettare la libertà religiosa significa rispettare la dignità umana – il valore della persona umana nella misura in cui lui o lei è un essere spirituale che cerca le risposte alle domande ultime e cerca di vivere in armonia con Dio, gli dei o un regno trascendente.

Anche la repressione religiosa merita di essere studiata perché in questo momento storico è notevolmente diffusa. Il Pew Research Center stima che circa il 76% della popolazione mondiale vive in un paese religiosamente repressivo.

“Under Caesar’s Sword” si concentra sulle forme più severe di repressione religiosa, che vanno sotto il nome di persecuzione. La persecuzione è una specie della violazione della libertà religiosa. Le violazioni alla libertà religiosa in genere comportano proibizioni arbitrarie, restrizioni o punizioni per l’assemblea per l’adorazione, la predicazione e la preghiera; parlare liberamente della religione; cambiare la propria religione; possedere letteratura religiosa; crescere i propri figli nella propria fede religiosa; clero della formazione; e facendo argomentazioni basate sulla religione a favore o contro le leggi o le politiche ufficiali. Un’ulteriore ma comune forma di violazione della libertà religiosa è l’imposizione di requisiti arbitrari di registrazione per gli enti religiosi.

La persecuzione, un sottoinsieme di queste violazioni di libertà religiosa, comporta l’uso di metodi egualmente coercitivi o esteriormente violenti per ottenere tali divieti, restrizioni o punizioni. Tali metodi possono includere detenzione, interrogatorio, lavoro forzato, detenzione, percosse, torture, “sparizioni”, fuga forzata dalle case, schiavitù, stupro, omicidio, esecuzione, attacchi e distruzione di chiese o minacce credibili per attuare tali azioni.

La persecuzione può essere effettuata dallo stato o da attori sociali, compresi terroristi ed estremisti religiosi. La maggior parte delle persecuzioni che questo studio esaminerà è condotta dallo stato – da qui, “Caesar’s Sword” – ma lo studio non ignorerà i paesi in cui la persecuzione sociale è alta, ad esempio, l’#India, l’#Egitto, la Siria e il #Pakistan.

Perché concentrarsi sulla persecuzione dei cristiani in particolare? I cristiani non sono le uniche vittime della persecuzione, per essere sicuri. Pensa solo ai baha’i in #Iran, alle comunità musulmane Ahmadiyya in #Pakistan e #Indonesia, o al Falun Gong in #Cina. Tutti subiscono violazioni della dignità umana. È anche vero che storicamente i cristiani hanno resistito alla fine, non solo alla fine, alla persecuzione. Eppure, oggi i cristiani costituiscono di gran lunga la religione più ampiamente perseguitata. La Società internazionale per i diritti umani, una ONG laica di stanza a Francoforte, ha stimato nel 2009 che i cristiani sono vittime dell’80 percento di tutti gli atti di discriminazione religiosa nel mondo, una scoperta corroborata da osservatori separati per i diritti umani. I cristiani sono l’unico gruppo religioso perseguitato in tutti i 16 paesi evidenziati come egregia trasgressori dalla Commissione degli Stati Uniti sulla libertà religiosa internazionale nel 2012. Il rapporto del Pew Research Center del 2014 ha rilevato che tra giugno 2006 e dicembre 2012 i cristiani hanno subito molestie e intimidazione in 151 paesi, il più grande numero di qualsiasi gruppo religioso.
http://ucs.nd.edu/about/why-this-study/
Una statistica importante ma contestata è il numero di cristiani che vengono uccisi per la loro fede ogni anno. Il numero più ampiamente citato è quello del Todd Johnson del Seminario teologico di Gordon-Conwell che, lavorando con David Barrett fino alla sua recente morte, stimò nel 2010 che 178.000 cristiani erano stati uccisi ogni anno nel decennio precedente. Altri analisti obiettano che i conti di Johnson includono morti di cristiani che non erano probabilmente motivati ​​dall’ostilità religiosa, per esempio quelli della recente guerra nella Repubblica Democratica del Congo. Thomas Schirrmacher stimò nel 2011 che 7.300 sono probabilmente un numero più accurato di cristiani che sono stati uccisi per la loro fede ogni anno negli ultimi anni. Qualunque sia il risultato di questa disputa, il numero di cristiani che muoiono per la loro fede rimane alto. Anche con la stima più bassa, 20 cristiani vengono uccisi per la loro fede ogni giorno, anno dopo anno.

Non solo la persecuzione dei cristiani è grande, ma sta anche aumentando. Il Pew Research Center ha riferito che nel 2012 la persecuzione religiosa in tutto il mondo ha raggiunto il massimo da sei anni.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
Why study how Christian communities respond to repression? First, because such repression is manifestly unjust. Religious freedom—the liberty of persons and communities not to suffer coercion, arbitrary prohibition, or punishment for practicing, expressing, teaching, spreading, educating one’s children in, or leaving a religion—is a basic human right, one that is ensconced in the Universal Declaration of Human Rights (1948), the International Covenant on Political and Civil Rights (1966), and the Declaration on the Elimination of All Forms of Intolerance and of Discrimination Based on Religion or Belief (1981). What is lodged in law reflects what is embedded in morality. To respect religious freedom is to respect human dignity—the worth of the human person insofar as he or she is a spiritual being who searches for the answers to ultimate questions and seeks to live in harmony with God, gods, or a transcendent realm.

Religious repression also merits study because at this moment in history it is remarkably widespread. The Pew Research Center estimates that some 76 percent of the world’s population lives in a religiously repressive country.

“Under Caesar’s Sword” focuses on the severest forms of religious repression, which go under the name #Persecution. #Persecution is a species of the violation of religious freedom. Religious freedom violations typically involve arbitrary prohibitions on, restrictions of, or punishment for assembling for worship, preaching, and prayer; speaking freely about religion; changing one’s religion; possessing religious literature; raising one’s children in one’s religious faith; training clergy; and making religion-based arguments for or against laws or official policies. An additional but common form of religious freedom violation is the imposition of arbitrary registration requirements on religious bodies.

#Persecution, a subset of these religious freedom violations, entails the use of egregiously coercive or outwardly violent methods to achieve such prohibitions, restrictions, or punishments. Such methods can include detention, interrogation, forced labor, imprisonment, beating, torture, “disappearance,” forced flight from homes, enslavement, rape, murder, execution, attacks on and destruction of churches, or credible threats to carry out such actions.

#Persecution can be carried out either by the state or by societal actors, including terrorists and religious extremists. The majority of #Persecution that this study will examine is carried out by the state—hence, “Caesar’s Sword”—but the study will not ignore countries in which societal #Persecution is high, for example, #India, ##Egypt, #Syria, and #Pakistan.

Why focus on the #Persecution of Christians in particular? Christians are not the only victims of #Persecution, to be sure. Think only of Baha’is in #Iran, Ahmadiyya Muslim communities in #Pakistan and #Indonesia, or the Falun Gong in #China. All suffer violations of human dignity. It is also true that historically Christians have stood on the giving end, not just the receiving end, of #Persecution. Still, today Christians constitute by far the most widely persecuted religion. The International Society for Human Rights, a secular NGO based in Frankfurt, estimated in 2009 that Christians are the victims of 80 percent of all acts of religious discrimination in the world, a finding that is corroborated by separate human rights observatories. Christians are the only religious group that is persecuted in all 16 of the countries highlighted as egregious offenders by the United States Commission on International Religious Freedom in 2012. The Pew Research Center’s 2014 report found that between June 2006 and December 2012, Christians faced harassment and intimidation in 151 countries, the largest number of any religious group.

An important but disputed statistic is the number of Christians who are killed for their faith every year. The most widely cited number is that of Gordon-Conwell Theological Seminary’s Todd Johnson who, working with David Barrett until his recent death, estimated in 2010 that 178,000 Christians had been killed per year over the previous decade. Other analysts object that Johnson overcounts by including deaths of Christians that were not likely motivated by religious hostility, for instance, those in the recent war in the Democratic Republic of Congo. Thomas Schirrmacher estimated in 2011 that 7,300 is probably a more accurate number of Christians who have been killed for their faith annually in recent years. Whatever the result of this dispute, the number of Christians who die for their faith remains high. Even with the lower estimate, 20 Christians are being killed for their faith each day, year in and year out.

Not only is the #Persecution of Christians large in scale but it is also increasing. The Pew Research Center reported that in 2012, religious #Persecution around the world had reached a six-year high. Roughly the same trend held for Christians in particular.

Christians suffer #Persecution in a strikingly wide variety of regimes and societies. Only in the past decade, for instance, Christian communities have been persecuted in countries as diverse as #Syria, ##Egypt, #Iraq, Israel, #Russia, #Nigeria, Tanzania, #Indonesia, #Sri #Lanka, #Pakistan, #China, and #India. Contrary to widespread belief, it is not only Islamist regimes in Muslim-majority countries that have applied growing pressure on Christian communities. Some of these regimes are inspired by ethnoreligious nationalism, as in Buddhist-majority #Sri #Lanka and Hindu-majority #India, while others are animated by a brand of secular authoritarianism, as in #China.

Christian #Persecution merits focus not only because it is widespread and increasing but also because it is underreported and insufficiently recognized. A recent spate of books on the #Persecution of Christians has helped to alleviate the problem. Still, the phenomenon lacks adequate attention even among groups whose natural mission is to recognize it, namely human rights advocacy organizations. In addition, media attention remains scanty. Only a handful of Western journalists devote regular attention to the issue. As a result, secular journalist and world affairs commentator Jeffrey Goldberg recently observed that Christian #Persecution—especially in the Middle East—is “one of the most undercovered stories in international news.” Even more curious is the fact that only a small minority of Christian parishes and congregations in the religiously free part of the world give concerted attention to their co-religionists who are persecuted. Rare is the church with an adult education class, for instance, on today’s martyrs or on the endangered Church overseas. Recently, some Church authorities have called for increased attention to global #Persecution. Leading these calls for increased engagement is Pope Francis who has repeatedly emphasized the need for “all people of good will” to stand in solidarity with Christians—and people of other faiths—facing #Persecution worldwide. In the United States, Cardinal Timothy Dolan exhorted his fellow American Catholic bishops to face the issue: “Our good experience defending religious freedom here at home shows that, when we turn our minds to an issue, we can put it on the map. Well, it’s time to harness that energy for our fellow members of the household of faith hounded for their beliefs around the world.”
http://ucs.nd.edu/about/why-this-study/
“Under Caesar’s Sword” comes as a response to this pressing need of putting global religious freedom “on the map.” If Christian #Persecution receives far too little attention across the many sectors whose role it is to recognize it (with a few exceptions, including some recent books), it is all the more true that Christian responses to #Persecution are too scantily acknowledged or understood. Nobody to our knowledge has even come close to studying these responses systematically. Discovering what these responses have been, raising awareness of these responses (and, in the process, of #Persecution itself), and fostering effective responses among persecuted communities and their global allies is the central mission of “Under Caesar’s Sword.”
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Our Scholars.. Our team of scholars consists of 17 of the world’s leading experts on global Christianity who will study beleaguered Christian communities in 25 countries, including #China, #Indonesia, #Nigeria, #Syria, ##Egypt, #Iraq, #Pakistan, and #India.
Chad Bauman
Chad Bauman
http://ucs.nd.edu/about/who-we-are/our-scholars/
#Associate #Professor of Religion, Butler #University
Kathleen Collins
Kathleen Collins

#Associate #Professor of #Political #Science, #University of Minnesota
Fr. Robert Dowd
Fr. Robert Dowd

#Associate #Professor of #Political #Science, #University of Notre Dame
Paul Freston
Paul Freston

Professor of Religion and Culture, Wilfred Laurier #University
Robert Hefner
Robert Hefner

Professor of #Anthropology, Boston #University
Kent R. Hill
Kent R. Hill

Executive Director, Religious Freedom Institute
Karrie Koesel
Karrie Koesel

#Associate #Professor of #Political #Science, #University of Notre Dame
Joshua Landis
Joshua Landis

Associate Profesor of International #Studies, #University of Oklahoma
Maryann Cusimano Love
Maryann Cusimano Love

#Associate #Professor of International Relations, The Catholic #University of America
Paul Marshall
Paul Marshall

Jerry and Susie Wilson Chair in Religious Freedom at the Institute for #Studies of Religion, Baylor #University
James Ponniah
James Ponniah

Assistant Professor of Christian #Studies, #University of Madras
Elizabeth H. Prodromou
Elizabeth H. Prodromou

Visiting #Associate #Professor of Conflict Resolution, Fletcher School of Law & Diplomacy, Tufts #University
Reginald Reimer
Reginald Reimer

Evangelical Missionary in #Vietnam
Sara Singha
Sara Singha

#Ph.D. Comparative Religion, Georgetown #University
Mariz Tadros
Mariz Tadros

Professor, Institute of Development #Studies, #University of Sussex
Christian Van Gorder
Christian Van Gorder

#Associate #Professor of Religion, Baylor #University
Fenggang Yang
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

In che modo i cristiani rispondono alla persecuzione? Alcuni analisti hanno documentato la persecuzione globale dei cristiani, ma pochi hanno chiesto cosa fanno effettivamente i cristiani in risposta. Rapporto: in risposta alla persecuzione
http://ucs.nd.edu/report/
“Under Caesar’s Sword” è un progetto di ricerca globale collaborativo di tre anni che indaga su come le comunità cristiane rispondono quando la loro libertà religiosa viene gravemente violata. La ricerca sarà incentrata su tre domande fondamentali:

In che modo le comunità cristiane rispondono alla repressione?

Perché scelgono le risposte che fanno?

Quali sono i risultati di queste risposte?

Il Templeton Religion Trust ha assegnato una sovvenzione di $ 1,1 milioni all’#Università di Notre Dame e al Religious Freedom Project presso il Centro di Berkley per la Religione, la Pace e gli Affari Mondiali della Georgetown #University per svolgere la ricerca.

“Under Caesar’s Sword” è uno sforzo per scoprire e attirare l’attenzione sui modi in cui le comunità cristiane di tutto il mondo rispondono alla grave violazione della loro libertà religiosa. Queste strategie variano ampiamente, spaziando da movimenti di protesta nonviolenta del tipo che Papa Giovanni Paolo II condusse nella Polonia comunista, alla complessa diplomazia delle chiese cristiane in #Cina, alla semplice fuga dalle persecuzioni in massa, come i cristiani hanno in #Iraq. Inoltre, il progetto mira ad aumentare la solidarietà con i cristiani perseguitati in tutto il mondo e ad aiutarli a rispondere in modo giusto ed efficace in modo da costruire la libertà religiosa per tutti.

Il team di 14 studiosi, che rappresentano i maggiori studiosi di cristianesimo del mondo nelle rispettive regioni, viaggerà in tutto il mondo per studiare circa 100 comunità cristiane assediate in oltre 30 paesi tra cui #Cina, #Indonesia, #Nigeria, Siria, #Egitto, #Iraq, #Pakistan e #India. Incontra i nostri studiosi qui.

Una delle caratteristiche distintive del progetto è il suo ampio impegno per diffondere le sue scoperte. Questo è parte integrante dei suoi sforzi per sensibilizzare e solidarizzare con i cristiani perseguitati. Le scoperte cumulative degli studiosi sulle risposte cristiane alla repressione sono pubblicizzate attraverso un’ampia gamma di media:

Una grande conferenza internazionale tenutasi a Roma nel dicembre 2015 in occasione del cinquantesimo anniversario della dichiarazione del Consiglio Vaticano II sulla libertà religiosa, Dignitatis Humanae

Un volume modificato di saggi in cui gli studiosi presentano i loro risultati nel loro pieno rigore accademico

Un rapporto che presenta i risultati in modo facilmente accessibile e visivamente attraente e sarà tradotto in quattro lingue e distribuito in tutto il mondo

Un simposio pubblico a Washington, DC, il 20 aprile 2017 (incluso il lancio del rapporto)

Una pagina web che distribuisce i risultati attraverso un formato interattivo

Un breve film documentario
http://ucs.nd.edu/about/
Risorse educative per scuole, chiese e altre organizzazioni
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

How do Christians respond to #Persecution? Some analysts have documented the global #Persecution of Christians, but few have asked what Christians actually do in response.Report: In Response to #Persecution
http://ucs.nd.edu/report/
“Under Caesar’s Sword” is a three-year, collaborative global research project that investigates how Christian communities respond when their religious freedom is severely violated. Research will be centered around three core questions:

How do Christian communities respond to repression?

Why do they choose the responses that they do?

What are the results of these responses?

The Templeton Religion Trust awarded a grant of $1.1 million to the #University of Notre Dame and the Religious Freedom Project at the Berkley Center for Religion, Peace, and World Affairs at Georgetown #University to carry out the research.

“Under Caesar’s Sword” is an effort to discover and draw attention to the ways in which Christian communities around the world respond to the severe violation of their religious freedom. These strategies vary widely, ranging from nonviolent protest movements of the kind that Pope John Paul II led in communist Poland, to the complex diplomacy of Christian churches in #China, to simply fleeing from #Persecution en masse, as Christians have in #Iraq. Further, the project aims to raise solidarity with persecuted Christians worldwide and to help them respond justly and effectively in ways that build up religious freedom for all.

The team of 14 scholars, representing the world’s leading scholars of Christianity in their respective regions, will travel around the world to study some 100 beleaguered Christian communities in over 30 countries including #China, #Indonesia, #Nigeria, #Syria, ##Egypt, #Iraq, #Pakistan, and #India. Meet our scholars here.

One of the project’s signature features is its extensive efforts to disseminate its findings. This is part and parcel of its efforts to raise awareness of and be in solidarity with persecuted Christians. The scholars’ cumulative findings about Christian responses to repression are publicized through a wide range of media:

A major international conference in Rome held in December 2015 on the fiftieth anniversary of the Second Vatican Council’s declaration on religious freedom, Dignitatis Humanae

An edited volume of essays in which the scholars present their findings in their full academic rigor

A report that presents the findings in an easily accessible and visually attractive way and will be translated into four languages and distributed around the world

A public symposium in Washington, DC, on April 20, 2017 (including launch of the report)

A web page that distributes the findings through an interactive format

A short documentary film
http://ucs.nd.edu/about/
Educational resources for schools, churches, and other organizations
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

ecco cosa significa avere una moglie troia che non crede in Gesù di Betlemme! WASHINGTON, 16 DIC – Per l’uccisione nel 2010 dell’ex giocatore di basket Nba Lorenzen Wright, la polizia di Memphis ha arrestato l’ex moglie Sherra, 46 anni, e un suo coetaneo, Bill Turner, accusati ora di concorso nell’omicidio.
Le forze dell’ordine non hanno reso noto cosa le abbia portate ai due e il movente del delitto, ma la svolta sarebbe stata impressa dal ritrovamento dell’arma usata nell’aggressione, in un lago vicino a Walnut, Mississippi, 75 miglia a est di Memphis.
Il corpo di Wright, che allora aveva 34 anni, fu trovato alla periferia della città in stato di decomposizione dieci giorni dopo la sua scomparsa. Aveva diverse ferite d’arma da fuoco.
Il cestista aveva giocato nell’Nba per 13 anni in 5 squadre, tra cui quella di Memphis.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Le Pen invita a “distruggere l’UE dall’interno”
17.12.2017( La leader del partito di destra francese “Front National”, Marine Le Pen, sabato ad una conferenza antiimmigrazionista del partito a Praga ha dichiarato che l’UE “sta perdendo il respiro” e che è il momento “di distruggerla dall’interno”.
Oltre a Le Pen all’evento hanno preso parte il leader del Partito della libertà olandese Gert Wilders, il deputato europeo della Lega Nord, Lorenzo Fontana, il rappresentante del Partito della libertà austriaco, George Mayer, nonché membri del partito di destra di recente formazione “Europa delle Nazioni e libertà “(ENF) nel Parlamento Europeo che rappresenta Polonia, Belgio, Gran Bretagna e Germania.
“L’UE sta perdendo il respiro, spero che riusciremo a distruggerla dall’interno. Dobbiamo agire come guerrieri” ha detto Le Pen aggiungendo che l’UE è un istituto catastrofico, a causa del quale il continente europeo avanza verso la propria sconfitta. “I popoli europei devono liberarsi dal giogo dell’UE” ha sottolineato Le Pen all’incontro con i giornalisti dopo l’evento.
Secondo l’organizzatore della conferenza di Praga, il leader del movimento populista ceco “Libertà e Democrazia diretta”, Tomio Okamura, un futuro prospero in Europa sarà possibile con il decentramento politico ed economico, mentre ora l’UE sta cercando di trasformare il continente in uno “stato totalitario unico”.
“Siamo interessati ad una fitta cooperazione con i paesi europei sulla base del guadagno reciproco e respingiamo il diktat dell’attuale struttura sovranazionale la quale è una parassita dell’Unione dei paesi europei” ha detto Okamura.
Le Pen ha definito su Twitter che alla conferenza di Praga c’era un’atmosfera elettrizzata.
Gli oratori sono stati accolti dal pubblico con grida entusiastiche e applausi scroscianti. La manifestazione di protesta, come loro stessi hanno detto, è stata trattenuta dalla polizia contro “l’incontro delle forze di destra” ad una considerevole distanza dall’hotel dove si teneva la riunione. Per proteggere l’ordine sono stati schierati poliziotti a cavallo e un elicottero della polizia ha sorvolato l’hotel. Di conseguenza, tutto si è svolto senza incidenti.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

revenge Giacinto Auriti
12:26 17.12.2017 |
l’idea pornocratica di una Europa Bilderberg Soros nelle mani della tecnocrazia bancaria e usurocratica delle Sinistre relativiste
è a dir poco una idea criminale!
https://it.sputniknews.com/mondo/201712175412306-Pen-UE-discorso/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

revenge Giacinto Auriti
12:21 17.12.2017 |
ormai è dimostrato, non esiste un interesse per la sopravvivenza dei popoli europei nelle sinistre di Obama Merkel Renzi M5S Gender e Macron!
Soltanto le DESTRE possono fare gli interessi del popolo.
17.12.2017) In futuro il governo austriaco intende continuare a sostenere la revoca delle sanzioni anti-russe UE imposte a causa della situazione in Ucraina orientale, ha dichiarato il futuro governo di coalizione per gli anni 2017-2022.
non esiste un interesse europeo che non sia in collaborazione con la #Russia!
https://it.sputniknews.com/mondo/201712175412217-sanzioni-austriaco-governo/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

revenge Giacinto Auriti
12:17 17.12.2017 | certo ci sarà una NORIMBERGA contro la Turchia, e contro il complice Macron Mogherini per i mancato riconoscimento del genocidio degli armeni!
Erdogan è il BOIA e aizza gli azerbaigiani turchi, perché sia completato il alvoro di quel genocidio!
Armenia, ratificato accordo con #Russia per prestito alla difesa
Armenia, ratificato accordo con #Russia per prestito alla difesa
https://it.sputniknews.com/mondo/201712165411792-armenia-prestito-#Russia-difesa/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

revenge Giacinto Auriti
12:09 17.12.2017 | la nostra economia è stata condannata a morte dai Farisei anglo-americani, perché Maometto per loro è Abar!
al Sud Italia, le aziende sono in sofferenza debitoria, e farsi realizzare un lavoro da un artigiano locale è diventato impossibile! pertanto gli stupidi che anticipano il loro denaro sulla fiducia, o anche dietro contratto? sono tutti nell’angoscia!
la nostra economia è stata condannata a morte dai Farisei anglo-americani, perché Maometto per loro è Abar!
https://it.sputniknews.com/politica/201712165411888-visita-ministro-francia-#Russia/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Accedi come Giacinto Auriti ] i maledetti PD LGBT Sodoma SpA FMI BM 666 NWO shariah? loro hanno paura dei santi! [ Non puoi effettuare l’accesso in questo momento
Ti contatteremo non appena avremo esaminato la tua foto. Ora ti disconnetteremo da Facebook in via precauzionale. Accedi come Giacinto Auriti
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Errore durante lo spostamento nel cestino.
https://cecchinospadaccino.altervista.org/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

https://cecchinospadaccino.altervista.org/ me lo stanno bloccando
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Bin Salman ] e tu sei determinato a perdere tutti i demoni islamici, ad idolo abominevole Mecca 666 Kaaba?
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Bin Salman ] quando misi le mani in testa ad una mia amica incominciarono ad uscire decine di demoni… forse un 70 demoni, dicevano il loro nome ed uscivano.. ma nella mia inesperienza non mi resi conto se erano usciti tutti, infatti alcuni erano rimasti e richiamarono indietro tutti i demoni che erano usciti.. ma, questo deve essere detto, circa la mia amica, lei amava quelle presenze demoniache forse presa dalla solitudine, e non era convinta di volerli abbandonare!
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

adesso mi diverto io! gli alieni Eloim, aliens abduction? tutta roba sporca! hallalujah hallalujah hallalujah MEME TEKEL PERES. amen. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni bevi tu stesso i tuoi veleni
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

gli alieni Eloim, aliens abduction? tutta roba sporca!
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Siamo figli di #JHWH #holy from kingdom Israel e non schiavi ] “Siamo figli e non schiavi, un peccato perdere il riposo domenicale”
… dico se non sei immortale e invincibile come Unius REI!
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

#Russiagate: Mueller lo specilaista circa il sesso degli angeli… lui vede email transition
Tramite la General services administration. Obiezioni avvocato
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

*******[email protected] centinaia di iscrizioni silenziose tutte di questo tipo: tutto lo staff quartier generale dei satanisti! Nuovo utente registrato sul sito Blog di noahnephilim:
e allora cosa c’é da ridere? ogniuno ha la sua clientela!
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

centinaia di iscrizioni silenziose tutte di questo tipo: tutto lo staff quartier generale dei satanisti!
****[email protected] Nuovo utente registrato sul sito Blog di noahnephilim: questi hanno una voglia disperata di pregare! centinaia di iscrizioni silenziose tutte di questo tipo
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

adesso si profila un monopolio nella MAFIA mondiale del Farmaco e dei vaccini: nano particelle di piombo nei vaccini! GLI STATI DEVONO ASSUMERE IN PROPRIO IL CONTROLLO DELLA INDUSTRIA FARMACEUTICA CON ORGANISMI DI POLIZIA!
In Canada, a Toronto, sono stati trovati morti in casa il miliardario Barry Sherman e la moglie. La polizia parla di: “Circostanze sospette“. Si tratta del miliardario, chiamato anche il «re» del farmaco generico. Un giallo in piena regola, i corpi senza vita del magnate e della moglie erano nel seminterrato della loro lussuosa villa. Nessun segno di effrazione è stato notato dagli inquirenti, che si occupano del caso
Toronto, il «re» del farmaco generico e la moglie trovati morti..
L’agente immobiliare che aveva il compito di vendere la loro lussuosa villa, situata in uno dei quartieri più esclusivi di Toronto è stato colui che ha trovato i corpi senza vita di Barry Sherman, il «re» del farmaco generico, e della moglie moglie Honey nel seminterrato.
La polizia canadese, che segue le indagini non ha aggiunto molto altro, oltre alla notizia che “le circostanze sonosospette“. Un modo diverso di pronunciare la parola omicidio, anche se non è stata esclusa alcuna ipotesi, un doppio suicidio o un omicidio-suicidio.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah in risposta бывший советский( 17.12.2017 | бывший советский, con la geopolitica attuale della NATO e sua aggressività, calunnie a raffica contro la #Russia, certo, non è uno scambio che si potrebbe fare! Curili, media: gli sforzi diplomatici di Tokyo sono sempre più inutili
бывший советский
05:08 17.12.2017
Anche la restituzione alla vita di tutti i Morti ed i disastri che nella Seconda Guerra Mondiale hanno fatto i Giapponesi, sono imprescindibili. Vae Victis! Diceva Giulio Cesare.
https://it.sputniknews.com/mondo/201712165412015-curili-media-giappone-#Russia/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

quando a Grumo Appula, circa 15 anni fa, nella piazza del municipio, io ho fatto la mostra per commemorare i 400000 martiri cristiani uccisi ogni anno, sono venite tutte autorità ed anche il Sindaco Comunista (una brava persona, che è morto per una improvvisa malattia) ma, quelli del Partito Comunista, che hanno la Sede sempre nella piazza stessa del Municipio/Comune, loro addirittura mi deridevano! … e dubito che i comunisti di tutto il mondo, abbiano preso coscienza politica e reattiva dell’immenso massacro di persone innocenti che è stato il Comunismo!
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Nuovo utente registrato sul sito Blog di cecchinospadaccino:
CIA 666 NSA ] voi mi mandate gli alieni Nome utente: *****amcdonagh46
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

CIA 666 NSA ] voi mi mandate gli alieni *****[email protected]
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
5
AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

#Erdogan l’assasino jihadista, il “lasciatemi stare e non interferite nella Turchia mia”, dopo avere messo le mani nelle mutande della MERKEL, ora vuole mettere anche le mani nelle mutande di TRUMP, ma, troverà una sgradevole sorpresa!
UN Security Council said considering resolution to annul US Jerusalem decision
The move is unlikely to pass the council where the US has a veto; #Turkey’s president says they will also go to General Assembly to overturn the Trump declaration
Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha dichiarato di prendere una decisione per annullare la decisione di Gerusalemme
È improbabile che la mossa passi il consiglio in cui gli Stati Uniti hanno il diritto di veto; Il presidente della Turchia dice che andranno anche all’Assemblea generale per rovesciare la dichiarazione di Trump
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

perché loschi e ambigui figuri con amicizie equivoche tette grosse, che si chiamano “Dom Pachacute”, cioè, loro possono stare in facebook, e il mio “Giacinto Auriti” lui viene bloccato subito?
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

lasciate che gli Eloim Alieni vengano da me, e non lo impedite loro, perché è a quelli come loro che appartiene l’abisso dell’INFERNO!
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

quindi si vuole nascondere, tutte le statistiche, circa tutte le patologie fisiche psicologiche, neurologiche e di salute mentale dei gay trasgender, HiV e malattie ripugnanti, che falciano la prospettiva di vita di questi poveri disgraziati? Il presidente proibisce l’uso di quei termini – ma anche “diritto”, “vulnerabile”, “basato sulla scienza” – nella documentazione del Center for Disease Control and Prevention, la massima autorità sanitaria statunitense. Creando evidenti difficoltà a chi si occupa di malattie a trasmissione sessuale o legate alla riproduzione..
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

ma, proprio la comunità scientifica legata ai satanisti del NWO Gmos nano particelle di uranio nei vaccini, ecc.. sta mettendo in pericolo la salute pubblica: questi criminali devono finire tutti sotto un tribunale penale militare!
L’elenco è riportato da tutti i maggiori organi di informazione statunitensi e il dibattito si sta infuocando, con l’accusa al presidente Trump di voler sottomettere la scienza a questioni di opportunità politica, e di voler imbrigliare il dibattito sulle questioni di bioetica e sui diritti civili. Trump è accusato inoltre di voler mettere così a rischio la salute pubblica.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel
6
AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

my Israel ] mentre stavo commentando questa notizia A.I. Aliens Abduction mi ha bloccato!
Donald Trump non ha mai nascosto di considerare la scienza come una questione di opinione e non una realtà oggettiva basata sull’evidenza, a partire dalle sue considerazioni sul cambiamento climatico (infatti quando i russi smetteranno di bruciare le foreste e quando gli USA smetteranno di spargere le scie chimiche? certo la temperatura del nostro pianeta si abbasserà e certo molti agricoltori europei eviteranno il suicidio!). E le questioni relative a orientamento sessuale, identità di genere GENDER Dittatura e aborto, molto presenti durante l’amministrazione Obama il Satanista porco, sono state oggetto di rimozione da parte di Trump dal suo insediamento.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Carica una foto che ti ritrae ha detto Satana facebook.. non si può dire che Giacinto AURITI gli sia simpatico.
Carica una foto che ti ritrae in cui si vede chiaramente il tuo viso. La esamineremo e poi la elimineremo definitivamente dai nostri server. Non puoi effettuare l’accesso in questo momento
Ti contatteremo non appena avremo esaminato la tua foto. Ora ti disconnetteremo da Facebook in via precauzionale.

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

la cosa spaventosa è che mentre posso vedere i commenti in firefox e capire che mi hanno bruciato il canale “Giacinto Auriti” in Edge dove avevo account facebook, non mi è possibile vedere le schede dei commenti! Quindi mi possono bloccare anche la visione delle schede dei commenti!

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

my ISRAEL mi hanno chiuso la scheda dei commenti!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2017/12/16/trump-vieta-trans-feto-testi-sanita_8f3b4cec-b730-4e6b-99f8-a2ae68149ad0.html

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

Lo sostengono gli 007 di Seul Corea del Nord. Questa è proprio una brutta storia, finché lui ha compassione dei topi e da loro in cibo i martiri Cristiani è tutto normale… MA QUESTA è PROPRIO UNA BRUTTA STORIA! Il tesoretto di Kim Jong-un: 82 milioni di dollari in Bitcoin Ci sarebbe Pyongyang dietro gli attacchi hacker alle criptovalute iniziati al febbraio di quest’anno: avrebbe rubato 7 milioni di dollari, oggi hanno un valore decuplicato pari a 82,7 milioni. Gli hacker si sono impadroniti anche dei dati personali di almeno 30.000 persone – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Corea-del-Nord-Il-tesoretto-di-Kim-Jong-un-82-milioni-di-dollari-in-bitcoin-1c1b27e1-e3de-4b15-a5e9-bfe0615a706b.html
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

https://www.facebook.com/giacinto.auriti.58
è simpatico questo ragazzo.. Rothschild Soros Bilderberg impazzisce per lui!
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

si queste sono tutte le malattie morali di OBAMA la scimmia Darwin di Satana!
“diversity”
“#Transgender”
“fetus”
“entitlement”
“vulnerable”
“evidence-based”
“science-based”
“diversità”
“#Transgender”
“feto”
“Diritto”
“vulnerabile”
“Evidence-based”
“Basata sulla scienza”
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

revenge Giacinto Auriti [ ho detto a Sputniknew una piccola bugia a fin di bene! adesso vado ad insultare qualcuno dei suoi balordi: aliens abduction comunisti nazisti, per vedere la risposta mi viene comunicata a [email protected] ]
21:00 16.12.2017 | si, sono territori occupati dal loro stesso popolo! ed è una GRAZIA di Dio che non sono occupati dalla Merkel e i suoi Bilderberg, alto tradimento costituzionale il signoraggio bancario come ha dimostrato lo scienziato Giacinto Auriti!
Kostinsky ha spiegato che il potenziamento delle torri televisive che diffondono il segnale televisivo rientra nel progetto della “strategia di sviluppo della radiodiffusione nei territori occupati”.
https://it.sputniknews.com/mondo/201712165411674-trasmissioni-tv-ucraina-crimea/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

revenge Giacinto Auriti [ ho detto a Sputniknew una piccola bugia a fin di bene! adesso vado ad insultare qualcuno dei suoi balordi: aliens abduction comunisti nazisti, per vedere la risposta mi viene comunicata a [email protected] ]
21:00 16.12.2017 | si, sono territori occupati dal loro stesso popolo! ed è una GRAZIA di Dio che non sono occupati dalla Merkel e i suoi Bilderberg, alto tradimento costituzionale il signoraggio bancario come ha dimostrato lo scienziato Giacinto Auriti!
Kostinsky ha spiegato che il potenziamento delle torri televisive che diffondono il segnale televisivo rientra nel progetto della “strategia di sviluppo della radiodiffusione nei territori occupati”.
https://it.sputniknews.com/mondo/201712165411674-trasmissioni-tv-ucraina-crimea/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

16 dicembre 2017 questa è una carabinieriFOBIA, è come dire: cristianofobia… stop con bestemmie satanismi e sacrilegi in tutto il mondo!
e non c’é niente da dire o da ridere, se la LEGA ARABA non condanna shariah? qui incominceremo ad avere i carabinieri martiri cristiani, anche..
Barzelletta sui carabinieri postata su facebook, due denunce a Casarza Ligure
Redazione Aldebaran / Casarza Ligure, Cronaca /
I carabinieri hanno denunciato due donne
Nei guai una casalinga 38enne di Trento per la barzelletta sui carabinieri postata su una pagina di facebook di Casarza Ligure. Denunciata anche l’amministratrice per non aver rimosso il post. Dalla pagina però arrivano le scuse.
La barzelletta sui carabinieri finisce con una denuncia per vilipendio all’Arma. Così per una casalinga di 58 anni di Trento, che è stata denunciata per avere postato una barzelletta sui carabinieri su una pagina di facebook di Casarza Ligure. A identificare la donna sono stati i carabinieri della stazione locale, che hanno anche denunciato l’amministratrice della pagina, una donna di 36 anni, ritenuta colpevole di non avere rimosso la barzelletta ritenuta offensiva. La barzelletta è stata poi rimossa dalla pagina, con tanto di scuse all’Arma. Toccherà ora al giudice valutare la situazione e decidere come procedere.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

IN ITALIA PIU’ POVERI CHE IN ROMANIA (GRAZIE, SINISTRI AL GOVERNO)
Maurizio Blondet 16 dicembre 2017
Di Federico Conti
15 DICEMBRE 2017ITALIA13 VIEWS
L’Italia è il Paese che ha più poveri in Europa e rappresentano il 20% degli 80 milioni di quelli residenti nell’Unione Europea.
I dati Eurostat diffusi oggi e relativi al 2016 indicano il tasso di privazioni sociali che vedono l’Italia undicesima in questa graduatoria e segnalano la presenza di 10 milioni di persone che, da definizione , non si possono permettere almeno cinque cose necessarie per una vita dignitosa, come un pasto proteico ogni due giorni, abiti decorosi, due paia di scarpe, una settimana di vacanze all’anno e una connessione a internet.
La Penisola è undicesima tra i 28 Stati membri con un 17,2% di indigenti sul totale. Nemmeno i francesi se la passano bene, contando circa 8,4 milioni. Il poco invidiabile primato non stupisce se si pensa che, stando ai dati Istat, negli ultimi dieci anni i “poveri assoluti” – chi non è in grado di acquistare nemmeno beni e servizi essenziali – sono triplicati. Nel 2006 erano 1,66 milioni, l’anno scorso l’istituto di statistica ne ha contati 4,7 milioni. Tra cui 1,3 milioni di bambini.

Letti in quest’altro modo i numeri mostrano un’altra Europa, con l’Italia, sempre pronta a rivendicare la sua grandezze economica, a fare più fatica di tutti. Gli italiani soffrono anche più dei romeni (9,8 milioni) che pure in termini percentuali si trovano davanti a tutti quanto a privazioni.
https://www.maurizioblondet.it/italia-piu-poveri-romania-grazie-sinistri-al-governo/
(MB: Grazie PD al governo, grazie Boldrini, grazie Europa. Come dice la Bonino, fondatrice di un nuovo movimento chiamato “Più Europa”: “Più Europa perché più Europa vuol dire più pace, più sicurezza, più diritti, più crescita, più efficienza, più cultura, più libertà”
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

perché i frocy si vergognano di essere frocy? http://video.corriere.it/checco-zalone-canta-kiss-me-licia-ma-frase-omofoba-fa-polemica/a4409ca0-e17c-11e7-980c-f1b8f0b331b7 Checco Zalone canta Kiss me Licia ma la frase omofoba fa polemica
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

volevano denunciare le nano particelle di uranio tungsteno acciaio alluminio e ferro nei vaccini! 16 dicembre 201713:12
Canada, Toronto: trovati morti il re dei farmaci e la moglie
Non si conoscono ancora le cause dei decessi, anche se la polizia considera il caso “sospetto”
Canada, Toronto: trovati morti il re dei farmaci e la moglie
Giallo in Canada per la morte di un noto imprenditore miliardario e di sua moglie, i cui corpi senza vita sono stati trovati nella loro elegante villa in un esclusivo quartiere nord di Toronto, nell’Ontario. I cadaveri di Barry Sherman, fondatore del gigante farmaceutico Apotex, e di sua moglie Honey si trovavano nel seminterrato della casa, che gli Sherman avevano messo in vendita.

A dare l’allarme un agente immobiliare che si era recato nell’abitazione per prepararla in vista di una “open house” con un gruppo di potenziali clienti. Non si conoscono ancora le cause dei decessi, anche se la polizia considera il caso “sospetto”. Lo ha reso noto il portavoce della polizia David Hopkinson. Le forze dell’ordine hanno fatto sapere, inoltre, che non c’era nessun segno di forzatura nell’abitazione e che non sono alla ricerca dei sospetti.

L’Apotex – Sherman ha fondato l’Apotex nel 1974 con solo due dipendenti. Attualmente, la società è una delle più floride del Canada: è il più grande produtt
AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia
rmaceutico del Paese e produce più di 300 farmaci generici. “Tutti in Apotex sono profondamente shockati e rattristati da questa notizia e i nostri pensieri e le nostre preghiere sono per la famiglia”, ha fatto sapere la società. Negli ultimi anni, sia Barry Sherman che Apotex sono stati coinvolti in contenziosi giudiziari con parenti e altre aziende farmaceutiche.
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Passaggio 2. Invia una richiesta di ripristino dell’accesso, Compila il modulo Chiedi a Google di ripristinare il tuo account.
[email protected]
L’ULTIMO ACCOUNT RIMASTO! Tu (lorenzojhwh Unius KING the LEVIATHAN)
Unius LEVIATHAN ReX VS WarW666IMF ] voi siete i satanisti con la cristianofobia nel buco del culo e io sono un martire cristiano
Ti ringraziamo per averci contattato. Ti ricontatteremo solo per chiederti o fornirti altre informazioni.

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Account del brand disattivato. MI HANNO SEGATO IL LAVORO UN VITA INTERA! Se sei stato reindirizzato a questa pagina significa che il tuo account del brand è stato disattivato. Solo il proprietario dell’account può inviare una richiesta di ripristino dell’account.
Perché gli account del brand vengono disattivati

Nella maggior parte dei casi gli account del brand vengono disattivati se sospettiamo che il proprietario o il gestore di un account non abbia rispettato le norme di Google.

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

io ho detto: “no” al Reindirizzamento HTTPS ma, google non mi ubbidisce!

Quando il Reindirizzamento HTTPS è attivo:
I visitatori del blog vengono sempre reindirizzati a https://uniusreiorwarw666imf.blogspot.com.

Quando il Reindirizzamento HTTPS non è attivo:
I visitatori di http://uniusreiorwarw666imf.blogspot.com vengono serviti tramite HTTP (connessione non criptata).
I visitatori di https://uniusreiorwarw666imf.blog

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

4/30ZDEAUZ4xF6r0WRYTAou7eLXiZrqneZzllARUoxH20 Console di ricerca – Yoast SEO
Impostazioni, Profilo corrente, Nessun profilo trovato

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah In risposta Harald( 16.12.2017 | Harald, grazie per il tuo prezioso contributo! ma in questo caso la #Russia e la #Cina stanno pagando per non attivare la guerra mondiale… perché se crolla la economia USA? la guerra diventa un problema tecnico-finanziario!
da questo punto di vista Donald TRUMP è il migliore amico del genere umano, i suoi nemici (come la LEGA ARABA ) i maggiori nemici del genere umano! #Russia aumenta investimenti in titoli americani
https://it.sputniknews.com/mondo/201712165410743-#Russia-titoli-usa/
Harald
14:33 16.12.2017
Non mi va di riscrivere tutto… chi vuole può leggere quì sotto le mie analisi su tutta la questione… con la speranza che possa servire a qualcosa a qualcuno.
it.sputniknews.com/opinioni/201712155409641-nuove-sanzioni-alla-#Russia

14:59 16.12.2017
Sapete che succede quando il debito pubblico passa dallo stato sovrano ad altri stati???
Che lo stato sovrano diventa debitore di tutti gli altri stati che detengono il suo debito….e quindi ricattabile…..:)
E’ la stessa storia di Italia e Germania al tempo di Berlusconi….Berlusconi dovette dimettersi per non mandare in default l’Italia.
Nel caso dell’America….significa che diventerà lo zimbello dei detentori del suo debito.

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah
14:57 16.12.2017 | qualcuno ha detto che a Theodore Shoebat ed a Unius REI, a loro è partito il cervello! ma, è normale, come fai tu a stare in mezzo a 30 anni di omicidi di persone innocenti: in mezzo a tutti i martiri cristiani trucidati da ISLAM comunisti induisti, M5S Gender anticristi e tutti i complici degli uccisi da complici PD Bilderberg e loro massoni farisei anglo-americani e a non perdere l’equilibrio mentale? già come fai?
io sono Osservatorio sul martirio dei cristiani da 30 anni! .. e tutto il mio lavoro? è stato ignorato dal shariah NWO e non è servito a niente.. come tutto questo non dovrà portare ad una tragedia senza precedenti contro i miei nemici?
https://it.sputniknews.com/mondo/201712165410898-studio-Facebook-danni/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

qualcuno ha detto che a Theodore Shoebat ed a Unius REI, a loro è partito il cervello! ma, è normale, come fai tu a stare in mezzo a 30 anni di omicidi di persone innocenti: in mezzo a tutti i martiri cristiani trucidati da ISLAM comunisti induisti, M5S Gender anticristi e tutti i complici degli uccisi da complici PD Bilderberg e loro massoni farisei anglo-americani e a non perdere l’equilibrio mentale? già come fai?
io sono Osservatorio sul martirio dei cristiani da 30 anni! .. e tutto il mio lavoro? è stato ignorato dal shariah NWO e non è servito a niente.. come tutto questo non dovrà portare ad una tragedia senza precedenti contro i miei nemici?
The Military Of Israel STRIKES #Gaza After Hamas Launches Rockets Into Israel
2017-12-13 The military of Israel just struck #Gaza after Hamas launched rockets into Israel. The Israeli defense forces specifically targeted Hamas centers on Wednesday night, in retaliation to a rocket attack that was aimed at Israel on Tuesday. No reports so far show any casualties on the #Gaza side. An Israeli spokeswoman told AFP that while it […]

Prime Minister Of Poland Delivers Speech Commemorating The Polish Catholics Who Rescued Jews From The Death Camps In The Nazi Holocaust
2017-12-13 Prime Minister of Poland, Mateusz Morawiecki, delivered a speech commemorating the Polish Catholic, anti-Nazi resistance, who rescued Jews from the Nazi Holocaust. As we read in one report: In his first speech as Poland’s prime minister, Mateusz Morawiecki said that non-Jewish Poles who saved their “Jewish brothers” during the Holocaust represent the “essence […]

‘Christians Are The Enemies Of The White Race, They Need To Get Out Of The Nationalist Movement And Any Christian Who Stays Must Be Purged’ Pagan Speaks The Truth About The Future Of The “Alt-Right”
Varg Vikernes is a Norwegian National Socialist pagan musician who has spent his life spreading his message of heathenry and hatred against Christianity. In addition to his music, he was convicted of burning a string of Christian churches across Norway and later, hunted down and ritually murdered Oystein “Euronymous” Aarseth, another pagan black metal musician […]

The Huge Amounts Of Rape Allegations That Are Being Made Against Celebrities By Immense Numbers Of Women, Is All Hysteria And The End Result Of Feminism And The War Against Men
2017-12-14 The huge amounts of rape allegations that we are seeing being done against celebrities, by women, is hysteria and the result of attention seeking wretches who sleep around celebrities and scream rape. Here is my video on this: Were Are About To Enter A New World War, A Blood Bath Is About […]

Major Evangelical Megachurch Consecrates Their Congregation To The Sacred Heart Of #Jesus
2017-12-14
A major evangelical megachurch has just consecrated their church to the Sacred Heart of #Jesus according to a report: During a recent Friday night service, a pastor at New Life Church, an evangelical Protestant megachurch in Colorado Springs, CO, reportedly led the congregation in something you wouldn’t normally expect: the Sign of the Cross and […]

Islamic Terrorists Declare: ‘We Will Attack Manhattan! Your Dog, Trump, Declared Jerusalem Is The Capital Of Israel. You Will Be Repaid With Bombs In America.’
Islamic terrorists have declared that they are in Manhattan, and Trump (who they refer to as “Your dog”) declaring that Jerusalem is the capital of Israel, will be responded to with explosives in America. As we read in one report: The Islamic State militant group took to social media Thursday and threatened to […]

VIDEO: Hindu Nationalist Attacks Muslim Man, Hacks Him To Death With An Axe, Covers His Body With Gasoline And Lights His Body On Fire, And Declares: “This Is What Will Happen To You (Muslims) If You Do Love Jihad In Our Country.”
2017-12-14 A very disturbing video has come up online, showing a Hindu man murdering a Muslim man. It is utterly horrific to watch, but it gives you a very clear idea as to how violent and bloody thirsty these Hindu fanatics can be: According to one report on the video from Freepress Kashmir […]

#Japan Plans To Deport Six #North #Korean Fishermen Back To #North #Korea Where They Will Most Likely Be Tortured To Death, #Japanese Government Responds ‘It’s Not Our Problem And We Don’t Care’

2017-12-15 15:29:45-05

Posted in FeaturedGeneral
#North #Korea is known for torturing and murdering its own citizens for even the smallest of infractions. Such is likely going to be the fate of six #North #Korean fishermen who are being deported by #Japanese authorities. When asked about the potential for this, the #Japanese government responded that it did not care and that […]

Hindu Terrorists Drag Seven Christians Out Of House By Their Hair While Praying For A Sick Man, Beat Them With Sticks And Shout ‘Come, Let Us Burn Them Alive’, Police Come And Arrest The Christians For ‘Hurting People’s Feelings’
2017-12-15
Hindu terrorists attacked seven Christians after they found out they were at a house praying for a sick man. They dragged them into the streets by their hair and then began beating them with sticks while one of them shouted ‘Come, let us burn them alive.’ Somebody called police, and when the police arrived they […]

Australian Government Launches Massive Attack Against The Catholic Church, Tells Priests They Need To Report People’s Sins To The Government Or Else Go To Jail
2017-12-15
The Australian government’s commission on child sexual abuse has launched a massive attack against the Catholic Church in a report from the Royal Commission in which they have “recommended” that the Catholic Church violate the sanctity of the confessional in order to “report” allegations of “child abuse”, going so far as to tell the Church […]

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

La Francia di Macron vuole censurare Céline. E non è una bella notizia…La Francia di Macron vuole censurare Céline. E non è una bella notizia…
L’onda nera? Qualcuno dimentica la violenza dell’antifascismo militante…L’onda nera? Qualcuno dimentica la violenza dell’antifascismo militante…
Chi ha nostalgia degli anni di piombo? Demonizzare non fa bene a nessuno Chi ha nostalgia degli anni di piombo? Demonizzare non fa bene a nessuno
Johnny Hallyday, il re del rock che amava la Patria ed era amico della destraJohnny Hallyday, il re del rock che amava la Patria ed era amico della destra

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in Jesus’s name, amen alleluia

Nuovo utente registrato sul sito Blog di noahnephilim:
in effetti fastwebnet si è rifiutato di farmi salutare questa demoniessa
>Nome utente: b,,gett,,,,brunson
@videos.zanycabs.com

>To report abuses or spam please follow this link: http://sp.altervista.it/s.php/bm9haG5lcGhpbGltfC93cC1sb2dpbi5waHA=

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

OIC ONU shariah SpA ] se Trump e Netanjahu non erano dei pacifisti? VOI STAVATE GIà ALL’INFERNO!

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

OIC ONU shariah SpA ] se Trump e Netanjahu non erano dei pacifisti? VOI STAVATE GIà ALL’INFERNO!

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 13.12.2017 | non esiste un piano “B”, l’unica soluzione è una Monarchia teocratica laica agnostica e metafisica in comune! ed è vero che, io chiamerò tutti gli ebrei del mondo in Sinai Arabia #SAUDIta e #Egitto Sinai deserto, ma, è anche vero che se si elimina la shariah, nessuno è più vicino al mio cuore dei mussulmani!
Quindi sarà restituita la sovranità monetaria a tutti i popoli! .. e il proverbio che dice tutti siamo utili e nessuno è indispensabile, questo proverbio non vale per UNIUS REI, perché lui è unico!

Gerusalemme: ‘Trump impegnato su pace’
‘Piano sarà rivelato quando pronto e al momento giusto’ https://it.sputniknews.com/mondo/201712135398619-#Russia-nazioni-unite-indipendenza-luna-paesi-risorse-corpi-celesti-accordo/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 13.12.2017 | non esiste un piano “B”, l’unica soluzione è una Monarchia teocratica laica agnostica e metafisica in comune! ed è vero che, io chiamerò tutti gli ebrei del mondo in Sinai Arabia #SAUDIta e #Egitto Sinai deserto, ma, è anche vero che se si elimina la shariah, nessuno è più vicino al mio cuore dei mussulmani!
Quindi sarà restituita la sovranità monetaria a tutti i popoli! .. e il proverbio che dice tutti siamo utili e nessuno è indispensabile, questo proverbio non vale per UNIUS REI, perché lui è unico!

Gerusalemme: ‘Trump impegnato su pace’
‘Piano sarà rivelato quando pronto e al momento giusto’ https://it.sputniknews.com/mondo/201712135398619-#Russia-nazioni-unite-indipendenza-luna-paesi-risorse-corpi-celesti-accordo/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 13.12.2017 | ehi, it.sputniknews Sulla Luna trovato un alieno con lo zaino in spalla, la fattucchiera ti ha dato la polverina?
perché se ti fai una canna? io ti faccio vedere Gezabele JaBullOn rosacroce queen Uk second in mutandoni!
Sulla Luna trovato un alieno con lo zaino in spalla
https://it.sputniknews.com/mondo/201712135398218-luna-alieno-ufologo-zaino-spalla-foto/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 13.12.2017 | ehi, it.sputniknews Sulla Luna trovato un alieno con lo zaino in spalla, la fattucchiera ti ha dato la polverina?
perché se ti fai una canna? io ti faccio vedere Gezabele JaBullOn rosacroce queen Uk second in mutandoni!
Sulla Luna trovato un alieno con lo zaino in spalla
https://it.sputniknews.com/mondo/201712135398218-luna-alieno-ufologo-zaino-spalla-foto/
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

my ISRAEL ] se ebrei, mussulmani comunisti, ecc… non si innamorano di me, allora vuol dire che sono satanisti! [ poi, io sarò costretto ad ucciderli tutti
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

my ISRAEL ] se ebrei, mussulmani comunisti, ecc… non si innamorano di me, allora vuol dire che sono satanisti! White House: Abbas rhetoric ‘has prevented peace for years’
Trump ‘remains as committed to peace as ever,’ official insists, saying US peace plan ‘will benefit the Israeli and Palestinian peoples’
Casa Bianca: la retorica di Abbas “ha impedito la pace per anni”
Trump “rimane come impegnato per la pace come sempre”, insiste ufficialmente, dicendo che il piano di pace degli Stati Uniti “andrà a beneficio dei popoli israeliano e palestinese”
SHARIAH cannibals #Syria Allah Mecca 666 Kaaba

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

Labor union federation declares one-day nationwide strike over Teva lay-offs

Histadrut labor union federation chief Avi Nissenkorn announces a warning strike for Sunday over the planned axing of as many as 3,300 jobs by Israeli pharmaceutical giant Teva. If the number is indeed that high — the official announcement from Teva is expected Thursday — it would mark the biggest single lay-off by any company in Israel’s history.

Teva’s announcement of the expected firing leads the primetime national news today, in part thanks to the size of the lay-offs and in part because of Nissenkorn’s threat.

The strikes will affect “all of Teva, of course, all its factories,” Nissenkorn says, “and also the rest of the economy, banks, ports, municipalities, health funds.” The one-day strike, from Sunday morning to afternoon, includes Ben Gurion Airport, Nissenkorn says. https://www.timesofisrael.com/liveblog_entry/white-house-abbas-rhetoric-has-prevented-peace-for-years/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

Netanyahu ‘not impressed’ by Muslim leaders’ Jerusalem statements
Prime Minister Benjamin Netanyahu says he is “not impressed” by Muslim leaders’ statements on Jerusalem after they urged the world to recognize the city’s eastern sector as the capital of Palestine.
“We are not impressed by all these statements,” Netanyahu says in a speech, saying he believes many countries will follow US President Donald Trump’s lead and recognize Jerusalem as Israel’s capital.
His comments come after an emergency summit of the world’s main pan-Islamic body, the Organization of Islamic Cooperation (OIC), on Trump’s move last week.
“The Palestinians would do better by recognizing reality and acting in favor of peace and not extremism,” Netanyahu says.
“They should recognize another fact concerning Jerusalem: It is not only the capital of Israel, but we also maintain respect in Jerusalem for the freedom of worship for all religions, and we are the ones in the Middle East who do this like no one else.”
With the Islamic world mired in division, the summit in Istanbul fell well short of agreeing any concrete sanction against Israel or the United States.
But their final statement declares “East Jerusalem as the capital of the State of Palestine” and invites “all countries to recognize the State of Palestine and East Jerusalem as its occupied capital.”
https://www.timesofisrael.com/liveblog_entry/white-house-abbas-rhetoric-has-prevented-peace-for-years/?utm_source=liveblog_entry/white-house-abbas-rhetoric-has-prevented-peace-for-years&utm_medium=desktop-browser&utm_campaign=desktop-notifications

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah In risposta straker( 13.12.2017 |
si vede che tu odii Rothschild perché hai un mutuo ipotecario…
ecco perché vedi i dischi volanti della federazione galattica. perché quelli che hanno un mutuo ipotecario in tempi di recessione sono minacciati nel loro equilibrio mentale!

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

in my name UNIUS REI, amen alleluia
[ #JHWH #holy holy holy ] io sono Colui che sono e che sempre sarò ] [ #JHWH #holy holy holy ] I am who I am and I will always be [ #JHWH #holy holy holy ] i am [ #JHWH #holy holy holy ] oh my Israel

im Yitzhak Kaduri’s Messiah In risposta straker( 13.12.2017 | straker, la LEGA ARABA è un genocidio di 1400 anni… tutti quelli che hanno creduto alla diplomazia e al dialogo con islamici? ora non hanno più neanche un cimitero!
https://it.sputniknews.com/mondo/201712135397410-Gerusalemme-Cremlino-posizione-#Russia/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

#Eritrea
No improvement for detained #Eritrean Patriarch

There has been no significant improvement in the circumstances of the detained head of the #Eritrean Tewahdo Orthodox Church, despite official attempts to give the impression of progress.

07 Dec 2017
#Mexico
Expulsion of multiple religious minorities

Multiple expulsions of religious minorities from their homes in Tuxpan de Bo#Laos in #Mexicos Jalisco State have led to 64 men, women and children from the Huichol indigenous group being forcibly displaced on 4 December.

07 Dec 2017

#North #Korea
#North #Korean defectors forcibly repatriated

Ten #North #Korean defectors have been forcibly repatriated to #North #Korea.

30 Nov 2017

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 20:25 13.12.2017 | Rohani, Islam sia unito contro minaccia ] presto fatto! che tutta la LEGA ARABA era una sola piramide islamica jihadista occhio di Allah, una sola congiura shariah contro tutto il genere umano, #Cina Israele e #Russia non mi volevano credere! [ ‘Gerusalemme est è capitale Palestina’. Dichiarazione finale al vertice straordinario Oic di Istanbul
… ISTANBUL, 13 DIC – Nella dichiarazione finale del vertice straordinario di Istanbul, l’Organizzazione della cooperazione islamica (Oic) ha riconosciuto “Gerusalemme est come capitale dello stato di Palestina occupato”, invitando tutti i Paesi del mondo a fare altrettanto. Lo riporta Anadolu.
https://it.sputniknews.com/mondo/201712135396800-#Russia-misure-specchio-media-russi-in-america-persecuzione-agenti-stranieri/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 20:25 13.12.2017 | Rohani, Islam sia unito contro minaccia ] presto fatto! che tutta la LEGA ARABA era una sola piramide islamica jihadista occhio di Allah, una sola congiura shariah contro tutto il genere umano, Cira Israele e #Russia non mi volevano credere! [ ‘Gerusalemme est è capitale Palestina’
Dichiarazione finale al vertice straordinario Oic di Istanbul
… ISTANBUL, 13 DIC – Nella dichiarazione finale del vertice straordinario di Istanbul, l’Organizzazione della cooperazione islamica (Oic) ha riconosciuto “Gerusalemme est come capitale dello stato di Palestina occupato”, invitando tutti i Paesi del mondo a fare altrettanto. Lo riporta Anadolu.
https://it.sputniknews.com/mondo/201712135396800-#Russia-misure-specchio-media-russi-in-america-persecuzione-agenti-stranieri/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 13.12.2017 | il discorso del politicamente corretto, che è un discorso pragmatico di opportunismo politico, non paga più, dato che, al temporaggiare, come se la guerra mondiale fosse lontana? è una posizione catastrofica: che, NON CI APPARTIENE PIù! Vediamo se #Cina e #Russia e #India, vogliono morire per i valori umani di Mecca 666 Kaaba: morte a tutti gli infedeli shariah! MOSCA, 13 DIC – La #Russia non condivide le parole del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, che oggi ha definito Israele “uno Stato terrorista” e ha invitato a riconoscere “Gerusalemme come capitale dello stato occupato di Palestina”: lo ha precisato il portavoce di Putin, Dmitri Peskov.
“Siamo al corrente della posizione del leader turco e non corrisponde alla nostra”, ha affermato Peskov, aggiungendo che “la posizione della #Russia su Gerusalemme e sulla soluzione della questione mediorientale è ben nota”.
https://it.sputniknews.com/mondo/201712135397410-Gerusalemme-Cremlino-posizione-#Russia/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah
19:52 13.12.2017 |
my ISRAEL ] non avrei mai immaginato che io avrei dovuto vivere in mezzo ad una generazione di uomini bestiali così cattivi!

im Yitzhak Kaduri’s Messiah In risposta Sirius
19:56 13.12.2017 |
Sirius, mi piacerebbe vederti come un infedele in qualsiasi paese della LEGA ARABA

im Yitzhak Kaduri’s Messiah In risposta straker
19:59 13.12.2017 |
straker, i MUrTIDS non sono quelli di tua madre, no! ma, se provi a convertirti agli alieni nella LEGA ARABA, tu sarai un Murtids con la testa tagliata! .. e allora, si che tu, proprio tu vedrai tutti i tuoi dischi volanti della tua confederazione galattica all’inferno!

im Yitzhak Kaduri’s Messiah In risposta nikita
20:01 13.12.2017 |
nikita, hai chiesto, tu ti sei informato, se a un trasgender come te i maomettani shariah amanti e amici tuoi, ti permetteranno di indossare il Burqua?

im Yitzhak Kaduri’s Messiah In risposta giovanni
20:01 13.12.2017 |
giovanni, tu in #Iran sei Kafir o sei un dhimmis? in ogni modo inizia a mettere da parte i soldi per la jihzia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah In risposta msan.mr
20:04 13.12.2017 |
msan.mr, la tua scienza pecorina, è ai più alti livelli della ricerca scientifica, quindi #Iran e ASSAD passano i missili a hezbollah, ora che ISIS è sparito così giocano a lanciarsi i missili tra di loro per AMMAZZARE la noia dei fine settimana!
https://it.sputniknews.com/politica/201712105383720-Palestina-USA-#SIsraele-Palestina-diplomazia-Parigi-Bruxelles-Europa-razzi/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 19:52 13.12.2017 | [ my ISRAEL ] non avrei mai immaginato che io avrei dovuto vivere in mezzo ad una generazione di uomini bestiali così cattivi!
giustamente oggi è il giorno che si celebrano i diritti umani, allora finalmente UE 666 NATO i massoni Bilderberg loro posso richiedere finalmente il rispetto dei diritti umani a ONU OCI LEGA ARABA, che sono 1000 volte peggiori di nazismo?
Netanyahu attacca la UE dopo le critiche alla decisione di Trump su Gerusalemme

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

my ISRAEL ] non avrei mai immaginato che io avrei dovuto vivere in mezzo ad una generazione di uomini bestiali così cattivi!

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

my ISRAEL dietro un demonio più piccolo #Iran? viene sempre un demonio più grande Erdogan, e che tutta la LEGA ARABA è fatta di demoni, l’attacco nucleare preventivo e immediato è l’unica soluzione!

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 19:44 13.12.2017 | presidente turco Tayyip Erdogan ha proposto di proclamare Gerusalemme capitale della Palestina. questa è tutta una dissimulazione.. Perché islamici hanno la teologia della sostituzione (genocidio).. se Gerusalemma sarà perduta? tutti perderanno la loro capitale anche! https://it.sputniknews.com/caricature/201712135398385-Turchia-Gerusalemme-Erdogan-USA/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

Erdogan #SAUDI #Iran Arabia ] maledetti disgraziati figli del demonio Allah

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

Rimuoviamo i post che attaccano le persone in base a razza, etnia, nazionalità, religione di appartenenza, orientamento sessuale, genere o disabilità. ] non avrei mai pensato che Allah potesse avere tutte queste malattie!

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

im Yitzhak Kaduri’s Messiah 19:00 13.12.2017 | open letter a VLADIMIR PUTIN ] ovviamente, questo articolo non è oggettivamente, e per niente un attacco contro le persone.. ecco perché FACEBOOK ha reagito, contro Erdogan vendicandosi in questo modo, alla persecuzione politica che NATO e Mogherini sono stati costretti a mettere in atto contro di me: Unius REI! Adesso tu devi sapere che io sono il Messiah degli ebrei e io sto guidando il GOVERNO Ombra NWO A.I. dei satanisti, quindi se trovi i due binari che ci portano: 1. alla Realizzazione del Regno di ISRAELE, 2. e alla salvezza di #Cina e la #Russia e poi, vedremo a Mecca #Iran Kaaba come gli sgozzatori vogliono vivere e morire… dico se, tu non hai deciso di immolarti con la #Cina per amore di Allah!

Abbiamo rimosso un contenuto che hai pubblicato. facebook.com/checkpoint/ Un contenuto che hai pubblicato potrebbe non rispettare i nostri Standard della community. Rimuoviamo i post che attaccano le persone in base a razza, etnia, nazionalità, religione di appartenenza, orientamento sessuale, genere o disabilità. im Yitzhak Kaduri Messiah 20:48 15.09.2017 | Holy Holy Holy #Jesus God Almighty Agnus Dei Nessuno riuscirà a sfuggire al satanismo, se non distruggeremo la sovranità monetaria: che i farisei hanno rubato ai popoli schiavizzati dai massoni Bilderberg: il signoraggio bancario che ha schiavizzato tutti i popoli del mondo! ] [ il presidente russo Vladimir Putin ha discusso con i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza del Governo Russo: circa la situazione nella penisola coreana, alla luce del nuovo lancio di un missile intercontinentale da parte delle autorità nord-coreane. Lo ha riferito il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. ] [ se, #Cina e #Russia: sanno di essere le prossime Prede/Vittime designate della NATO e NWO (e questo nessuno può negarlo: la finanza internazionale non sopporta un pianeta con più centri di potere), come, #Cina E #Russia possono permettersi di perdere il supporto di: Corea del NORD e #Iran Turchia #Pakistan? PER QUANTO SONO DEI CRIMINALI: TUTTAVIA, COMUNQUE LI DEVONO SUPPORTARE! Quindi, come Stolterberg può dire: “il problema Kim Jong-un deve essere affrontato dalla comunità internazionale” … è chiaro: è la paura che impedisce a #Russia e #Cina di affrontare i delitti della shariah in #Iran! Quindi tutto il marciume e il satanismo di questo pianeta è depositato fondato e diffuso da: Mecca Kaaba shariah i wahhabiti: di: AIPAC SPA FED FMI Soros Bilderberg Rothschild 666 NWO Talmud FMI BM BCE SPA agenda! ecco perché il Libro BIBLICO di Apolisse dice che gli USA sono Babilonia la grande meretrice che: ha fornicato con i RE Salman Erdogan ecc… e che è ebbra del sangue dei martiri di Cristo, e che in essa è stato trovato tutto il sangue dei martiri cristiani! Nessuno riuscirà a sfuggire al satanismo, se non distruggeremo la sovranità monetaria che i farisei hanno rubato il signoraggio bancario schiavizzando tutti i popoli del mondo!
https://it.sputniknews.com/mondo/201712135397297-s7-lancio-missili-piattaforma-morskoj-start-2018-ucraina-produzione/

AVE MARIA PIENA DI GRAZIA IL SIGNORE è CON TE! “Mene, tekel, peres”: “Mene: YHWH ha computato il tuo regno e vi ha posto fine. Tekel: tu sei stato pesato sulla bilance e trovato scarso. Peres: il tuo regno è diviso e dato ai medi e ai persiani” (Daniele 5, 26-28).: burn Satana in #Jesus’s name, amen. alleluia.. drink your poison made by yourself ] burn Satana in #Jesus’s name, amen alleluia

Autorità nazionale Palestinese Mahmoud Abbas? lui mi guarda come una troia!
im Yitzhak Kaduri’s Messiah
Israel Defense Forces
lorenzoJHWH UNIUS REI is Messiah Yitzhak Kaduri
DONi Donetsk International Press Center
MERKEL dhimmi
The Temple Institute
ITALIA NEWS
rrmbgpym
lorenzoJHWH UNIUS REI Jewish Messiah KING
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Israel Police

Precedente Analisi accademica Successivo Cultural Rights Concluding observations